Come chiedere il prolungamento durata di un mutuo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando si affronta un corso riguardante il diritto privato, l'argomento più ampio si riferisce ai negozi giuridici ed ai contratti. Il negozio giuridico è la manifestazione di volontà di un soggetto giuridico finalizzata ad ottenere un determinato effetto giuridico (come il testamento o la donazione). Il contratto rappresenta un accordo fra minimo due soggetti per costituire, regolare od estinguere un loro rapporto giuridico patrimoniale. Tra gli accordi contrattuali sicuramente da studiare rientra il mutuo, attraverso il quale il mutuante trasferisce al mutuatario un certo quantitativo di soldi o ulteriori cose fungibili ed il mutuatario ne restituisce altrettanti della medesima categoria. Gli oggetti consegnati a mutuo passano in proprietà del mutuatario, che dovrà pagare gli interessi al tasso prefissato dalle parti o al tasso legale. Ad ogni modo, per sapere la legislazione relativa al mutuo, basterà consultare gli articoli 1813-1822 del codice civile. In questo momento di grave crisi economica che attanaglia l'Italia, molte persone/aziende devono fronteggiare un mutuo aperto qualche anno prima. Nelle presenti condizioni, non risulta tuttavia facile pensare al sostentamento della famiglia e provvedere contemporaneamente al saldo del mutuo. Trovandosi quindi in una situazione di estrema difficoltà per numerose ragioni, alcuni hanno l'esigenza di dover modificare gli elementi contrattuali relativi al momento dell'accensione del mutuo. Per eseguire tali cambiamenti, è necessario rimodulare le diverse stime e concordando quelle nuovo tramite l'istituto bancario in questione. All'interno del presente esaustivo tutorial sul diritto privato vediamo allora come chiedere il prolungamento della durata di un mutuo. I passaggi successivi riportano dunque le informazioni fondamentali per sapere le azioni da effettuare correttamente. Buona lettura!

28

Occorrente

  • Mutuo acceso
  • Istituti di credito finanziatore
  • Moduli di richiesta sospensione/rinegoziazione
38

Consegnare i moduli all'istituto di credito

L'incremento relativo alla durata di uno specifico mutuo potrebbe derivare, in linea di massima, da una duplice richiesta. La prima riguarda la necessità di evitare il pagamento di una o più rate mensili del prestito ed in questo caso si parla di sospensione. La seconda si riferisce al desiderio di ottenere la riduzione dell'importo mensile della rata ed in questo caso si dovrà richiedere la rinegoziazione del mutuo. In entrambe le situazioni, l'azione di partenza consiste nel presentare gli appositi moduli all'istituto bancario che ha rilasciato il prestito. Una volta presa in consegna la documentazione occorrente, la banca avrà la possibilità di accettare o meno la richiesta di mutuo. A tal proposito non vengono previste delle commissioni o delle spese di istruttoria, visto che non risultano necessari gli atti notarili. Vediamo adesso quale procedimento corretto va eseguito per chiedere il prolungamento della durata di un mutuo.

48

Sapere quando è possibile ricorrere all'interruzione

La sospensione di un mutuo non può avere una durata inferiore ai 12 mesi e non si potrà richiedere quando la somma prestata risulta maggiore ai 150000€. Per sospendere il mutuo, tale contratto dovrà venire acceso per la costruzione oppure per la ristrutturazione della prima abitazione. La sospensione viene riservata ai mutuatari che si trovano ad affrontare delle particolari situazioni di difficoltà, come la perdita del lavoro o la cassa integrazione. Ottenuta l'interruzione del mutuo aperto qualche anno fa? La durata del mutuo verrà prolungata, rispetto a quella originaria, dello stesso periodo di durata della sospensione. Precisamente, si ha l'opportunità di arrestare soltanto la quota capitale della rata mensile oppure la quota di interesse e quella capitale. In entrambe le situazioni, gli interessi proseguiranno a maturare anche nel periodo sospeso ed andranno corrisposti successivamente.

