Come calcolare la percentuale di aumento di un costo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Visto e considerato che i prezzi sono in continuo aumento sulla maggior parte di ciò che utilizzi nella vita quotidiana, si può rendere necessario il calcolo dell'aumento della relativa percentuale per fini di previsione o contabili. Ci sono due metodi per effettuarlo. In questo articolo, ti darò tutte le indicazioni utili su come calcolare la percentuale di aumento di un costo.

27

Per ciò che riguarda il primo metodo, dovrai innanzitutto trovare il prezzo dell'articolo in questione che corrisponda a quanto l'hai pagato in un momento precedente, per esempio un mese od un anno fa. Successivamente, dovrai trovare il prezzo corrente dell'articolo, assicurandoti che abbia le stesse caratteristiche e che non sia stato modificato in nessun modo, altrimenti il confronto non sarebbe veritiero.

37

Effettua ora la sottrazione dal prezzo corrente a quello originale. Otterrai così la differenza di prezzo. Tanto per farti un esempio, se hai comprato un filone di pane un mese fa al prezzo di 1,10 € ed ora il filone stesso costa 1,50 €, dovrai sottrarre 1,10€ da 1,50@, ottenendo quindi la differenza di 0,50 €.

Continua la lettura
47

A questo punto, procedi ad effettuare la divisione tra la differenza ottenuta in precedenza, in questo caso 0,40 €, per il prezzo originale, che sarebbe 1,10 €. Otterresti così 0,36, che dovrai successivamente moltiplicare per 100. Otterrai così la differenza in percentuale, che è pari al 36 per cento e quest'ultima rappresenta l'aumento del pane, espresso proprio in percentuale.

57

Per ciò che riguarda il secondo metodo di calcolo, dopo aver trovato il prezzo dell'articolo corrispondente ad un mese od un anno fa, in questo caso sempre il filone di pane il cui costo era di 1,10 €, dovrai trovare un numero che moltiplicato per 1,10, ti farà ottenere 1,50, ossia il prezzo attuale del filone di pane. Dividi quindi 1,50 per 1,10 ed otterrai 1,36 come risultato. Trova ora l'aumento che è più del 100 per 100, sottraendo 1 dalla risposta. Avrai da sottrarre 1 da 1,36. Il risultato sarà 0,36. Infine, moltiplica 0,36 per 100 ed otterrai la percentuale di aumento di costo, che in questo caso sarà sempre e comunque pari al 36 per cento.

67

Se sceglierai il primo od il secondo metodo, assicurati di aver capito come funzionano esattamente i calcoli ed utilizza i numeri corretti nelle formule che ti ho spiegato nei passaggi precedenti. Tieni presente che è opportuno che tu utilizzi entrambi i metodi nel caso in cui tu abbia a che fare con diverse percentuali per altrettanti articoli oppure devi utilizzare numeri molto grandi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare la percentuale dei rialzi titoli azionari

Detenere delle azioni significa presentare una percentuale, più o meno grande, del capitale di una determinata società. Oggi non rappresenta un aspetto improbabile possedere delle azioni di una o di più società, anche se questo non vuol dire essere...
Finanza Personale

Come calcolare una percentuale di sconto

Per determinare il prezzo della merce scontata è necessario sapere come si deve calcolare la percentuale di sconto. Se nel momento dell'acquisto non è indicato nel cartellino il prezzo finale e non abbiamo con noi una calcolatrice che ci permetta...
Finanza Personale

Come calcolare il costo di una spedizione

Ci sarà capitato, almeno una volta, di dover spedire un oggetto ad un'altra persona che si trova in un paese diverso dal nostro e per fare ciò ci rivolgiamo ad delle apposite agenzie di spedizioni. Inviare un oggetto richiede costi differenti che variano...
Finanza Personale

Come calcolare il costo del capitale con il CAPM

Il Capital Assett Pricing Model (CAPM) è un modello di equilibrio dei mercati finanziari, proposto da William Shape in uno storico contributo nel 1964. In breve, il CAPM stabilisce una relazione tra il rendimento di un titolo e la sua rischiosità, misurata...
Finanza Personale

Come calcolare il margine di contribuzione

è definito margine di contribuzione la differenza tra il costo variabile ed il prezzo unitario (ovvero il costo ed il ricavo). Come il margine di contribuzione supera i costi fissi si genera l'utile.Il margine di contribuzione può essere di due livelli...
Finanza Personale

Come calcolare l'aggiornamento Istat sull'affitto

Se avete un immobile in locazione, saprete sicuramente che il canone d'affitto di un contratto potrà essere aumentato ad ogni scadenza contrattuale. L'aumento da calcolare è quello riguardante il tasso d'inflazione emanato dall'Istat. Il calcolo di...
Finanza Personale

Come calcolare lo sconto di un articolo che desideriamo acquistare

Uno dei passatempi maggiormente graditi dagli italiani è lo shopping, anche se l'Italia attraversa un momento di crisi finanziaria. Questa situazione economica porta le nostre famiglie a compiere acquisti soprattutto online. Esistono infatti numerosi...
Finanza Personale

Come calcolare il ricarico della merce

L'attuale procedura relativa all'apertura di un negozio commerciale è meno lunga rispetto al passato. Negli ultimi anni la richiesta può avvenire generalmente tramite il web, mentre prima bisogna recarsi obbligatoriamente negli uffici pubblici competenti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.