Come chiedere il rimborso del canone TV non dovuto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tutti i contribuenti che possiedono, all?interno della propria abitazione, un apparecchio televisivo, sono obbligati al pagamento del canone RAI. Questa imposta, che consiste in una tassa pari a 90 euro annuali, è stata di recente inserita direttamente sulla bolletta elettrica (solo per le utenze ad uso residenziale). L?importo da versare, viene addebitato dal nostro fornitore di energia elettrica, mediante l?addebito di 10 rate dell?importo di 9 euro mensili. Alcuni soggetti, però, sono esonerati dal pagamento del canone tv, e qualora questo dovesse essere addebitato, potranno sempre chiederne il rimborso all?Agenzia delle Entrate, presentando apposita domanda. Sono esentati dal pagamento, ad esempio, coloro che non posseggono alcun televisore, o che sono in possesso di determinati requisiti reddituali. Vediamo, nel dettaglio, come fare e quali modelli utilizzare per richiedere il rimborso del canone Rai.

27

Occorrente

  • Modulo di richiesta del rimborso;
37

Dove inviare la richiesta

La tassa relativa al pagamento del canone Rai è controllata direttamente dall?Agenzia delle Entrate. Per cui, ogni richiesta relativa al canone, dovrà essere inviata direttamente a loro tramite un?apposita domanda di esenzione o di rimborso del canone. Questa istanza dovrà essere inviata, con raccomandata con ricevuta di ritorno, agli uffici della sede dell'Agenzia delle Entrate di Torino, raggiungibile al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate / Ufficio Torino 1 Sportello abbonamenti TV / Casella Postale 22 / 10121 Torino. Hanno diritto ad esenzioni e rimborsi, tutti i pensionati in possesso di reddito complessivo familiare non superiore a 8.000 euro, e più in generale, tutti i cittadini che non posseggono un ?apparecchio televisivo.

47

Come compilare la richiesta

Il modello per la richiesta del rimborso, può essere scaricato in completa autonomia, dal sito ufficiale dell?Agenzia delle Entrate, a questo link. Dopo aver compilato la sezione ?Dati generali?, indicando i propri dati anagrafici, e la sezione ?in qualità di erede di? nel caso di scomparsa del legittimo intestatario della fornitura elettrica, si può passare alla compilazione del campo ?Richiesta di rimborso?. Qui vanno indicati il proprio codice POD, reperibile sulle fatture o sulle bollette, e il numero della fattura. Nella parte sottostante andranno compilati i campi relativi al proprio codice fiscale, oltre ad una ?Descrizione sintetica del motivo? del ricorso. Il modello correttamente compilato e sottoscritto, è pronto per l?invio. Come dicevamo, può essere spedito per posta raccomandata, o in alternativa, potrà essere inoltrato on line se si possiede il PIN dell?Agenzia delle Entrate, o consegnato direttamente nelle mani di un funzionario presso uno sportello dell?Agenzia.

Continua la lettura
57

Quando effettuare la richiesta

E? importante sapere che, sia l?esenzione dal pagamento che il rimborso del canone RAI, non verranno attivati in modo automatico, ma verranno effettuati solo dietro la presentazione di un?apposita domanda, entro determinati termini di legge. Chiunque volesse richiedere il rimborso potrà farlo trasmettendo la richiesta entro il 31 gennaio, ed ottenendo in tal modo l?esonero dal pagamento per tutto il resto dell?anno, o entro il 31 luglio, beneficiando anche dell?esenzione, però, solo per il secondo semestre. Una volta approvata la richiesta di rimborso, le compagnie elettriche sono tenute a restituire la somma ai contribuenti entro il tempo massimo di 45 giorni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispettate le scadenze del 31 gennaio e del 31 luglio per ottenere esenzioni rispettivamente per il primo e secondo semestre dell’anno;
  • Il temine per richiedere il rimborso di rate del canone già pagate sulla bolletta è fissato al 31 gennaio. Il termine viene spostato al 31 luglio per chi è in ritardo, ma riconosce solo la possibilità di richiedere l’esenzione ed eventuali rimborsi per il secondo semestre;
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

5 motivi per chiedere il rimborso del ticket sanitario

Il sistema sanitario nazionale, abbreviato anche con l'acronimo SSN, prevede il rimborso del ticket per alcune specifiche ragioni, tutte esasustivamente spiegate sul sito del Ministero della Salute, ma anche sulle pagine dedicate dei siti internet delle...
Richieste e Moduli

Come chiedere il rimborso del ticket sanitario

Il cittadino italiano deve pagare un ticket per ogni tipo di prestazione specialistica ambulatoriale assicurata dal Servizio Sanitario Nazionale. Il costo dipende dalla regione italiana in cui ci si trova e dal tipo di prestazione richiesta dal cittadino....
Richieste e Moduli

Come chiedere rimborso Lufthansa

La Lufthansa è la principale compagnia aerea tedesca e figura fra quelle che hanno il maggior numero di passeggeri trasportati. Del gruppo Lufthansa fanno parte anche delle compagnie minori, fra le quali figurano Air Dolomiti, Brussel Airlines, Austrian...
Richieste e Moduli

Come chiedere un rimborso ad Amazon

Da alcuni decenni sempre più persone acquistano online. I negozi virtuali offrono, infatti, una vasta gamma di prodotti a prezzi molto competitivi. Oltre ad ottimi affari, si usufruisce della comoda consegna a casa, in breve tempo. Amazon è senza dubbio...
Richieste e Moduli

Come chiedere il rimborso a Trenord

Chi viaggia perennemente è solito cadere, specialmente nei periodi di alta stagione, si trovi a dover incorrere in spiacevoli inconvenienti dovuti a ritardi o alla soppressione dei treni. Queste situazioni creano notevoli disagi causando perdite di tempo...
Richieste e Moduli

Come chiedere un rimborso se si cade in strada

A chi non è mai capitato di cadere per strada? Certo, molto spesso è colpa di un piede appoggiato male oppure la causa è da addebitare ad una storta, mentre altre volte siamo distratti oppure andiamo di corsa. La maggior parte delle cadute però non...
Richieste e Moduli

Come cambiare l'intestazione del canone Rai

Il canone RAI è una tassa che è stata introdotta negli anni '50 quando in Italia nacque la prima televisione. L'unica cosa buona è che è possibile chiedere l'esonero di questa inutile spesa, dichiarando di non essere in possesso di alcun apparecchio...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'esenzione del canone RAI

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come e cosa fare per poter richiedere l'esenzione del canone Rai, in maniera tale da non doverlo pagare e non incorrere, quindi, in delle multe, che potrebbero essere anche molto elevate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.