Come calcolare il rendimento dei buoni fruttiferi postali

Tramite: O2O 21/01/2020
Difficoltà: media
15

Introduzione

I Buoni Fruttiferi Postali (BFP) rappresentano una forma di risparmio sicura e flessibile, offrendo al risparmiatore la possibilità di disinvestire in qualsiasi istante con la totale garanzia del capitale investito. Il vantaggio è che sarà maggiorato degli interessi nel frattempo maturati. Questi buoni sono dedicati esclusivamente ai risparmiatori che abbiano conseguito il rimborso a scadenza di buoni fruttiferi postali cartacei e/o siano titolari di buoni fruttiferi postali dematerializzati in scadenza. Sono anche riservati a utenti che reinvestiranno capitali derivanti dalla scadenza di obbligazioni collocate in esclusiva da Poste Italiane. Se siete interessati a questo tipo di investimento ora vediamo come calcolare il rendimento dei buoni fruttiferi postali sui quali vogliamo fare un investimento.

25

Quanto costa l'investimento

Il costo di questa forma di investimento è notevolmente ridotta rispetto ad altre tipologie di immobilizzazione di capitale a rendita, in quanto non prevede dei costi di gestione oppure commissioni di negoziazione, e ciò li rende particolarmente appetibili ed amati dagli investitori. Anche i BFT, come altre forme di investimento, subiscono una tassazione annua, che normalmente è pari al 12,5 %. Questo valore, però, risulta inferiore rispetto alle imposte applicate su altre forme di investimento, come ad esempio le obbligazioni ed i titoli azionari, il che li rende davvero appetibili per i piccoli investitori e i risparmiatori. Le Poste inoltre garantiscono una maggiore affidabilità rispetto ad altri fondi di investimento.

35

Quante sono le tipologie

Attualmente i BFP prevedono ben 12 differenti metodi di emissione. Inoltre sono state definite anche 3 categorie di strumenti ad essi collegate: i buoni fruttiferi a 18 mesi che garantiscono un rendimento ridotto dello 0,6 %, che al netto della tassazione scivola allo 0,52% sono fra quelli a durata minore. Per poter usufruire di buoni che garantiscano un rendimento maggiore, è consigliabile optare per i BFT a durata medio-lunga, ovvero quelli ordinari e quelli dedicati ai minorenni. I buoni ordinari partono da una base lorda di rendimento annuo conteggiata in uno 0,25%, per arrivare a toccare picchi del 4,75% una volta raggiunto il 18° anno dall'inizio dell' investimento, quindi si tratta di una scelta di lunga durata, che deve essere ponderata attentamente, anche perché la crescita è progressiva, ma se si abbandonano non possono essere recuperati i vantaggi.

Continua la lettura
45

Quali sono i più interessanti

Molto convenienti sono anche i BFT dedicati ai minorenni, i quali partono da una base annua dell'1,25%, per poi attestarsi al 4,26% lordo dopo il 10° anno. Sul capitale investito, qualsiasi BFT si scelga, verrà applicata un'imposta standard di bollo pari allo 0,2 %. Per ottenere gli interessi maturati, bisognerà attendere un periodo variabile abbastanza lungo, che va dai 12 ai 36 mesi per i buoni ordinari e per quelli per i giovani. Infine, per tutti coloro che vogliono proteggere il proprio capitale dall'inflazione, ci sono i buoni indicizzati all'inflazione. Negli ultimi anni sono diventati molto richiesti, proprio per via della scarsa stabilità dei mercati. Questo investimento garantisce un interesse di rendimento pari al carovita, a cui va sommato lo 0,75% di rendimento medio lordo. Sulla base dell'investimento prescelto e in relazione alla somma investita, è possibile calcolare il guadagno al netto delle tasse, ovvero il rendimento.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiedete al vostro sportello postale di fiducia ogni indicazione aggiornata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come acquistare buoni fruttiferi dematerializzati direttamente online

Se si vuole investire in strumenti al risparmio, i buoni postali potrebbero essere una valida alternativa. Esistono infatti i buoni postali tradizionali che sono di solito cartacei e quelli che si acquistano su internet con una semplice sottoscrizione....
Finanza Personale

Come investire in buoni postali dematerializzati

Ci sarà sicuramente capitato di voler investire una parte dei nostri guadagni, in modo che questi possano fruttare portando ad un incremento del capitale, ma di non sapere come fare. Sopratutto se non abbiamo mai eseguito questo tipo di operazioni, riuscire...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un portafoglio

Un portafoglio è, solitamente, composto da più titoli finanziari caratterizzati da diverse caratteristiche, una di queste è il rendimento. Ovviamente il rendimento di un portafoglio non è dato dalla somma dei rendimenti dei singoli titoli che lo compongono....
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento dei titoli di Stato

Il mercato azionario e della finanza per alcuni rappresenta una vera e propria giungla, dalla quale difficilmente se ne viene fuori. Il fatto è che esso può nascondere diverse insidie e diversi e numerosissimi ostacoli. Per cui bisogna sapersi districare...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento medio di un investimento

Dovete calcolare il rendimento medio di un investimento che avete fatto, ma non sapete come fare?In questa guida vi aiuterò a calcolare il RENDIMENTO di un investimento. Le nostre fonti di rendimento possono includere i dividendi, i rendimenti di capitale...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento annuo di un fondo comune

Il rendimento annuo di un fondo comune fornisce informazioni utili relative al guadagno in un determinato periodo di tempo, espresso in percentuale. Le fonti di rendimento possono includere i dividendi, i rendimenti di capitale e le rivalutazioni del...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento con Excel

Quello del rendimento di un investimento è un calcolo finanziario utilizzato per misurare il modo in cui viene investito il denaro, allo scopo di ricavare un guadagno in misura maggiore. Per calcolare il rendimento di un investimento, bisogna dividere...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento netto di un BTP

Se avete intenzione di investire i vostri soldi in BTP ovvero nei buoni pluriennali del tesoro, è importante conoscerne a fondo le caratteristiche e quali sono i profitti al netto delle tassazioni previste. In riferimento a ciò, ecco una guida con annesso...