Come chiedere un mutuo alla banca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chiunque ha un lavoro e mette su famiglia prima o poi sente il bisogno ed anche il desiderio di acquistare una casa, anche magari che sia più spaziosa di quella dove vivete in questo momento. Il mercato immobiliare è ricco di offerte che potranno soddisfare le esigenze proprie abitative, però quello che maggiormente preoccupa di più le persone, è il momento dove si dovrà richiedere un mutuo alla banca propria. Non sempre si ha la certezza che tale venga accettato, però per il momento non ci si dovrà preoccupare di questa cosa. Chiedere un mutuo potrà sembrare un'operazione veramente difficile, forse perché si ha la preoccupazione che non possa essere accettato. Realmente, è un'operazione molto facile, in quanto si dovranno soltanto seguire certe regole. Quando avrete capito il funzionamento, potrete continuare in tutta tranquillità richiedendo un mutuo che desiderate. In tale tutorial, vi andremo a spiegare in modo facile, come chiedere un mutuo alla banca. Mediante pochi e semplici passaggi, vi andremo ad illustrare la procedura per poter chiederlo in modo sicuro. Buona lettura e buona fortuna!

27

La banca dovrà soddisfare le vostre esigenze di mutuo

Dovrete prima di tutto cercare una banca che sappia soddisfare le richieste che andrete a chiederle. Per chiarire al meglio questo concetto vi dovrete dire che, sul mercato esistono banche che erogano soltanto una parte del mutuo richiesto, altre concedono invece l'importo intero. Se il vostro caso fosse quello di comprare una casa, vi troverete a dover valutare in modo serio tali differenze sostanziali. Oggigiorno con il progredire del mondo del web, è molte facile e veloce fare tale tipo di ricerca. Veramente in pochissimi istanti sarete capaci di avere tutte le informazioni che vi serviranno. Questa cosa serve soltanto per fare una valutazione superficiale, perché quella vera e propria la dovrete fare direttamente sul campo oppure andando a parlare di persona.

37

Dovrete compilare alcuni questionari in banca

Quando avrete scelto quale banca volete che collabori con voi, che sarà quello che si avvicinerà maggiormente alle vostre esigenze economiche, dovrete soltanto compilare qualche questionario dove vi saranno richiesti i dati professionali, i dati anagrafici, ed anche i dati relativi all'immobile che volete comprare. Tale questionario verrà sottoposto agli esperti della banca chiaramente. Loro dovranno valutare se sarà possibile procedere con l'operazione, o sospenderla. Generalmente gli elementi che fanno la differenza tra la concessione e la negazione di un mutuo sono il valore dell'immobile in questione, il reddito del richiedete e dei suoi familiari se si tratterà di un nucleo e le garanzie che si offrono in cambio alla banca della concessione. Sicuramente questo è il dato che verrà preso in considerazione maggiormente. Una banca difficilmente si espone a rischi se non ci sono le opportune garanzie.

Continua la lettura
47

La banca darà il via a concedere il mutuo quando avrà esaminato in positivo i questionari

Quando si saranno esaminati tali questionari nei minimi particolari, la banca darà il via a poter procedere con la richiesta del mutuo, e cioè con la richiesta esplicita di tutta la documentazione già citata nel questionario. A tale livello verrà pensato il piano di rientro del mutuo stesso, la quale sarà stimata a seconda del vostro reddito. Generalmente la percentuale di tale richiesta è circa al 30/35% del redditto totale. Quando la banca avrà comunicato il parere positivo per l'erogazione del mutuo, dovrete a quel punto fare una richiesta scritta relativa alla documentazione che sarà da sottoporre.

57

Vi indichiamo tutta la documentazione che dovrete presentare

Questa documentazione si divide in tal modo. La prima è la dichiarazione scritta del datore di lavoro, il quale attesta l'anzianità del servizio da voi prestato, poi dovrete presentare il cedolino in originale dell'ultima busta paga vostra, in assenza della copia del modello Unico, questo per i lavoratori dipendenti. Per i lavoratori che sono autonomi i documenti invece che dovrete presentare sono questi: la copia del Modello Unico, l'estratto della Camera di Commercio Industria ed Artigianato, o nel caso di professionisti servirà la copia dell'iscrizione all'albo. Per tutte e due le categorie occorrerà invece fornire tutta la documentazione personale, inoltrando la copia dell'atto di compromesso insieme a tutta la planimetria dell'immobile che dovrete comprare.

