Come calcolare il rimborso Irpef sulle spese sanitarie e assicurative

Tramite: O2O 21/09/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il modello 730 consente a lavoratori e pensionati, di presentare la dichiarazione per i redditi percepiti nell?anno solare precedente. Attraverso il modello 730 i sostituti d?imposta potranno effettuare le varie operazioni di conguaglio, per conto del contribuente, sulla busta paga o sulla pensione tra i mesi di luglio e settembre. Il contribuente sarà obbligato a presentare la dichiarazione dei redditi qualora, nell?anno solare precedente, ci sia stato più di un rapporto di lavoro o nel caso in cui il sostituto non abbia provveduto ad effettuare correttamente le operazioni di conguaglio. L?Agenzia delle Entrate non invia nessuna richiesta a casa del contribuente, ma sarà egli stesso ad impegnarsi affinché la dichiarazione dei redditi venga elaborata e trasmessa nei termini. In alcuni casi particolari, determinati soggetti, benché esonerati, possono presentare la dichiarazione per richiedere eventuali detrazioni o rimborsi, per spese sostenute nell?anno precedente. Proprio per questo, è utile conoscere quali sono le spese che danno diritto ad un rimborso, ed in particolare come calcolare il rimborso Irpef sulle spese sanitarie e assicurative.

28

Occorrente

  • Scontrino fiscale parlante;
  • Fatture mediche per visite specialistiche;
  • Comunicazione riportante gli importi versati per le assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni;
38

Presentare la documentazione

La dichiarazione dei redditi dà la possibilità ai contribuenti di ottenere un rimborso per le spese sostenute nell?anno solare precedente la data della dichiarazione. Tale rimborso può essere ottenuto presentando, in sede di dichiarazione dei redditi, gli scontrini della farmacia, le fatture delle visite mediche specialistiche, le ricevute dei ticket e le fatture per l?acquisto di protesi (in cui vengono inclusi gli occhiali da vista). Tutta la documentazione, e in particolar modo gli scontrini, dovranno essere ?parlanti?, vale a dire che dovranno riportare tutti i dati del soggetto che effettua il pagamento, incluso il codice fiscale.

48

Effettuare il calcolo

La somma delle spese sanitarie sostenute, permetterà di ottenere un rimborso, in base alla capienza dell?Irpef pagata nell?anno precedente, pari al 19%. Tale detrazione, però, non dovrà essere calcolata sull?intera somma, ma solo sulla parte che eccede la franchigia di 129,11 euro. Tale importo, che rientra tra gli oneri detraibili, dovrà essere indicato nel quadro E del modello 730, nella voce relativa alle spese sanitarie (rigo E1). Qualora sia stato richiesto il modello 730 precompilato, sarà possibile, effettuare un confronto con gli importi risultanti all?Agenzia delle Entrate, ed eventualmente, provvedere all?integrazione. Il procedimento per effettuare il calcolo può apparire un po' complesso, ma si può ottenere seguendo questa semplice formula: (SOMMA-129,11) / 100*19.

Continua la lettura
58

Controllare le spese detraibili

Quali spese possiamo inserire nel rigo E1? Le spese detraibili, a livello sanitario, riguardano essenzialmente quelle sostenute per l?acquisto di farmaci e dispositivi medici, per le visite mediche specialistiche, per gli esami clinici e le analisi di laboratorio, nonché per radiografie ed interventi chirurgici. Potranno essere portate in detrazione, inoltre, anche le spese sostenute per ottenere la documentazione relativa a degenze ospedaliere (cartella clinica) o per il rilascio di certificati medici. Rientrano in questa categoria anche le spese per l?acquisto di protesi sanitarie e degli occhiali da vista.

68

Controllare le assicurazioni

Per quanto riguarda, invece, le spese assicurative, è importante tenere presente che i contribuenti potranno detrarre sulla propria dichiarazione reddituale, sia i premi per le assicurazioni sulla vita che contro gli infortuni, per i soli contratti stipulati fino al 31 dicembre 2000. Mentre per tutti quelli stipulati a partire dal 1 gennaio 2001, si potranno detrarre solo i premi per le assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte o un?invalidità permanente non inferiore al 5 per cento. Si tali importi si potrà ottenere un rimborso pari al 19%, ma entro un limite di spesa di 530 euro.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come detrarre l'Irpef in assenza di spese detraibili

Le spese deducibili, sono quelle che all'interno della dichiarazione dei redditi, danno la possibilità di essere sottratte al reddito imponibile, prima di andare a calcolare l'imposta che si dovrà versare all'erario. Tra queste spese, rientrano i contributi...
Richieste e Moduli

Come ottenere un rimborso di spese funerarie dall'Enasarco

Chi ha lavorato come rappresentante oppure come agente di commercio, ha diritto ad una forma di pensione che l'ente Enasarco gli concederà vita natural durante, una volta raggiunto il limite di età lavorativa. Tale ente erogherà in caso di morte dell'assistito,...
Richieste e Moduli

Come recuperare gli acconti Irpef versati in eccesso prima del taglio degli stessi

Cerchiamo di vedere insieme, in questa guida, che vi proponiamo, come recuperare gli account Irpef, che sono stati versati in eccesso, prima del taglio degli stessi. Versare l'Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche - che comunemente chiamiamo con la...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso del ticket sanitario

Come tutti sappiamo ognuno di noi ha l'obbligo di partecipare in parte alle spese sanitarie per prestazioni erogate dal sistema sanitario nazionale. Quindi, in tutti i casi in cui ci sottoponiamo a visite specialistiche, esami di diagnostica o di analisi...
Richieste e Moduli

Spese mediche: come funzionano le detrazioni

Con la dichiarazione dei redditi che effettuiamo ogni anno è possibile detrarre le spese mediche. Molti sono coloro che affidano le proprie pratiche al commercialista di fiducia senza interessarsi veramente al meccanismo alla base del famoso modello...
Richieste e Moduli

5 motivi per chiedere il rimborso del ticket sanitario

Il sistema sanitario nazionale, abbreviato anche con l'acronimo SSN, prevede il rimborso del ticket per alcune specifiche ragioni, tutte esasustivamente spiegate sul sito del Ministero della Salute, ma anche sulle pagine dedicate dei siti internet delle...
Richieste e Moduli

Come registrare un rimborso assicurativo

Ad un'azienda può capitare prima o poi di dover registrare un rimborso assicurativo dovuto ad un indennizzo ottenuto in seguito ad un furto, un incendio o qualunque altro evento sinistro. Quando l'azienda ottiene il rimborso deve redigere una scrittura...
Richieste e Moduli

Come chiedere un rimborso ad Amazon

Da alcuni decenni sempre più persone acquistano online. I negozi virtuali offrono, infatti, una vasta gamma di prodotti a prezzi molto competitivi. Oltre ad ottimi affari, si usufruisce della comoda consegna a casa, in breve tempo. Amazon è senza dubbio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.