Come chiedere l'iscrizione al 5 per mille

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il 5 per mille è la quota di Irpef che i contribuenti versano quando si fa la dichiarazione dei redditi; essa può essere assegnata agli enti di volontariato che ne fanno richiesta. Ogni contribuente decide a favore di quale associazione vuole devolvere il 5 per mille. Per ottenere il 5 per mille le associazioni devono chiedere l'iscrizione; ogni anno l'Agenzia delle Entrate regolamenta la prassi da seguire. In questo tutorial vengono date delle informazioni su come chiedere l'iscrizione al 5 per mille.

25

Occorrente

  • modulo pdf
35

Le categorie che possono fare le domande sono: gli Enti di volontariato, gli Enti di ricerca scientifica e le Università; gli Enti della Ricerca sanitaria; le Associazione sportive e quelle per la tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici. Naturalmente essi devono possedere i requisiti richiesti dall'Agenzia delle Entrate. Possono fare domanda soltanto gli enti di diritto privato che operano senza scopo di lucro. Inoltre, l'attività dell'associazione non deve essere occasionale e deve portare avanti gli obiettivi definiti nell'atto costitutivo.

45

Gli enti enti devono presentare la domanda d'iscrizione all'Agenzia delle Entrate esclusivamente per via telematica. Essi devono utilizzare soltanto i modelli che sono scaricabili online in formato pdf. Il mancato utilizzo del metodo telematico comporta l'esclusione dell'ente all'iscrizione. Un altro elemento da rispettare è il termine entro il quale presentare la domanda di iscrizione. Per l'anno 2014 le domande degli Enti di volontariato e delle Associazioni sportive vanno inoltrate via internet entro il 7 Maggio. Per gli enti di ricerca scientifica e sanitaria il termine è il 30 Aprile, mentre per il finanziamento dei beni culturali e paesaggistici la scadenza è il 31 Maggio.

Continua la lettura
55

Il 30 Giugno è la scadenza per l'invio della "Dichiarazione Sostitutiva di Atto di Notorietà" che va inviata alla Direzione Regionale dell' Agenzia delle Entrate. La dichiarazione attesta che l'ente ha i requisiti necessari per accedere all'iscrizione. Le Associazione con i requisiti hanno la possibilità di rientrare negli elenchi fino al 30 settembre, pagando una sanzione di 258 euro. Gli elenchi provvisori degli enti di volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche sono resi noti dall'Agenzia delle Entrate entro il 14 Maggio. In questa stessa data il Miur e il Ministero della Salute inviano gli elenchi per gli enti di Ricerca scientifica e sanitaria. Si possono chiedere correzioni entro il 20 Maggio; in questo caso il 26 vengono ripubblicati gli elenchi aggiornati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

10 cose da fare per costituire una associazione di volontariato

Avviare un'associazione di volontariato potrebbe essere un'idea molto valida per fare qualcosa di utile per sé stessi e gli altri. Il settore del no profit rappresenta infatti una risorsa importante per svolgere tutte quelle attività di sostegno alla...
Aziende e Imprese

Come raccogliere fondi

I mezzi di sostentamento delle associazioni di volontariato sono sempre piuttosto esigui. Queste si possono avvalere di sporadiche donazioni di fondazioni pubbliche o di enti privati ma in questo caso, affidano al caso la loro stessa sopravvivenza. Infatti,...
Lavoro e Carriera

Come costituire un'associazione di promozione sociale

Si dicono di promozione sociale le associazioni, i movimenti e i gruppi che nascono per svolgere un'attività che sia utile agli associati oppure a terze persone e che non ha uno scopo di lucro, dunque svolte gratuitamente. Naturalmente, sono molte le...
Finanza Personale

Destinazione 5 per mille: come indicarlo nel 730

Sempre più cittadini italiani aderiscono all'iniziativa di offrire il 5 x 1000 ad associazioni, in modo da poter aiutare chi ne ha bisogno. È bene chiarire che si può fare una sola donazione. Se il vostro desiderio è di aiutare i meno fortunati in...
Aziende e Imprese

Come iscriversi all'anagrafe delle Onlus

L'acronimo Onlus è utilizzato per indicare le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale. All'interno di questa categoria si situano quegli enti che tramite statuto perseguano obiettivi meritevoli, siano soggetti a determinati obblighi di gestione...
Aziende e Imprese

Guida alle ONLUS

Con il termine ONLUS s'intende qualunque Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. Le ONLUS comprendono anche gli enti privati che operano per il bene della collettività. I loro obiettivi principali sono il benessere e lo sviluppo sociale. Tutte...
Aziende e Imprese

Associazione no profit: consigli sulla gestione

Un'associazione no profit è un'attività priva di scopo di lucro, in quanto il motivo d'esistere di tale associazione non ha come obiettivo il guadagno economico, ma la solidarietà da porre al servizio della propria comunità. Di seguito sono riportati...
Lavoro e Carriera

Come lavorare per un ente no profit

Molto spesso capita di non saper come impiegare il proprio tempo libero. Vi sono tantissime attività da intraprendere per rendere più produttivo il tempo a disposizione di ognuno di noi. Potremmo pensare seriamente di dedicarci al volontariato. Esiste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.