Come calcolare il TAEG di un finanziamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come ben tutti potete sapere o almeno la maggior parte di voi, l'acronimo TAEG sta per Tasso Annuo Effettivo Globale. Il TAEG è presente ogni qualvolta vorrete stanziare un finanziamento. Quindi è molto importante sapere cos'è e come va calcolato, soprattutto se siete alle prime armi. Nei passi che seguono vi illustrerò più nel dettaglio proprio come calcolare il TAEG di un finanziamento.

24

Fare attenzione a chiedere un finanziamento

In questo primo passo vi parlerò di come prestare attenzione nel momento in cui chiedete un finanziamento. Un finanziamento può essere chiesto per diversi bisogni. Infatti lo si può fare per uno smartphone o computer, per un auto fino ad arrivare alla casa che è l'investimento più richiesto dagli italiani. Soprattutto dai più giovani appena sposati e che desiderano avere una casa propria anche se non si ha la possibilità di pagare in contanti l'intero importo dell'abitazione. A questo punto subentrano sia il TAEG che come detto in precedenza è il tasso di interesse effettivo che il TAN che è il tasso annuo nominale. Importante da sapere è il fatto che quando si chiede un investimento si devono considerare molti fattori come i costi di apertura, l'assicurazione e le commissioni della banca. Il costo inevitabilmente quindi varia anche in base alla banca in cui si chiede il finanziamento e proprio per questo dovete sapere come si calcola il costo totale di un finanziamento in modo tale da considerare poi le varie offerte delle diverse banche in cui vi sarete recati.

34

Calcolare il TAEG di un finanziamento

In questo secondo passo quindi vi illustrerò precisamente come fare per calcolare il TAEG di un finanziamento. Vi renderò tutto più chiaro con un semplice esempio. Se chiediamo un finanziamento di 2000 mila da rimborsare entro un anno, si pagherà un interesse ci circa 100 euro, quindi è chiaro dedurre che il tasso di interesse è del 10%, questo è proprio il TAN. C'è da ricordare però che il TAN non include le spese legate all'operazione e la frequenza di rimborso delle rate. In breve vi spiegherò cosa sono le spese legate all'operazione e la frequenza di rimborso delle rate. Partiamo dalla frequenza di rimborso delle rate. Ovviamente all'aumentare del finanziamento aumenta anche il tasso annuale. L'interesse non è caricato solo sulla rata finale bensì sulle singole rate. In questo modo se si paga mensilmente il creditore riscuote ad ogni fine del mese gli interessi. Cosa diversa per le spese legate all'operazione. Infatti sono tutte quelle spese che come vi ho descritto all'inizio della guida dovrete considerare prima di aprire un finanziamento. Ovviamente se questi costi sono maggiori aumenterà automaticamente il costo finale del finanziamento.

Continua la lettura
44

Riuscire a pagare il finanziamento

In questo terzo ed ultimo passo della guida non mi resta altro che dirvi, che ovviamente sta a voi cercare il finanziamento che più conviene seguendo le istruzioni di calcolo che vi ho fornito. Inoltre ricordate di cercare un finanziamento che sarete in grado un giorno di riuscire a pagare per interno altrimenti potrete andare incontro ad alcuni problemi anche con le stesse banche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come calcolare il rendimento dei buoni del tesoro

Buoni del Tesoro sono la differenza tra il prezzo di acquisto e il valore nominale. Il tasso di rendimento è calcolato dividendo la differenza per il prezzo di acquisto; il risultato è un tasso percentuale annuo. Ad esempio, un prezzo di 990,13 euro...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare gli interessi bancari

Ci sarà sicuramente capitato di sentire parlare di interessi bancari ma di non sapere mai con precisione cosa significa.ub">Sopratutto se non siamo esperti in questo settore riuscire a comprendere tutti i vari termini economici può risultare abbastanza...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare il cash flow operativo

Al giorno d'oggi è molto importante riuscire a comprendere le varie informazioni di tipo economico che ogni giorno compaiono su riviste e giornali. Tuttavia questo non è molto semplice poiché all'interno di questi articoli sono presenti termini tipici...
Banche e Conti Correnti

Cosa calcolare gli scatti d'anzianità in busta paga

Da sempre, in tutte le aziende, piccole o grandi che siano, e quasi in ogni luogo di lavoro in generale, si sente parlare di anzianità. Questo fattore sta ad indicare, come è facile intuire dal termine, quanto tempo un impiegato ha lavorato presso un'azienda....
Banche e Conti Correnti

Come calcolare il valore di una rendita perpetua

Come avrete occasione di poter comprendere tramite la lettura dei quattro passi a composizione della nostra guida, ora andremo a spiegarvi come calcolare il valore di una rendita perpetua. Possiamo incominciare le nostre valutazioni su una tematica che,...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare la percentuale di profitto quando si vende un titolo

Esistono numerosi tipi di titoli diversi tra loro, ovvero titoli di debito come le obbligazioni ed i certificati di investimento ed i titoli di capitale come le azioni. I primi attribuiscono al possessore la qualifica di creditore della società emittente...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare l'interesse composto

Il problema che oggi affrontiamo è quello del calcolo dell'interesse. Esistono due tipi: semplice e composto (per il primo caso rimandiamo all'apposita guida).Ricavare l'interesse composto ha un' utilità pratica evidente. A differenza di quanto si possa...
Banche e Conti Correnti

Buoni fruttiferi postali: come calcolare il valore

Quanto vale il tuo buono fruttifero postale? Sul sito di Poste Italiane è presente una funzione che ti permette di saperlo senza recarti alla Posta e senza essere registrato. In un attimo puoi calcolare il valore di tutti i tuoi buoni, siano essi cartacei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.