Come avviare uno studio di fotografia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte della fotografia non si improvvisa, molti amano fare foto, ma per fare di questa passione un vero lavoro ci vuole molto di più.
Dovrete avere delle buone conoscenze nel settore, frequentando corsi specifici o scuole di fotografia e video sparse in tutta Italia, inoltre, possedere arte creativa e una buona dose di fantasia certamente vi aiuterà.
Per avviare il vostro studio, chiedetevi in quale ramo specializzarvi o meglio se svolgere lavori che riguardano matrimoni, comunioni, battesimi ecc. Oppure se siete più portati verso eventi di moda, spot pubblicitari o essere dei freelance.

25

Ciò che vi serve è constatare il possibile numero di clienti, oltre al tradizionale passaparola, potreste servirvi anche di pubblicità quali riviste, web, o altri metodi di sponsorizzazione. Se avete deciso di fare questo importante passo vuol dire che vi siete già fatti conoscere come fotografi, siete già a metà strada.
Trovare uno studio adatto alle vostre esigenze è anche una priorità, in genere si predilige un ampio locale con soffitti alti, possibilmente situato in una zona di passaggio, in modo tale da essere visibili a tutti.
Una parte di questa, dovreste adibirla alla posa e collocare degli sfondi sulle pareti, per far si che i vostri servizi fotografici siano di effetto. Uno spazio va dedicato anche alla post-produzione, ovvero un luogo dove poter stampare le foto e ritoccare i vostri lavori attraverso l'uso di computer in cui installare programmi professionali.

35

Vi serviranno parecchie attrezzature che dovranno essere accuratamente scelte e di grande qualità.
Per una buona macchina fotografica digitale, senza contare gli obiettivi, il prezzo di partenza oscillerà intorno ai 1000 Euro circa.
Necessiterete di un pc, con elevate prestazioni e per non perdere tutti i vostri dati, a causa di un ipotetico black-out, fornitevi anche di un gruppo di continuità.
Può capitare di dover realizzare anche dei video e allora una cinepresa digitale HD, non può mancare assolutamente, potreste trovarne in rete a buon mercato, ma prestate sempre attenzione a chi vende e a ciò che acquistate.
A questi vanno aggiunti, cavalletti, filtri, flash, chiavette usb.

Continua la lettura
45

Per la parte burocratica invece, si dovrà fare l'iscrizione alla Camera di Commercio e l'apertura della nuova partiva Iva, informatevi anche se esistono delle agevolazioni di cui usufruire o dei regimi minimi per questo tipo di attività, per cui pagare meno tasse.
Questo potrà suggerirvelo un buon commercialista, il suo compenso però, dovrà essere aggiunto alla lista dei costi.
Bisognerà disporre di un buon capitale iniziale per avviare al meglio la vostra occupazione e acquistare tutte le attrezzature sopra menzionate, per cui prima di intraprendere questa attività, dovrete fare, inevitabilmente, due conti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire uno studio fotografico

Aprire uno studio fotografico è il sogno a cui ambiscono molti appassionati di fotografia e professionisti. Il percorso da seguire per avviare questa attività, però, è abbastanza lungo e complesso e richiede molta pazienza, determinazione e soprattutto...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa di pulizie

Decidere di avviare una impresa di pulizie può rappresentare un'ottima idea da realizzare, anche perché presenta un rischio economico piuttosto limitato. Infatti la richiesta per questo genere di servizio è sempre molto elevata, pertanto esso possibilità...
Aziende e Imprese

5 consigli per avviare una start up

Se siete giovani e con tanta voglia di mettervi in gioco, una bella idea è quella di avviare una start up. Un'impresa di questo tipo ha il grande vantaggio di crescere progressivamente e di poter fare il lavoro che davvero si desidera. Tuttavia, è bene...
Aziende e Imprese

Come avviare una start up in Svizzera

Alcuni imprenditori, nonostante la crisi economica, hanno pensato di aprire una azienda in altri paesi. Magari il problema è trovare proprio il posto giusto per far crescere la propria impresa. Per esempio si può prendere in considerazione l'apertura...
Aziende e Imprese

Come avviare un allevamento di capre

Questo è certamente un periodo in cui è difficile trovare un lavoro che ci soddisfi e, avviare una propria attività, può essere l'idea giusta. Il settore lattiero-caseario è una delle eccellenze italiane. Il latte e, soprattutto, i formaggi italiani...
Aziende e Imprese

Come avviare un'agenzia di giornalismo

Quanti di voi, stanchi di un lavoro non soddisfacente, stanno sognando di creare una propria attività che possa procurare un buon guadagno ed appagare dal punto di vista personale e professionale? Sicuramente più di una volta avete fantasticato sperando...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa da zero

Avviare un'impresa da zero è il sogno di tantissimi italiani che ogni giorno cercano di mettersi in proprio, nonostante le difficoltà finanziarie, una burocrazia rallentata e tutta una serie di tassazioni snervanti. La voglia di aprire qualcosa dal...
Aziende e Imprese

Come avviare uno zoo Interattivo

Allestire uno spazio ricco di animali può rivelarsi un'esperienza entusiasmante, capace di trasformare la propria passione in un business commerciale e piacevole da gestire. Se sei un amante degli animali e desideri condividere questa passione con gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.