Come bloccare un pagamento con Postepay

Tramite: O2O 27/04/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

Un gran numero di persone utilizza internet non solo per cercare informazioni di vario genere, ma anche per effettuare degli acquisti comodamente dalla propria abitazione. Nella maggior parte dei casi, per effettuare queste transazioni finanziarie, è necessario il possesso di una carta di credito, oppure di una carta prepagata Postepay. In taluni casi, può capitare di aver appena effettuato un acquisto sul web, utilizzando proprio una carta Postepay, ma senza aver ricevuto la merce. In questi casi, sicuramente sorge il problema di dover bloccare il pagamento. Per effettuare questa operazione nel migliore dei modi, esistono tuttavia delle linee guida ben precise che è necessario seguire. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come bloccare un pagamento se si dispone di una carta Postepay.

28

Occorrente

  • Denuncia alla polizia postale
  • Contestazione di pagamento
  • Carta d'identità
38

Richiedere il riaccredito tramite numero verde

Va innanzitutto sottolineato che non è possibile effettuare il blocco di un pagamento in modo immediato. Tuttavia, sarà sempre possibile, in un secondo momento, richiedere il riaccredito della somma sottratta per errore o per dolo. Ipotizziamo dunque il caso di un acquisto on-line, la cui procedura non va a buon fine a causa di alcune difficoltà di natura tecnica come, ad esempio, quando sorgono problemi con il software o con la connessione di rete dopo che è già stato inserito il numero di carta Postepay comprensivo del relativo ccv. In questi casi l'ordine non viene completato e così l'acquisto non va a buon fine. Tuttavia, può capitare che la somma è stata scalata ugualmente dal vostro conto prepagato. Ma niente paura. In questi frangenti è possibile ottenere di nuovo la somma alla quale non è stato corrisposto alcun bene. I tempi necessari per il riaccredito, di solito, variano tra i venti ed i trenta giorni lavorativi. Per risolvere il problema vi basterà dunque contattare il numero verde di Poste Italiane 803160, che è disponibile dal lunedì al sabato, dalle ore 08,00 alle ore 20,00 e spiegare all'operatore quale sia la situazione.

48

Denunciare una truffa

Se ci si trova invece difronte ad una vera e propria truffa, lo scenario cambia in modo notevole. Purtroppo, una volta effettuato il pagamento, diventa difficile ottenere i soldi indietro in modo immediato: infatti l'operazione non si può bloccare perché l'accredito è immediato e il soggetto preleva subito l'importo, cancellando ogni traccia della transazione. Un'altra azione che è possibile compiere è quella di denunciare il tutto presso la polizia postale, l?unica autorità in grado di indagare ed individuare il truffatore, in quanto specializzata nel contrastare le truffe telematiche.

Continua la lettura
58

Bloccare la carta Postepay

In attesa di un riscontro (peraltro difficile in tempi brevi), è bene recarsi presso l'ufficio postale e bloccare immediatamente la carta, per poi intraprendere un altro tipo di azione per cercare di recuperare l'importo versato per l'acquisto, rivelatosi fraudolento. Una volta che ci siamo dunque accertati che si tratta effettivamente di una truffa, possiamo rivolgerci alle Poste Italiane, attraverso il portale online, aprendo ufficialmente una contestazione del pagamento. Il consiglio è tuttavia di farlo anche a mezzo raccomandata, recapitandola al seguente indirizzo: Poste Italiane - BancoPosta; Direzione Operazioni, Viale Europa n. 175; 00144 Roma.

68

Riottenere la somma sottratta

Anche nei casi in cui ci si dovesse trovare difronte ad una truffa, bisognerà comunque tener presente che i tempi per il riaccredito della somma sottratta in modo fraudolento, anche in questo caso, sono abbastanza lunghi ed in genere si aggirano intorno ad un mese o a 40 giorni. Per monitorare tutta la situazione, si può tuttavia contattare il numero verde messo a disposizione dall'azienda postale (803160), operativo, come detto, dal lunedì al sabato, dalle ore 08,00 alle ore 20,00.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come effettuare una ricarica Postepay

La Postepay è una carta di pagamento che si ricarica; essa è rilasciata dalle Poste Italiane a chi ne fa richiesta. È utilizzata sia per lo shopping online che nei negozi che accettano carte di credito del circuito Visa. A ciascuna Postepay è associato...
Finanza Personale

Come ricaricare la postepay dalle ricevitorie sisal

In passato, la migliore conservazione dei risparmi personali consisteva nel sistemare il denaro sotto il materasso. Ciò significava nascondere i soldi all'interno della propria abitazione, in totale sicurezza. Così facendo si evitava di pagare le commissioni...
Finanza Personale

Postepay: come contestare gli addebiti in caso di truffa

La Postepay, è una peculiare carta elettronica prepagata, che normalmente permette al titolare di effettuare i suoi acquisti con sicurezza e con facilità (anche online). È risaputo che nei tempi odierni, l'avvento della tecnologia ci permette di effettuare...
Finanza Personale

Come ricaricare la Postepay tramite il Bancopostaclick

La posta consente di aprire dei conti correnti a costi praticamente irrisori, come il bancoposta click. Si tratta di un conto corrente che ha un costo di 12 euro annuali e che consente di controllare i propri movimenti, sia in entrata che in uscita, ovunque...
Finanza Personale

Come mettere in sicurezza la tua carta Postepay

Poste italiane ha inserito un nuovo sistema di sicurezza per tutelare le operazioni effettuate con la carta prepagata Postepay, per dare maggiore affidabilità al servizio e rendere i propri clienti ancora più sicuri. Questo nuovo sistema di sicurezza...
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso a PostePay

Chi possiede una carta Postepay può subire degli scherzetti poco gradevoli. Ad esempio può succedere che con la propria carta, vengono eseguiti acquisti dei quali non si ha la benché minima conoscenza. Possiamo, dunque, essere vittime di un imbroglio...
Finanza Personale

Come trasferire il denaro da Postepay a Paypal

Le carte di credito e le prepagate fanno sempre più parte del nostro vivere quotidiano, sostituendo in parte l'uso del denaro in contanti, sia negli acquisti online che in quelli che effettuiamo di persona. Talvolta risulta comodo, sia per acquisti che...
Finanza Personale

Come controllare il saldo Postepay on line

Poste Italiane rilascia da anni una carta prepagata non collegata ad un conto corrente. Chi desidera la Postepay non deve, quindi, possedere necessariamente un proprio conto corrente postale. Questo è uno dei motivi per cui molte persone, soprattutto...