Come chiedere l'indennità di accompagnamento

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Dal 1980 tutte le persone che, a causa di malattie fisiche o psichiche, non hanno la possibilità di compiere le azioni quotidiane della vita senza l'assistenza di un accompagnatore, possono godere della cosiddetta indennità di accompagnamento. Solitamente si tratta di un concetto associato alle persone anziane ma in realtà l'attribuzione non dipende dall'età dell'individuo né dal reddito della persona che lo richiede. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi indicheremo i requisiti utili e come chiedere l'indennità di accompagnamento per invalidi civili allo Stato Italiano.

26

Il primo passo consiste nel verificare la presenza dei requisiti fondamentali che concedono il diritto a questo beneficio. Il requisito più importante, senza il quale non è possibile procedere, è l'impossibilità di affrontare la vita quotidiana senza l'ausilio di un accompagnatore da parte dell'individuo per il quale è necessaria l'indennità. Se la condizione di cui sopra è rispettata è necessario verificare che la persona in questione non sia ricoverata in centri sanitari con spese a carico di enti pubblici e sia residente in Italia.

36

Se i requisiti precedentemente illustrati sono soddisfatti, è possibile inoltrare la domanda per l'ottenimento dell'indennità di accompagnamento. Per farlo sarà necessario rivolgersi alla Commissione Medica per gli Invalidi Civili dell'ASL del Comune di residenza dell'individuo, inviando una domanda con allegati i seguenti documenti: certificato di residenza dell'individuo o dichiarazione sostitutiva di certificazione, codice fiscale e certificato rilasciato dal medico curante, che dovrà evidenziare l'impossibilità della persona richiedente nel compiere gli atti quotidiani della vita.

Continua la lettura
46

Una volta inoltrata la domanda all'ASL, le informazioni contenute finiranno nella banca dati dell'INPS che, il mese successivo alla data di presentazione della domanda, si pronuncerà in merito. In caso di risposta positiva da parte dell'Istituto, il soggetto richiedente otterrà un assegno mensile di importo pari a euro 504,07 (previsto per l'anno 2014) per 12 mensilità; tale assegno non è subordinato a limiti di reddito, non è cumulabile con altre indennità simili e non si trasmette agli eredi in caso di morte.
Ricordiamo che ogni anno sarà necessario presentare una dichiarazione che attesterà la permanenza delle condizioni che danno il diritto all'indennità in questione.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere l'indennità di disoccupazione anticipata

Forse non tutti sanno che a partire dal 2013 è stata avviata una misura sperimentale, valida per tre anni, che integra le varie forme di ammortizzazione sociale previste dall'ASPI (Assicurazione Sociale per l'Impiego), ovvero le ex cosiddette indennità...
Finanza Personale

Come chiedere un aumento al proprio capo

L'ambiente di lavoro, è risaputo, non è mai molto semplice da vivere. Ciò sia per i grandi livelli di stress a cui si è sottoposti, ma soprattutto per via della difficoltà di relazionarsi al meglio con colleghi e superiori. La maggior parte dei lavoratori...
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso dell´IVA a credito

Dal 2015 sono cambiati alcuni dettagli legati ai limiti, alle condizioni e ai requisiti per richiedere il rimborso del'IVA a credito. Le novità introdotte sono state moltissime, soprattutto dal punto di vista della procedura per ottenerne il rimborso....
Finanza Personale

Come chiedere un prestito a tuo fratello

Non è certo facile chiedere soldi in prestito, specialmente in questo particolare periodo di crisi economica, ma sappiamo bene che purtroppo può anche accadere di avere la necessità di compiere tale passo. Avete un fratello (o ovviamente una sorella)...
Finanza Personale

Come chiedere un prestito personale senza busta paga

Con l'attuale crisi economica che sta affliggendo praticamente tutto il mondo, chiedere un prestito personale per realizzare i propri sogni nel cassetto, come ad esempio comprare una casa o una bella automobile, studiare all'estero, aprire un'attività,...
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso per un pacco arrivato in ritardo

Se spedite dei pacchi alle poste, dovrete sapere che a seconda del servizio che scegliete, esistono delle garanzie sugli stessi servizi. Un servizio tra questi è quello che chiede il rimborso relativo ad un pacco che è giunto a destinazione con ritardo,...
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso per ritardo attivazione linea telefonica

Qualora vi sia capitato di avere notevoli disagi per quanto riguarda l'attivazione della linea telefonica Telecom o di un altro operatore, tenete certamente presente che potete richiedere il rimborso per questa tipologia di disservizio. In questo articolo,...
Finanza Personale

Come chiedere la surroga del mutuo

In questa guida, vogliamo dare una mano a tutti coloro che sono alle prese con il famoso e pesante mutuo. Nello specifico vogliamo dare un vero aiuto, alle giovani coppie e non solo, che hanno deciso di modificare il loro mutuo, cambiando il tasso ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.