Come cambiare i limiti di spesa del conto PayPal

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Paypal è un sistema di pagamento sicuro, pratico e veloce da utilizzare. Per questo motivo, sempre più utenti, lo utilizzano per acquistare prodotti e servizi online. Aprire un conto è facilissimo: andando sul sito ufficiale sarà possibile effettuare la registrazione e aprire il proprio conto Paypal, per poi associare al proprio account una carta di credito per eseguire i propri acquisti. Per i clienti, i conti sul web garantiscono un buon risparmio rispetto a quanto viene offerto da molte banche. Ma, prima di utilizzare questo strumento, è bene conoscerlo in modo approfondito, tenendo ben presente che esistono dei limiti di spesa imposti dal servizio che potrebbero risultare un intralcio alle proprie attività e necessità. Oggi vi mostreremo proprio come fare per cambiare i limiti di spesa del conto Paypal.

27

Occorrente

  • Registrazione sul sito Paypal
  • Carta collegata al conto
37

Conoscere i limiti di spesa

Paypal impone delle limitazioni preimpostate ai propri clienti, sia per quanto riguarda le entrate che le spese. Tendenzialmente i limiti prevedono un tetto massimo di € 1.500 annui in uscita, di € 1.000 per i prelievi e € 2.500 per quanto riguarda le entrate. Molte persone, ovviamente, possono considerare questi limiti stretti per le proprie necessità. Tuttavia, è possibile ovviare a questi limiti, decidendo di modificarli.

47

Consultare il proprio account

Colleghiamoci al sito di Paypal ed inseriamo le nostre credenziali per accedere al nostro account personale. Effettuato l'accesso andaliamo nella sezione "Il mio conto", e clicchiamo sulla dicitura "Visualizza limiti", posta in alto a destra. A questo punto, sarà possibile visualizzare l'insieme delle colonne con le voci e le cifre annesse. Su ciascuna riga apparirà un collegamento, con la scritta "Inizia rimozione limiti", quindi si potrà procedere con l'eliminazione e, successivamente, con l'inserimento degli estremi della carta di credito associata al conto PayPal.

Continua la lettura
57

Ottenere i codici di verifica

Eseguita questa operazione, sulla carta associata sarà addebitata la somma simbolica di €1,50, che verrà restituita al termine della procedura. Dopo qualche giorno, questa operazione sarà visibile dall'area personale, insieme ad un codice di 4 cifre che apparirà nella sezione "Descrizione dell'oggetto". Prendendo nota dei numeri, non rimane che accedere all'account personale ed inserire le cifre quando verranno richieste. Tutto ciò serve come verifica del conto e ci consentirà di rendere effettive le modifiche apportate in precedenza.

67

Confermare le modifiche

Per proseguire, verranno richieste altre informazioni come il tipo di conto (privato o società). Cliccare sul link che interessa, ed infine su "Completa il modulo online". A questo punto, si aprirà una nuova finestra di dialogo in cui devono essere inseriti tutti i dati personali. Sarà anche richiesto di confermare l'identità, caricando i documenti personali, direttamente come file, oppure inviandoli tramite fax. A questo punto, la verifica del conto è stata effettuata e le modifiche sono state apportate con successo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come aprire un conto PayPal

PayPal consiste in un sistema particolarmente veloce, che consente di inviare e di ricevere denaro in tutto quanto il mondo, attraverso pochi click. Questa piattaforma utilizza il proprio indirizzo di posta elettronica, senza comunicare i dati sensibili...
Finanza Personale

Come ricaricare il saldo PayPal tramite conto corrente

Un conto PayPal funziona in molto simile a qualsiasi altro conto di risparmio o conto corrente; la differenza è nel fatto che PayPal è stato progettato specificamente per le transazioni online, quindi per trasferire dei fondi in seguito a un acquisto...
Finanza Personale

Come pagare con PayPal senza account

Nell'era dello shopping online, PayPal ci viene incontro per aiutarci in tutti i nostri acquisti. Questo metodo di pagamento permette di aprire un account collegato alla nostra prepagata o carta di credito. In questo modo potremo fare acquisti sicuri...
Finanza Personale

Come fare un bonifico con la Carta PayPal

PayPal è uno degli strumenti di pagamento più affidabili sul web e si è affermato ormai come una delle principali e più accettate modalità per fare acquisti online. Ad aver reso PayPal così popolare e apprezzata da consumatori ed esercenti è la...
Finanza Personale

Come ricaricare una carta PayPal

PayPal è un sistema di pagamento online che permette di effettuare acquisti di qualsiasi genere e ricevere denaro direttamente su internet. L'unica limitazione è che potrete utilizzare solo le carte alle quali la società emittente permette l'accesso...
Finanza Personale

Come calcolare le tariffe da eBay e PayPal

Se abbiamo intenzione di vendere qualche oggetto nuovo o usato su eBay, è molto importante informarci in anticipo quanto costano le tariffe per ogni inserzione, e l'importo da pagare per quanto riguarda PayPal. A tale proposito ci sono alcune considerazioni...
Finanza Personale

Come prelevare fondi da PayPal

La tecnologia ha fatto molti passi in avanti in questi ultimi anni, e ci ha permesso di velocizzare alcune procedure che prima potevano richiedere molte ore se non addirittura giorni, come ad esempio l'invio e la ricezione di denaro. Fortunatamente sono...
Finanza Personale

Come associare una carta prepagata a PayPal

Con l'avvento della tecnologia sono state introdotte e raffinate nuove tecniche e metodi in grado di poter spostare o inviare soldi da un punto indeterminato del mondo all'altro. Il servizio di Paypal ci offre proprio questo. Registrando un account è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.