Come Beneficiare Delle agevolazioni sugli apprendisti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nel fiume di norme dell' ordinamento italiano spesso capita di non sapere come orientarsi. Se avete una ditta con alle vostre dipendenze un apprendista, oppure volete prendere qualcuno a lavorare per insegnargli un lavoro qualificato. Potete farlo usufruendo di alcune agevolazioni. Per questo lo stato elargisce proprio per incentivare il lavoro. Anche per far si che gli imprenditori assumano senza gravare troppo sulle spese aziendali. In questa guida, vedremo come Beneficiare Delle agevolazioni per i giovani apprendisti. Ecco come fare. Nei seguenti passi.

26

Occorrente

  • Computer
  • Connessione ad internet
36

Se siete un imprenditore e decidete di assumere degli apprendisti, fatelo con la massima sicurezza. Visto che in un periodo di crisi come questo che stiamo attraversando, le aziende possono ricevere delle agevolazioni in proposito. Saprete infatti sicuramente che dal primo Gennaio 2012 fino a Dicembre del 2016, si otterrà uno sgravio fiscale del 100% e tale beneficio si otterrà esattamente per tre anni. Se i requisiti minimi non sono sufficienti non potrai richiedere le agevolazioni per i giovani apprendisti. La norma parla chiaro.

46

Trasmettete all'INPS della vostra città tutti i dati del lavoratore e comunicate all'ente il flusso Uniemens che prevede l'indicazione della retribuzione. Anche se trascorre il periodo dell'apprendistato, avrete ancora per un anno diritto ai benefici. Tenete sempre presente che verrà effettuata una sorta di vigilanza da parte dell'INPS. Affinché procediate con diligenza agli obblighi previsti per ricevere tali agevolazioni. Se per esempio non effettuate la formazione prevista per il contratto di apprendistato usufruendo però dei benefici, verranno applicate sanzioni pecuniarie abbastanza pesanti.

Continua la lettura
56

La legge prevede queste agevolazioni fino a nove assunzioni che sono applicabili se la vostra azienda è completamente in regola. Attenzione però perché lo sgravio non viene applicato se assumete con contratto di apprendistato quei lavoratori iscritti nelle liste di mobilità del centro per l'impiego. Ma comunque il lavoratore in regime di apprendistato gode di qualsiasi forma di beneficio lavorativo pari agli altri lavoratori come la copertura previdenziale o l'assicurazione sugli infortuni sul lavoro. Le tutele in questione ci sono nel contratto di apprendistato. Escluso il contratto di co co pro. La cosa migliore è sempre informarsi prima di intraprendere qualsiasi azione. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • leggere attentamente la guida

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come assumere con agevolazioni contributive

Nelle assunzioni di componenti del personale, quella delle agevolazioni al datore di lavoro è una questione che varia di continuo. Tali cambiamenti frequenti all'interno del panorama legislativo si verificano principalmente per arginare i danni portati...
Aziende e Imprese

Apertura enti no profit: comunicazioni da inviare all’Agenzia delle Entrate

Gli Enti No Profit sono degli enti che operano senza scopo di lucro e senza profitto. Trattasi in particolare di tutte quelle istituzioni o organizzazioni operanti nel così detto "terzo settore", ovvero quel settore posto tra il pubblico e il libero...
Aziende e Imprese

Come aprire una società in Serbia

Molti di noi, per via della crisi economica in Italia, avranno pensato di cambiare completamente vita, trasferendosi in una nuova casa e trovando un nuovo lavoro. Per fare ciò, a volte si sceglie di abbandonare il proprio paese e spostarsi all'estero....
Aziende e Imprese

Come aprire un pastificio

L'imprenditoria artigianale è una caratteristica tipica del nostro Paese e forma i pilastri su cui poggia gran parte dell'economia italiana. Botteghe di dolciumi e sartorie ricalcano l'antico amore per le cose fatte in casa, ma aprire un'impresa, come...
Aziende e Imprese

Finanziamenti pubblici per donne imprenditrici

In una realtà come quella che sta vivendo l'Italia in questi anni, è necessario se non fondamentale avere degli aiuti economici dallo Stato, non solo in termini di sussidi, disoccupazione e così via, ma anche, e soprattutto, per iniziare delle nuove...
Aziende e Imprese

Come aprire partita iva

La partita IVA è una serie di cifre utili a identificare in maniera univoca il contribuente: è costituita da 11 numeri, di cui i primi 7 identificano lo specifico contribuente, mentre i successivi 3 servono ad identificare il codice dell’Ufficio delle...
Aziende e Imprese

Fisco per le società: opzione regime delle Siiq e Siinq

Al giorno d'oggi, come tutti saprete, le leggi cambiano alla velocità della luce. Non si fa nemmeno in tempo a capire a fondo una determinata riforma, con tutte le leggi e provvedimenti che ne conseguono, che subito se ne fanno delle nuove. Questo accade...
Aziende e Imprese

Come richiedere un regime fiscale di vantaggio per iniziare una nuova attività

Sono molti i fattori che bisogna considerare per avviare una propria attività e il pagamento delle tasse è uno dei principali. I tributi da versare allo Stato per mandare avanti un'impresa sono una delle voci di spesa che incidono maggiormente sul bilancio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.