Come calcolare gli interessi sul prestito per l'acquisto di un'automobile

Tramite: O2O 14/04/2020
Difficoltà: media
19
Introduzione

Quando intendiamo acquistare un'auto nuova o usata chiedendo un prestito, bisogna valutare attentamente a quanto ammontano gli interessi. Ciò per evitare che l'acquisto possa risultare particolarmente eccessivo per il budget disponibile. In questa guida, a tale proposito, forniamo le indicazioni necessarie su come calcolare gli interessi da pagare per l'acquisto di un'automobile, con la formula del prestito.

29
Occorrente
  • Carta e penna
  • Calcolatrice
  • Calcolatori on line
  • Preventivo
39

Il preventivo

Per calcolare gli interessi sulla cifra che ci viene erogata da una banca o da una società di prestiti, bisogna ovviamente chiedere un preventivo in base alla cifra che ci occorre. Supponendo quindi di aver bisogno di un importo di ? 12.000,00, gli enti eroganti per calcolare gli interessi sugli anni in cui il capitale viene restituito, si regoleranno in base alla cifra da noi richiesta.

49

I tipi di prestito

Per poter tuttavia esaminare gli interessi su un prestito erogato da banche o istituti preposti, occorre tenere presente i tipi di prestito. Questi possono essere finalizzati o revolving. I primi si collegano all'acquisto di un determinato servizio o di un preciso bene, come un'automobile. Attraverso i prestiti finalizzati i venditori vanno incontro alla clientela proponendo tariffe agevolate in riferimento agli indici Tan (tasso annuo nominale) e Taeg (tasso annuo effettivo globale). Mentre i prestiti revolving si chiedono all'Istituto finanziario per uno specifico importo. Poi accordato secondo l'affidabilità del cliente. Bisogna tuttavia verificare il tasso degli interessi applicati. Nonché controllare se vengono calcolati anno per anno in base al credito residuo. In questo caso risulterebbero piuttosto convenienti. Ad esempio partiamo da una cifra, per la nostra rata mensile prescelta, di ? 230,00. Questo significa che, avendo la possibilità di aumentare dopo il primo anno la rata, portandola dalle ? 230,00 iniziali ad ? 350,00 circa, il capitale erogato può essere rimborsato molto prima del previsto. Riducendo quindi la somma degli interessi da restituire.

Continua la lettura
59

Il calcolo

In questo caso, se decidiamo ad esempio di pagare massimo ? 230,00 al mese, significa che per restituire l'importo erogato comprensivo di interessi occorrono giusto cinque anni, ovvero pagando in sessanta mesi. Pertanto, facendo i dovuti calcoli, la somma da restituire è di ? 13.800,00; ossia gli interessi saranno pari ad ? 1.800,00. Questi dati sono tuttavia indicativi, in quanto il tasso degli interessi potrebbe variare. Inoltre spesso esistono delle offerte vantaggiose, soprattutto sull'acquisto di auto nuove. Molte aziende produttrici, infatti, propongono interessi Tan e Taeg pari a zero. Ciò significa che non occorrerà pagarli, salvo restando le spese iniziali dell'istruttoria pratica.

69

L'acconto

Il consiglio è tuttavia quello di ridurre al minimo la somma del prestito. Tenendo conto che esiste la possibilità di farlo anche con l'importo mensile della rata. In questo caso infatti, se abbiamo disponibile la metà dell'importo necessario, il restante 50% possiamo restituirlo con interessi dimezzati, ed ovviamente nella metà dei mesi, con una logica e proporzionale diminuzione degli interessi.

79

L'estinzione anticipata

Così come un prestito a lungo termine risulta più costoso in termini di interessi, di conseguenza uno più breve sarà più conveniente. Anche se il tasso di interessi applicato, nel primo caso, sarà leggermente minore. Infatti il tempo di restituzione del capitale finanziato, nell'ambito del prestito, gioca un ruolo fondamentale. Ecco dunque che, se si ha la possibilità di estinguere anticipatamente il prestito, bisogna ricalcolare gli interessi. Con l'estinzione anticipata del prestito il debitore pagherà il capitale residuo fino alla scadenza contrattuale. Ma, soprattutto, i soli interessi maturati fino al momento della stessa estinzione.

89
Guarda il video
99
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Sul web esistono dei calcolatori automatici utilizzabili per determinare gli interessi per il prestito di un'automobile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come calcolare il TAEG

Il TAEG o più precisamente il Tasso Annuale Effettivo Globale rappresenta il costo esatto di un finanziamento, che può essere quello di un fido, di un prestito o di un mutuo. L'importanza del TAEG risiede nella possibilità di poter scegliere un prestito...
Case e Mutui

Guida alle spese notarili per l'acquisto della prima casa

L'acquisto della prima casa è indubbiamente un momento profondo che indica la volontà di indipendenza e maturazione. Per effettuare un passo così importante, bisogna infatti possedere un lavoro e aver messo da parte un bel po' di soldi. Le spese da...
Case e Mutui

Come calcolare la quota capitale in un piano di ammortamento a rata costante

L'acquisto di una casa rappresenta per ogni famiglia l'investimento più importante di un'intera vita; per questo motivo, prima di fare questo importantissimo passo è necessario fare una serie di valutazioni affinché non ci si possa pentire di quanto...
Case e Mutui

Come fare un'offerta per l'acquisto di una casa

L'acquisto di una casa rappresenta sempre un passo importante perché, il più delle volte, è un modo per rivoluzionare completamente la propria vita. Tuttavia, non è sempre semplice concludere un affare in questo senso: l'offerta di acquisto costituisce...
Case e Mutui

Come fare la proposta di acquisto di una casa

Trovare casa non è sempre facile; infatti, una volta individuata quella che corrisponde alle nostre esigenze e che ha una quadratura soddisfacente, è importante fare la proposta di acquisto al proprietario o all'agenzia da quest'ultimo incaricata. In...
Case e Mutui

Le norme che regolano l'acquisto di una proprietà

Secondo l'articolo 832 del codice civile, la proprietà è il diritto di godere e disporre di un bene in modo pieno ed esclusivo, nel rispetto dei limiti posti dalla legge. Il diritto reale di proprietà può essere acquistato in diversi modi, classificabili...
Case e Mutui

Come calcolare il tasso d'interesse di un mutuo

Uno dei fattori principali da considerare prima di chiedere l'erogazione di un mutuo è il tasso d'interesse: esso rappresenta l'importo aggiuntivo che il cliente deve versare alla banca. Il calcolo del tasso di interesse è influenzato molto dalle dimensioni...
Case e Mutui

Come firmare una proposta d'acquisto

La proposta d'acquisto è il primo passaggio contrattuale nell'iter di compravendita di un immobile. Spesso, però, viene usata impropriamente come uno strumento per concludere la trattativa commerciale: quante volte capita che un mediatore consigli di...