Come calcolare la percentuale di vendite

Tramite: O2O 19/07/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando non si vuole più lavorare come dipendente, è necessario valutare bene se conviene o meno avviare una società in proprio. Prima di tutto bisogna analizzare il mercato di riferimento o clientela potenziale e stabilire la tipologia di azienda (come Snc, Srl o SpA). Dopodiché occorre assumere dei lavoratori competenti ed avere dei risparmi idonei alla copertura delle spese iniziali. Ulteriori decisioni importanti riguardano le campagne pubblicitarie, la scelta del giusto locale commerciale ed il calcolo della percentuale di vendite. Un negozio od una piccola impresa può tenere facilmente sotto controllo la contabilità generale. Per monitorare gli acquisti e le vendite nel corso dell'anno, è possibile adoperare un software capace di realizzare delle tabelle. All'interno di qualche cella presente nel foglio elettronico andranno riportate formule specifiche. In questo tutorial esposto successivamente vediamo dettagliatamente come calcolare la percentuale di vendite relativa ad un'attività commerciale. Leggendo i passaggi successivi, ci si renderà conto della semplicità di tale misurazione.

27

Occorrente

  • Microsoft Windows
  • Microsoft Excel o Apache OpenOffice
  • Computer o laptop
37

Adoperare Microsoft Excel o Apache OpenOffice

Innanzitutto bisogna decidere quale programma informatico adoperare per formare delle tabelle attraverso fogli di calcolo. Si potrà impiegare il famoso software a pagamento Microsoft Excel oppure la corrispondente applicazione gratuita Apache OpenOffice. Il primo si trova all'interno del pacchetto Office creato dalla Microsoft Inc., mentre il secondo è possibile reperirlo collegandosi al link https://www.openoffice.org/it/. A prescindere dal software che si utilizza, le formule da riportare in tabella non cambiano. Nei tre passaggi successivi di questo interessante tutorial, vediamo quindi ogni formula da applicare per calcolare la percentuale di vendite.

47

Compiere la somma degli incassi mensili

Le due azioni iniziali per calcolare la percentuale di vendite sono l'apertura di Microsoft Excel o Apache OpenOffice e la creazione di un nuovo foglio di calcolo. Ad ogni modo, ogni colonna della tabella indicherà un mese dell'anno. Le celle rappresentano invece i giorni settimanali e dovranno riportare quotidianamente l'incasso del giorno realizzato. Annotando gli incassi giornalieri, nell'ultima casella del mese andrà calcolato il totale corrispondente all'incasso riguardante l'intera mensilità. La formula da inserire è =SOMMA(C4:C27), dove C4 identifica la cella relativa al primo giorno del mese e C27 individua quella dell'ultima giornata lavorativa. In questa maniera gli incassi conseguiti dal primo all'ultimo giorno verranno sommati nella cella riportante la formula appena descritta.

Continua la lettura
57

Determinare la media degli incassi mensili

Le celle nelle quali si riportano gli incassi quotidiani vanno formattate come Valuta in Euro con doppia cifra dopo la virgola. Bisognerà scrivere le cifre proprio in questa maniera, altrimenti Microsoft Excel o Apache OpenOffice non funzionerà correttamente. Per calcolare la percentuale di vendite fra una mensilità e l'altra, nella cella preposta occorre riportare la formula =MEDIA(D11-C11)/C11. D11 corrisponde al totale delle vendite relative ad un singolo mese, mentre C11 rappresenta la cella indicante il totale di vendite della mensilità precedente. La cella riguardante il calcolo della percentuale di vendita bisogna formattarla come Percentuale, in quanto potrebbe assumere un valore negativo a seconda dei casi.

67

Determinare la media tra incassi annuali o i guadagni semestrali/settimanali

Le semplici due formule indicate nei passaggi antecedenti si possono applicare ad ogni foglio elettronico che si desidera impiegare per tenere sotto controllo la propria attività imprenditoriale. Si potrà inoltre fare la media tra gli incassi di 12 mesi rispetto ad un anno precedente oppure il calcolo totale dei guadagni di 6 mesi o 7 giorni. La tecnica da impiegare risulta sempre la medesima, quindi non bisogna consultare ulteriori guide. Basterà inserire le formule nella cella equivalente e modificare i valori, scrivendo l'indirizzo delle celle da valutare. Ecco quindi illustrato brevemente come calcolare la percentuale di vendite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come procedere alla tenuta del registro IVA sulle vendite

Tra i diversi libri contabili la cui tenuta è obbligatoria per alcune tipologie di azienda troviamo il registro IVA sulle vendite, sul quale, per l'appunto, andranno annotate alcune operazioni che si svolgono nell'azienda e che sono soggette all'applicazione...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le rettifiche alle vendite

Tra le poste di bilancio maggiormente rappresentative di un'impresa deve essere senza dubbio annoverata, nel conto economico, la voce "Ricavi di vendita" facente parte del gruppo A- Ricavi della produzione, del conto, che accoglie i componenti positivi...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Ros

Il Return On Sales (ROS) rappresenta uno degli indicatori più adoperati nell'analisi di bilancio, insieme al Return On Equity (ROE) e al Return On Investment (ROI). Precisamente, il ROS si calcola facendo il rapporto tra il risultato operativo caratteristico...
Aziende e Imprese

Come calcolare la rotazione del capitale investito

Quando bisogna gestire una società oppure un'azienda, diventa tassativo determinare periodicamente la rotazione del capitale investito in relazione alle vendite effettuate. È molto importante eseguire questo calcolo con estrema precisione per venire...
Aziende e Imprese

Come calcolare la redditività di un'azienda

Le aziende presenti in Italia, hanno un quadro amministrativo differente, a volte anche l'una dall'altra. Le aziende possono essere gestite da una sola persona oppure da più componenti e si chiamano S. R. L (società a responsabilità limitata). Nelle...
Aziende e Imprese

Come fare un inventario elettronico

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fare un inventario elettronico. La procedura non è particolarmente complicata, in quanto la creazione di questo tipo di inventario può essere effettuata attraverso l'utilizzo...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Roi Return On Investment

ROI è l'acronimo di "Return on Investment" che tradotto dall'inglese significa "Ritorno sull'investimento". Viene utilizzato per indicare l'indice che identifica la redditività del capitale investito. Praticamente serve per capire quanto il capitale...
Aziende e Imprese

Come calcolare lo stipendio netto

A chi non è capitato, al momento del colloquio di lavoro, che il selezionatore comunicasse la futura retribuzione riferendosi ad una cifra lorda, ovvero comprensiva delle tasse e dei contributi? Questi però verranno detratti prima di arrivare nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.