Come brevettare un'idea

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le idee brillanti nascono da una particolare esigenza, un'intuizione oppure da esperienze del quotidiano. Confidarsi con qualcuno poco affidabile potrebbe comportare delle serie delusioni. Inoltre, non esistono metodi per tutelare un'idea o una bozza. I diritti d'autore, infatti, si limitano a proteggere i brevetti delle nuove invenzioni. L'idea è sicuramente l'inizio di un ottimo progetto. Tuttavia, senza qualche forma identificabile chiunque altro potrebbe impossessarsene. Non puoi in nessun modo tutelare la proprietà intellettuale ed ottenere dei diritti esclusivi. Tuttavia, questa dura realtà non deve bloccarti. Non rinunciare a mettere in atto la tua idea. Anzi, rimpolpala fino a concretizzarla adeguatamente. Potrai così tutelarla da eventuali plagi. Ma ecco come brevettare un'idea.

27

Occorrente

  • Idea originale
37

L'unicità

Per poter brevettare la tua idea, innanzitutto, falla maturare in un'invenzione. Al termine, spiegane agli altri il funzionamento e l'utilizzo, nonché le straordinarie capacità. Le istruzioni verbali e cartacee dovranno essere di facile comprensione. Per ottenere il brevetto, la tua idea dovrà essere estremamente originale, una novità. Una semplice modifica ad un oggetto o ad una teoria già esistente non è assolutamente brevettabile. Pertanto, accertatati dell'unicità della tua idea o teoria.

47

La richiesta

Effettua delle ricerche specifiche. Controlla che la tua idea non abbia già ottenuto un brevetto in passato. Quindi, segui la semplice procedura burocratica. Invia una domanda all'Ufficio Marchi e Brevetti di Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico. I tecnici di questo ufficio verificheranno ulteriormente l'unicità della tua invenzione. Controlleranno i vari requisiti. Quindi, attendi la risposta. In caso positivo, avrai diritto allo sfruttamento economico dell'invenzione per 20 anni. Inoltre, eviterai lo sfruttamento da parte di terzi.

Continua la lettura
57

Il vantaggio

Brevettare la tua idea è molto importante. Nessuno potrà sfruttare illegalmente la tua invenzione. In tal caso, potrai richiedere la cessazione della produzione illecita. Otterrai una sentenza a tuo favore ed il risarcimento dei danni. Ovviamente, potrai agire legalmente solo con un brevetto in mano. Dopo tre anni dall'ottenimento del brevetto se non lo sfrutti economicamente, una terza persona potrà chiedere le royalties. In tal senso, potrà produrre il bene e sfruttarlo al livello economico. L'autorizzazione verrà richiesta a chi ha registrato il brevetto dell'idea.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di brevettare la tua idea non parlarne ad altri, potrebbero disonestamente rubartela
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Finanza Personale

Come e perchè fare testamento da giovane

La parola "testamento" istintivamente mette tutti un po' a disagio. Viverlo come una pratica burocratica tipica degli anni del tramonto è una pura formalità di pensiero. Infatti, nessuno sa a priori quando, come e perché morirà. Pertanto, si può...
Finanza Personale

Come si calcola la rendita catastale degli immobili

Il Catasto stabilisce la rendita degli immobili che possiede un proprietario. Per sapere a quanto ammonta la rendita catastale, basterà ottenere i documenti necessari e consegnarli agli uffici del Catasto. Ciò è utile per calcolare l'IMU di un immobile,...
Finanza Personale

Carta di credito e carta di debito: differenze

Le carte di credito e quelle di debito ci permettono di avere accesso ai nostri risparmi, senza dover portare in giro soldi contanti. Questa grande innovazione ci aiuta a gestire al meglio le nostre risorse economiche e si possono utilizzare praticamente...
Finanza Personale

5 modi per guadagnare soldi extra

Con la crisi che incorre e le vacanze all'orizzonte, guadagnare un po' di denaro in più fa sempre piacere. Spesso, però, avendo anche un lavoro a tempo pieno, risulta difficile trovare un modo per conciliare gli impegni e soddisfare in tutto e per tutto...
Finanza Personale

Come risparmiare con il car sharing

Il car sharing, ovvero la condivisione dell'automobile, è un metodo innovativo di usare la macchina, diffuso in molte città italiane già da qualche anno e adatto a chi non possiede un'auto propria e ha esigenza di usarla saltuariamente. È un'ottima...
Finanza Personale

5 cose da sapere prima di fare e-commerce

L'aumento del commercio elettronico ha offerto una straordinaria opportunità agli imprenditori. Questo tipo di attività tuttavia, comporta alcune sfide e prima di creare e intraprendere un business di e-commerce, è necessario conoscere le basi e le...
Finanza Personale

Come acquistare abiti firmati usati

Spesso negli angoli delle strade delle grandi città possiamo trovare dei negozi di abiti usati, nella quale vendono venduti capi di abbigliamento anche per tre, quattro o cinque euro. Molti di questi offrono al pubblico abiti firmati e all'ultima moda,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.