Come chiedere la surroga del mutuo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

In questa guida, vogliamo dare una mano a tutti coloro che sono alle prese con il famoso e pesante mutuo. Nello specifico vogliamo dare un vero aiuto, alle giovani coppie e non solo, che hanno deciso di modificare il loro mutuo, cambiando il tasso ed anche magari la durata degli anni.
Questo genere di cambiamento da chiedere ad una nuova banca, prende il nome di surroga del mutuo. La surroga o anche detta portabilità del mutuo è una procedura introdotta in Italia con la legge n. 40/2007, nota come Legge Bersani, dal nome del suo promotore. Questa procedura ci permette di muovere il mutuo, verso un'altra banca, più conveniente, a costo zero e mantenendo lo stesso importo restante.

210

Occorrente

  • banca entrante
  • cu
  • attestato di matrimonio
  • busta paga
  • planimetria
  • colloquio interbancario
  • restante mutuo
310

Cercheremo di analizzare insieme quali sono i singoli passaggi da fare, per poter chiedere la surroga del mutuo, ad altra banca diversa da quella originaria, perché sicuramente più conveniente. In questo periodo di forte crisi economica, cambiare il proprio mutuo originario e quindi chiedere la surroga, è diventato per molti mutuatari, una vera e propria mamma dal cielo. Pensiamo a tutti coloro che sono stati costretti a stipulare un mutuo con un tasso fisso, che era altissimo, ora potranno modificarlo e scegliere un mutuo a tasso fisso o variabile, molto più basso, usufruendo di questa possibilità, offerta dalle banche, anche per essere in concorrenza con le altre.

410

La prima cosa da fare è quella di mettersi alla ricerca della banca, che può offrirci un miglior tasso, fisso o variabile, in base alle nostre necessità. C’è però da sottolineare che il tasso fisso, offre maggior sicurezze rispetto al variabile. Per farlo, potremo utilizzare il web, ed in particolare dei siti, che ci permettono di elaborare la nostra necessità e ricevere la migliore proposta di mutuo di surroga, con la relativa banca con cui effettuare la procedura di portabilità del mutuo.

Continua la lettura
510

Una volta che avremo scelto la banca che ci offre il miglior tasso di mutuo, potremo concordare con essa un appuntamento per stabilire il tutto. Rechiamoci presso la nuova banca e diciamo loro di voler eseguire la surroga del nostro mutuo. La banca subentrante ci chiederà una serie di documenti, come per esempio le ultime tre buste paghe, l’atto di mutuo, il Cu, il certificato di servizio, il certificato di nascita, il certificato di matrimonio, la planimetria della casa, l' importo del restante mutuo.

610

Quest’ultimo aspetto sarà un elemento che avverrà stesso tra le banca, tramite il così detto colloquio interbancario, che parte subito, appena i cliente si reca nella nuova banca per firmare la richiesta di surroga. Una volta che il colloquio interbancario parte, la banca originaria del mutuo, dovrà fornire tutti i dati necessari affinché la procedura di surroga vada avanti, nel modo corretto. Fornirà alla banca entrante, l’importo esatto del mutuo che resta ancora da pagare.

710

Una volta che tutti i documenti sono stati portati e forniti alla nuova banca e l’importo del mutuo restante, è conosciuta, è possibile stabilire, se la nuova banca, accetta o meno la surroga per il nuovo cliente. Nel caso in cui la procedura dovesse andare a buon fine, si procederà con l’invio da parte della nuova banca, dell’addetto che valuterà l’aspetto ed anche il possibile valore di mercato dell’immobile in questione.

810

Quest’addetto, stilerà una relazione preliminare, che verrà inviata alla banca. Se la banca entrante, darà esito positivo, si deciderà un notaio, scelto dal cliente stesso e si stabilirà un giorno per firmare il nuovo contratto di surroga del mutuo. I tempi della surroga, potrebbero estendersi troppo, ma è bene ricordare che il tutto si dovrebbe perfezionare entro 30 giorni lavorativi e non oltre. In caso contrario, è facoltà del cliente richiedere alla banca entrante il rimborso del ben 1% del mutuo restante. La banca entrante, nel caso dovesse rendersi conto che le cause del ritardo, sono da imputare alla banca uscente, potrà rivalersi su quest'ultima per il rimborso.
Questi semplici consigli, ci aiuteranno a portare a termine la surroga del mutuo, nella maniera più semplice e corretta possibile.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Avere la possibilità di chiedere la surroga del mutuo, è un modo per poter risparmiare dei soldi positivo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere il mutuo domus fisso di banca intesa san paolo

Comprare casa ad un certo punto della vita, diventa un'esigenza. Ma non sempre si ha a disposizione il capitale necessario per poter comprare casa in una volta sola, quindi poter accedere ad un mutuo diventa indispensabile. La scelta di accendere un mutuo...
Finanza Personale

Come funziona l'accollo di un mutuo

Quando si acquista una casa, potrebbe capitare che sull'immobile esista l’ipoteca di una banca per un mutuo non ancora estinto. L’acquirente, in questo caso può seguire due strade: richiedere al venditore l'estinzione del mutuo e, avere così un...
Finanza Personale

Come richiedere il mutuo spensierato di BNL

Vuoi acquistare, ristrutturare o costruire casa? In questa guida scopriremo come richiedere il mutuo spensierato Bnl. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso, con tutta la sicurezza di una rata costante per l’intera durata del mutuo, rimborsabile...
Finanza Personale

Come richiedere la sospensione del mutuo in caso di difficoltà

A causa della crisi economica che ci ha coinvolto, sono sempre più numerose le famiglie che si trovano in condizioni di difficoltà nel pagamento delle rate del proprio mutuo. Nel caso in cui questa brutta situazione sta capitando anche a voi, vi consigliamo...
Finanza Personale

Come richiedere il mutuo domus giovani di banca intesa san paolo

In tempi come questi, se sei giovane, non è certo facile acquistare una casa. In questo caso, ti viene comunque in aiuto la Banca Intesa San Paolo, tramite il mutuo Domus Giovani, uno dei suoi tanti prodotti che è in grado di proporre ai clienti. In...
Finanza Personale

Come reclamare e richiedere il rimborso per le spese di surrogazione del mutuo

Hai un mutuo e hai deciso di trasferire il tuo debito ad una banca che ti offre condizioni economiche migliori? Se il nuovo istituto di credito ti ha fatto pagare istruttoria, perizia e notaio, hai diritto richiedere il rimborso. Infatti l'articolo 8...
Finanza Personale

Come Calcolare la rata di un mutuo con un piano di ammortamento a Rata Costante

Acquistare un’abitazione è il sogno di molti, tuttavia non sempre è facile a meno che non si ricorra a qualche forma di finanziamento. Negli ultimi anni la crisi ha generato un costante aumento dei tassi variabili e un decremento significativo del...
Finanza Personale

Come costruire il piano di ammortamento di un mutuo a rata costante

Per mutuo rata costante si intende il mutuo a tasso variabile la cui rata rimane invariata nel corso di tutto il finanziamento e a cambiare è solamente la durata del rimborso. Il vantaggio di questa formula risiede nella possibilità per il mutuatario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.