Continua la lettura
58

Scegliere tra l'interruzione della sola quota capitale o anche della quota di interesse

Qualora venga sospesa esclusivamente la quota capitale, gli interessi andranno corrisposti quando ricomincia l'ammortamento. Se invece viene interrotta anche la quota di interesse, essa verrà determinata nuovamente in funzione dei tassi vigenti. Ad ogni modo, la quota di interesse non potrà mai risultare superiore rispetto alla quota contrattuale. In allegato nell'apposito modulo, bisogna presentare tutta quanta la documentazione occorrente per l'attestazione delle condizioni che hanno portato alla richiesta medesima. Dopo l'approvazione della domanda, l'istituto bancario provvedere al blocco delle rate mensili entro 45 giorni lavorativi. In caso di rifiuto, la banca dovrà fornire una comunicazione entro 15 giorni lavorativi.

68

Conoscere gli aspetti della rinegoziazione

La rinegoziazione del mutuo permette di ottenere condizioni contrattuali meno sfavorevoli. Ad esempio si può avere il passaggio dal tasso variabile a quello fisso (o viceversa), la riduzione degli eventuali costi di gestione o il contenimento delle rate mensili con il seguente prolungamento della durata. Per domandare la rinegoziazione del mutuo, è necessario spedire una raccomandata A/R all'ente finanziatore. Nella comunicazione, occorre specificare le modifiche da apportare e le ragioni dei cambiamenti desiderati. Le informazioni da riportare sono i dati personali, la numerazione dell'accordo contrattuale ed il giorno di accensione del mutuo. Dopodiché l'istituto bancario fisserà un appuntamento nella filiale. Qualora si voglia evitare la raccomandata con ricevuta di ritorno, basterà recarsi direttamente allo sportello e chiedere la rinegoziazione gratuita.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come chiedere la sospensione delle rate del mutuo prima casa

Durante la durata del mutuo può succedere che sia necessario, per diverse motivazioni, richiedere la sospensione delle rate del mutuo. La sua sospensione può avvenire solo seguendo una determinata procedura da presentare alla banca emittente del prestito....
Case e Mutui

Mutuo: come chiedere l'estinzione anticipata

Chiedere l'estinzione anticipata parziale o totale del proprio mutuo è possibile, ricorrendo a quanto indicato nel Testo Unico Bancario. Quest'ultimo è una sorta di legislazione bancaria, che regolarizza le attività delle banche. Precisamente, all'interno...
Case e Mutui

Differenze tra mutuo con ammortamento alla francese e mutuo con ammortamento all'italiana

Acquistare una casa al giorno d'oggi non è molto facile, anche se risulta essere un investimento tanto utile quanto consigliato. Ad occuparsi di quest'ultimo ci sono le banche ed ognuna di essere ha diversi piani di ammortamento, che possono essere alla...
Case e Mutui

Come calcolare il tasso d'interesse di un mutuo

Uno dei fattori principali da considerare prima di chiedere l'erogazione di un mutuo è il tasso d'interesse: esso rappresenta l'importo aggiuntivo che il cliente deve versare alla banca. Il calcolo del tasso di interesse è influenzato molto dalle dimensioni...
Case e Mutui

Come sostituire un mutuo

Il mutuo costituisce un ottimo sistema per poter acquistare beni immobili che avendo un valore elevato, in rapporto al contante che si ha a disposizione, ci consentono, nel tempo, di rateizzare l'acquisto. Nella scelta di un mutuo, saranno presi in considerazione...
Case e Mutui

Mutuo: come sceglierlo

Pur essendo un periodo di crisi, sempre più italiani compiono il grande passo di "andare a vivere da soli". E sempre più persone optano per comprare una casa, piuttosto che affittarla. Comprare una casa però, richiede necessariamente il dover stipulare...
Case e Mutui

Requisiti indispensabili per ottenere un mutuo

Il sogno di tutti gli italiani è avere una casa propria ma purtroppo non tutti hanno la possibilità economica di comprarla. Per questo le banche istituiscono dei prestiti di denaro ai richiedenti chiamati ''mutuo''. Chi richiede un mutuo deve dimostrare...
Case e Mutui

Mutuo a tasso fisso: come sottoscriverlo

L’acquisto di una casa spinge molte persone a rivolgersi a banche e società finanziarie per ottenere un mutuo utile ad affrontare l’ingente esigenza di risorse monetarie. Il mutuo è una forma di finanziamento, il cui rimborso avviene tramite rate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.