Come calcolare l'IMU sulle aree edificabili

Tramite: O2O 04/08/2019
Difficoltà: media
19
Introduzione

I terreni edificabili, in quanto tali, sono soggetti all'Imposta Municipale Unica. Per calcolare l'IMU sulle aree edificabili occorre fare riferimento al valore venale del terreno al primo giorno dell'anno in corso, applicandovi l'aliquota ordinaria. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come calcolare in modo semplice e veloce l'IMU sulle aree edificabili.

29
Occorrente
  • Valore venale dell'area
  • Aliquota ordinaria IMU
39

Verificare l'ammontare della detrazione

Ai fini di calcolare il valore dell'IMU su un terreno edificabile, occorre innanzitutto chiarire cosa si intenda per terreno edificabile: la legge stabilisce che venga considerato terreno edificabile quell'area che sia stata inserita dal Comune all'interno dei propri piani urbanistici generali o attuativi sotto la denominazione di area utilizzabile per finalità edificatorie. Va precisato che il Comune ha l'obbligo di comunicare al contribuente l'ammontare della detrazione dell'area. Qualora ciò non si verificasse, il soggetto avrà facoltà di poter verificare in modo diretto. Un Comune che inserisca una determinata area all'interno del proprio piano urbanistico, non è tenuto a stabilirne il valore di mercato, ma è tenuto solamente, in via generale, a dichiararne i valori minimi.

49

Consultare l'ufficio tributi

Ma veniamo ora al calcolo dell'IMU. Per prima cosa occorre calcolare il valore venale del terreno edificabile. A tal fine, è opportuno che il proprietario dell'area si rivolga ad un proprio tecnico di fiducia, il quale andrà a consultare la scheda comunale riportante i valori medi dei terreni edificabili. Se vuole risparmiare qualche decina di euro, il contribuente potrà rivolgersi direttamente all'ufficio tributi del Comune ove è situato il terreno, chiedendo quale sia il valore venale dell'area nella quale è sito il proprio terreno, nella speranza che il funzionario comunale non lo rimandi alla consultazione della scheda, il che renderebbe l'operazione un po' più complessa. Trattasi comunque di un mero calcolo matematico avente per moltiplicatori il valore unitario dell'area e la sua estensione effettiva.

Continua la lettura
59

Verificare l'aliquota vigente

Successivamente, occorre verificare quale sia l'aliquota IMU vigente (ovvero quella stabilita dal regolamento comunale) nel Comune nel cui territorio è sita l'area edificabile. Tale verifica potrà essere compiuta sia recandosi presso l'ufficio tributi comunale (nel momento in cui vi si rechi per verificare il valore venale del terreno, è bene chiedere anche quale sia l'aliquota ordinaria), sia verificando su internet nel sito istituzionale. L'aliquota è espressa in millesimi (ad esempio, 7,6 per mille).

69

Calcolare l'IMU

Venendo al vero e proprio calcolo, per determinare l'IMU dovuta bisognerà moltiplicare il valore venale dell'area edificabile per l'aliquota vigente e dividere per mille il risultato così ottenuto. Qualora il terreno edificabile sia in possesso di più soggetti, l'imposta andrà ripartita tra i diversi possessori sulla base della quota di possesso di ciascuno (ad esempio, se possessori del terreno sono marito e moglie, ciascuno sarà tenuto a corrispondere l'imposta per la quota del 50%).

79

Effettuare il versamento

Stabilita dunque quale sia la modalità di calcolo dell'IMU su un terreno edificabile, occorrerà infine effettuare il versamento della cifra dovuta. In questo caso, il contribuente potrà scegliere tra due possibilità: quella di ricorrere ad un versamento unico, da effettuarsi entro il 16 giugno dell'anno di imposta, oppure avvalendosi della possibilità di pagare in due rate. Tali rate dovranno essere di pari importo e avranno la scadenza 16 giugno e 16 dicembre. Per maggiore praticità dei soggetti interessati, i Comuni italiani mettono a disposizione uno specifico software gratuito di calcolo dell'IMU. Tale piattaforma è utilizzabile collegandosi al sito www.riscotel.it.

89
Guarda il video
99
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Per essere sicuri del calcolo del valore venale, rivolgetevi a un tecnico di fiducia, oppure recatevi presso l'ufficio tributi comunale
  • Per il calcolo dell'imposta, utilizzare l'applicativo messo a disposizione dall'amministrazione comunale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come chiedere il rimborso dell'IMU pagato in eccesso

L’IMU, Imposta Municipale Unica, è il tributo applicato ai beni immobili patrimoniali. Nata come sostituzione della precedente ICI, si immette nel sistema tributario italiano nel 2013, sotto il Governo Monti. Prevede l’immissione dell’imposta sulla...
Case e Mutui

Come stimare il valore di un terreno edificabile

I terreni edificabili hanno un valore di mercato rispetto a quelli agricoli o su cui non è possibile costruire. Un prezzo che deve tenere conto di diversi fattori, come ad esempio la metratura, il luogo in cui si trova o la presenza di particolari vincoli....
Case e Mutui

Come calcolare il valore di un immobile

In questo periodo piuttosto difficile per l'Italia, prima di acquistare un immobile bisogna pensarci più volte a causa degli elevati costi. Il problema non sta nel prezzo che anzi proprio per le suddette problematiche economiche è tendenzialmente livellato...
Case e Mutui

Come calcolare il valore di una casa

La valutazione di una casa da questi tempi è molto difficile rispetto ai tempi degli anni novanta, siccome gli immobili sono tutti diversi l'uno dall'altro. Molto tempo fa, invece, la costruzione di una casa veniva fatta sulla base del quartiere, cioè...
Case e Mutui

Come calcolare la superficie catastale

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come calcolare la superficie catastale. Questo tipo di superficie rappresenta la somma delle varie tipologie di superficie di una determinata unità immobiliare urbana, prendendo per...
Case e Mutui

Come calcolare la rata del mutuo in base allo stipendio

Al giorno d'oggi tante famiglie preferiscono fare un investimento immobiliare ad uso abitazione invece di pagare un affitto mensile non sempre conveniente .Quando si prende la decisione di acquistare casa bisogna mettere sempre in conto l'idea di un mutuo...
Case e Mutui

Come calcolare l'interesse semplice della cauzione locativa

Al giorno d'oggi, la maggior parte dei depositi cauzionali si caratterizza per un tasso di interesse maturato minimo. Di solito, questo fattore cambia di anno in anno. La legge statale provvede a fissarlo con precisione. Se si fornisce un deposito di...
Case e Mutui

Come calcolare la quota capitale di un mutuo a tasso variabile

Quando si deve accedere ad un mutuo è importante prima conoscere l'ammontare della quota capitale, in modo da sapere quali sono gli importi da pagare in base al piano di ammortamento concordato con la banca erogatrice. Per ogni singola rata che si paga,...