Come Calcolare Il Beta Di Un Titolo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ogni giorno, persone che decidono di far fruttare i propri guadagni, investo il proprio capitale in titoli o azioni. Ma per fare ciò è bene avere una preparazione di base, per evitare errori o brutte sorprese. Per questo informarsi e prendere tutte le notizie fondamentali potrebbe fare la differenza tra il successo o l'insuccesso. Nel mondo della finanza il coefficiente Beta si utilizza per verificare le variazioni assunte da un titolo e quindi il rischio sistemico di un valore rispetto a quello del mercato. Per "rischio sistemico" si intende quello inerente il mercato azionario nel complesso, su cui potranno influire di volta in volta recessioni economiche, guerre, costo delle materie prime e molti altri fattori. Calcolare il Beta di un titolo è quindi di enorme utilità pratica, ma può apparire difficoltoso. In realtà seguendo alcuni piccoli consigli ed accorgimenti il calcolo risulterà semplice e veloce. In questa guida vedremo quindi come calcolare il beta di un titolo, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci quindi all'opera.

26

Occorrente

  • Calcolatrice, carta e penna, consultare l'indice dei titoli azionari.
36

Per chiarire maggiormente il problema prima di tutto sarà opportuno distinguere tra i titoli appartenenti a "settori ciclici" e quelli che invece potremmo inserire nell'ambito dei "settori anticiclici". I primi sono così detti in quanto seguono l'andamento del mercato, perciò se questo scende tendono a fornire prestazioni negative (industriali, chimici, edili, bancari, assicurativi, tecnologici); gli altri invece solitamente si comportano in modo opposto rispetto alla sviluppo lineare del mercato (petroliferi, farmaceutici, alimentari). Anche riguardo alla scelta circa l'investimento nei diversi settori, il calcolo del Beta potrà rivelarsi essenziale.

46

Il Beta è calcolato su base statistica e ci mostra la variabilità di un titolo rispetto all'indice di riferimento. La formula più immediata per ricavare il coefficiente beta è data da una frazione nella quale al numeratore inseriremo la Covarianza tra il rendimento del titolo e quello del mercato e al denominatore la Varianza del rendimento di mercato. Una volta che avremo eseguito il calcolo, se il risultato sarà maggiore di uno Beta avrà un andamento ciclico, mentre avverrà il contrario se sarà minore di zero; nel caso in cui sia compreso tra zero e uno si comporterà in maniera intermedia. Nel tentativo di schematizzare possiamo dire che: con Beta inferiore ad uno il rischio del singolo valore è inferiore a quello del mercato; con Beta pari ad uno il rischio è uguale; con Beta superiore ad uno il rischio è superiore a quello del mercato.

Continua la lettura
56

Nonostante ciò, alcuni investitori negano che un coefficiente Beta molto alto debba inevitabilmente essere sintomo di un investimento avventato. I fattori di rischio sono sempre molteplici e non sarà mai possibile affidarsi totalmente per i propri investimenti a formule certe, ma quello che possiamo assicurare è che nel mondo dell'economia moderna la validità del calcolo del Beta è ormai stata universalmente accertata.
Calcolare il Beta di un titolo non è così complicato, con un po' di pratica e seguendo le istruzioni di questa guida saprete bene calcolare tutto ciò di cui avete bisogno per fare degli investimenti sicuri. Non mi resta che augurare buon lavoro.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver calcolato il Beta, invertire i valori nella formula per verificare che il calcolo sia corretto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare il costo del capitale con il CAPM

Il Capital Assett Pricing Model (CAPM) è un modello di equilibrio dei mercati finanziari, proposto da William Shape in uno storico contributo nel 1964. In breve, il CAPM stabilisce una relazione tra il rendimento di un titolo e la sua rischiosità, misurata...
Finanza Personale

Come calcolare il Capital Gain

Si definisce Capital Gain un titolo che viene acquisito da un investitore. Tale titolo è molto rinomato e pertanto la corsa all'acquisto è combattuta da diverse persone, in particolare da coloro che si occupano della compravendita di azioni. Quello...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un portafoglio

Un portafoglio è, solitamente, composto da più titoli finanziari caratterizzati da diverse caratteristiche, una di queste è il rendimento. Ovviamente il rendimento di un portafoglio non è dato dalla somma dei rendimenti dei singoli titoli che lo compongono....
Finanza Personale

Come calcolare e gestire la durata finanziaria di un portafoglio

All'interno di questa guida vedremo e soprattutto spiegheremo al meglio come gestire e come usare un semplice portafoglio online con il quale si tende a gestire il finanziamento o tutto ciò che riguarda il mondo finanziario. Quindi, vediamo nei passi...
Finanza Personale

Come calcolare la giacenza media di un conto corrente

La giacenza media di un conto corrente è uno strumento che viene utilizzato per calcolare gli interessi alla fine del periodo contabile; quest'ultimo può essere trimestrale, semestrale o annuale. Ultimamente, la giacenza media viene calcolata anche...
Finanza Personale

Come valutare la rischiosità di un investimento

Qualsiasi tipo di investimento è motivato dalla speranza di un guadagno finanziario, ma tuttavia implica necessariamente la considerazione del fattore rischio. Per l'investitore, quest’ultimo rappresenta la possibilità di subire in un dato momento...
Finanza Personale

Come Calcolare Il Prezzo Tel Quel Di Un'Obbligazione

Le obbligazioni (o Bond) sono uno dei principali strumenti di investimenti negoziati sul mercato. Di fatto, si tratta di titoli di credito che vengono erogati da un ente pubblico o da una società e che conferiscono al proprietario del titolo il diritto...
Finanza Personale

Come Calcolare L'indice Di Correlazione Utilizzando Excel

L'indice di correlazione di Bravais-Pearson costituisce un indicatore statistico che analizza la relazione che intercorre tra due o più variabili. Stiamo parlando di una regola determinata da una lunga serie di parametri. Scopriamo insieme come calcolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.