67

Affidatevi al vostro consulente per aiutarvi nella trattativa

Il passo per entrare in possesso del mutuo a questo punto è molto corto, in quanto mancano soltanto da espletare un paio di formalità ancora. Quando la banca ha avuto tutta la documentazione che le occorre, provvederà mediate la nomina di un esperto di sua fiducia, valutando effettivamente l'immobile oppure gli immobili dati in garanzia, facendo anche controlli sulla libertà da ipoteche precedenti degli immobili suddetti. La percentuale generalmente di erogazione del mutuo, ricopre l'80% del costo dell'immobile che si vuole comprare. Si supera difficilmente tale soglia, anche se certe banche arrivano a concedere il 100% dell'importo, però in tali casi richiedono garanzie molto sostanziose, tassi d'interesse maggiormente elevati ed anche rate per il rientro decisamente più alte.

Richiedere un mutuo è un'operazione abbastanza lunga, però non è complicata in modo particolare, seguendo i consigli di tale tutorial potrete tranquillamente procedere in modo spedito, in quanto saprete come muovervi già, evitando quindi perdite inutili di tempo dovute all'ignoranza. Vi consigliamo anche di affidarvi al vostro consulente, quando andrete a richiedere il mutuo. Lui vi saprà indicare sicuramente il metodo migliore per le vostre esigenze, ed inoltre vi potrà seguire in ciascun momento della trattativa.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fornire tempestivamente alla banca tutti i documenti che necessitano onde evitare ristagni nell'erogazione del mutuo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come chiedere alla banca la restituzione degli interessi presi indebitamente sullo scoperto del proprio conto corrente

Qusta guida interesserà sicuramente a tutti coloro che hanno o hanno avuto un conto corrente con un fido, e che spesso avendo fatto ricorso al fido hanno finito con il pagare alla banca interessi esorbitanti non solo sulla somma oggetto del proprio...
Banche e Conti Correnti

Cambiare banca: come fare e perché conviene

Oggi giorno le banche non danno quella fiducia che c'era una volta vista la crisi e le loro conseguenza. Infatti, questa crisi ha portato molte banche alla chiusura e quindi è molto importante scegliere la prima banca dove aprire il conto. In questa...
Banche e Conti Correnti

Come contrattare i tassi con la banca

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come e cosa fare per poter contrattare i tassi con la propria banca. Occorre dire che spesso le banche applicano delle condizioni economiche che diventano peggiorative con il passare...
Banche e Conti Correnti

5 consigli per scegliere la banca in cui aprire un conto corrente

Se non avete ancora aperto un conto corrente, sicuramente prima o poi vi verrà alla mente la fatidica domanda: a quale banca rivolgersi? Se avete un background che vi permette di capire quale banca soddisfa maggiormente le vostre esigenze, potete benissimo...
Banche e Conti Correnti

5 modi efficaci e sicuri per aprire un conto in banca

Moltissime persone che lavorano regolarmente da tanto tempo hanno senza dubbio bisogno di farsi canalizzare lo stipendio direttamente in banca. Se avete avuto problemi con la banca precedente o non avete mai aperto un conto in banca e desiderate iniziare...
Banche e Conti Correnti

Mutuo Giovani: come accedere al programma

Quando due persone nutrono un forte sentimento l'uno per l'altra e hanno una solida storia d'amore, viene spontaneamente il desiderio di voler trascorrere più tempo insieme: il normale passo successivo è la convivenza, esperienza che fortifica ulteriormente...
Banche e Conti Correnti

Come scegliere la giusta banca

Con l'incalzare della crisi economica siamo costretti a guardare le banche sotto un altro aspetto e, quindi, è consigliabile spendere un po' del nostro prezioso tempo per fare una scelta più oculata e prendere delle informazioni sulla banca a cui stiamo...
Banche e Conti Correnti

Come prelevare del denaro in banca

Al giorno d'oggi la maggior parte di noi possiede un conto bancario; di conseguenza, abbiamo la necessità di ritirare i nostri soldi. Un tempo era necessario recarsi obbligatoriamente ad uno sportello in banca, dovendo fare spesso lunghe code e perdere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.