Come calcolare la duration di un BTP

Tramite: O2O 31/08/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando si hanno dei risparmi personali, molta gente desidera investirli per ottenere un ricavo economico. In questo modo si potrà integrare il reddito da lavoro mensile con un guadagno avuto senza troppa fatica. Non sempre però gli investimenti consentono di aumentare i soldi capitalizzati, soprattutto quelli ad elevato rischio. Per contenere le probabilità di rimetterci il capitale investito, spesso viene fatto ricorso ai titoli di stato. Questi risultano infatti caratterizzati da un basso tasso di rischiosità, ma permettono di guadagnare una somma di denaro non elevata. Una regola di finanza afferma infatti che il rendimento atteso dell'investimento cresce all'aumentare del suo rischio. In Italia è possibile sottoscrivere i Buoni Ordinari del Tesoro (BOT), i Certificati di Credito del Tesoro (CCT), i Certificati del Tesoro Zero Coupon (CTZ), i Buoni del Tesoro Poliennali (BTP) ed i nuovi Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati (BTPi). Nel presente tutorial vediamo rapidamente come calcolare la duration di un BTP ed interpretare il suo valore.

28

Occorrente

  • Buoni del Tesoro Pluriennali
  • Formule di calcolo
38

Conoscere gli aspetti principali dei BTP

Innanzitutto vediamo qualche aspetto riguardo i Buoni del Tesoro Poliennali (BTP), che hanno una scadenza dai 2 ai 30 anni e vengono indicizzati al tasso di inflazione italiano. Le modalità di acquisto dei BTP possono risultare due. Una prevede l'apertura di un conto online con l'apertura di un dossier titoli. L'altra richiede di andare presso un istituto bancario ed affidargli tanto l'acquisizione quanto la gestione. L'acquisto e la vendita del BTP può avvenire in qualunque momento, però si consiglia di comprarli dopo l'emissione dei nuovi titoli di stato. Così facendo si ha l'opportunità di usufruire delle potenziali condizioni migliori.

48

Conoscere il significato di duration

La duration o durata media finanziaria dei BTP rappresenta un'informazione fondamentale. Tale valore esprime infatti la misura del tempo nel quale si annullano i rischi di reddito e quelli di valore capitale connessi alle variazioni dei tassi d'interesse. In altre parole, la duration dei BTP costituisce la mediana delle scadenze relative ad un insieme di flussi finanziari attesi, ponderata al valore attuale di ogni flusso di cassa scontato. Non risulta ancora chiara la nozione? Si può affermare che la durata media finanziaria di un BTP misura la propria variazione conseguente al mutamento dei tassi d'interesse. La duration del BTP si distingue dalla sua vita residua, intesa come la data di scadenza sottratta a quella attuale.

Continua la lettura
58

Conoscere le formule ed interpretare il risultato

Adesso non rimane che sapere quale formule applicare, consultando il link https://it.wikipedia.org/wiki/Duration. I simboli t e ct indicano la scadenza di ciascun flusso finanziario ed il loro valore attuale. I simboli r e P(0) rappresentano il tasso d'interesse ed il prezzo attuale del BTP. Vediamo infine come interpretare il risultato ottenuto. Quando la duration del BTP ha un valore elevato, la sensibilità del titolo di stato risulta alta. Supponendo che un BTP abbia una durata media finanziaria uguale a 4, il suo prezzo si ridurrà di 4 punti qualora i tassi d'interesse aventi pari scadenza aumentassero dell'1%. Se quest'ultimi scendono dell'1%, il prezzo del BTP si incrementerà di 4 punti. La duration viene pertanto adoperata come indicatore di rischiosità di un Buono del Tesoro Poliennale e degli ulteriori titoli di stato. Per un esempio di calcolo della durata media finanziaria, si consiglia di aprire il link http://eco.uninsubria.it/webdocenti/rocca/mate-fin-A-pt/esercizi/titoli-con-cedola.pdf.

68

Sapere quando conviene o meno vendere i BTP

Bisogna infine sapere cosa accade quando si vende un BTP nel caso di aumento o riduzione del tasso d'interesse. Quest'ultimo subisce un incremento ed il titolo di stato viene venduto prima del tempo della duration? Si avrà una perdita, in quanto il vantaggio ottenuto dal reinvestimento dei proventi del BTP non riesce a compensare la sua riduzione di valore a seguito dell'aumento di r. Viceversa, la vendita dopo il tempo della durata media finanziaria produrrà un guadagno. La situazione risulta contrapposta qualora si ribassi il tasso d'interesse. Cedendo il BTP prima o dopo rispetto al tempo della duration si otterrà un guadagno o una perdita. Di conseguenza, occorre sapere quando conviene o meno cedere i BTP attraverso il calcolo della durata media finanziaria.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfondire le caratteristiche dei Buoni del Tesoro Pluriennali (BTP).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come si calcola la duration di un portafoglio di titoli

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che ci porterà a capire come si calcola la duration di un portafoglio di titoli La "duration" di un portafoglio di titoli è costituita primariamente, dalla durata media finanziaria...
Finanza Personale

Come comprare un Btp

I BTP (buoni del Tesoro poliennali) sono titoli di stato emessi dal Tesoro italiano con un'asta pubblica. Questo titolo ha durata poliennale, di solito la scadenza è 3,5,10,15 o 30 anni. Il risparmiatore che deciderà di comperare un BTP riceverà delle...
Finanza Personale

Come sottoscrivere BTP Italia on line

I BTP Italia sono dei buoni del tesoro emessi con scadenza a tre, cinque, dieci, quindici e trent'anni. Si tratta di obbligazioni con pagamenti semestrali con capitale rimborsato a scadenza, il cui taglio minimo è di 1000 euro. I BTP forniscono agli...
Finanza Personale

Come calcolare e gestire la durata finanziaria di un portafoglio

All'interno di questa guida vedremo e soprattutto spiegheremo al meglio come gestire e come usare un semplice portafoglio online con il quale si tende a gestire il finanziamento o tutto ciò che riguarda il mondo finanziario. Quindi, vediamo nei passi...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento dei titoli di Stato

Il mercato azionario e della finanza per alcuni rappresenta una vera e propria giungla, dalla quale difficilmente se ne viene fuori. Il fatto è che esso può nascondere diverse insidie e diversi e numerosissimi ostacoli. Per cui bisogna sapersi districare...
Finanza Personale

Come Calcolare Il Tri

Quando si parla di TRI, ci si riferisce al Tasso di Rendimento Immediato, derivante dal rapporto tra i frutti periodici di un investimento ed il capitale che è stato investito. Per rendimento, si intende, infatti, in economia come in fisica: il rapporto...
Finanza Personale

Come calcolare il rischio di un portafoglio costituito da due titoli

Quando si investe del denaro in obbligazioni e azioni è di fondamentale importanza essere a conoscenza del fatto che non si ha alcuna certezza su quello che sarà il rendimento finale. Il campo dell'economia è davvero molto vasto e nessuno, nonostante...
Finanza Personale

Come Calcolare L'indice Di Correlazione Utilizzando Excel

L'indice di correlazione di Bravais-Pearson costituisce un indicatore statistico che analizza la relazione che intercorre tra due o più variabili. Stiamo parlando di una regola determinata da una lunga serie di parametri. Scopriamo insieme come calcolare...