Come avviare una scuola di danza

Tramite: O2O 17/03/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avviare una scuola di danza è un'idea ottima. Ovviamente è fondamentale avere. Oltre che delle spiccate doti organizzative, anche una forte passione per il ballo. È risaputo che il ballo sta riscoprendo un nuovo pubblico e, nel settore delle scuole di danza si sta verificando un boom senza precedenti. All'insegnamento dei diversi balli, è possibile anche accompagnare un'offerta più ampia, come viaggi o serate che attirino la clientela, Inoltre, non tutti sanno che molte delle discipline che vengono insegnate nelle scuole di ballo rientrano nella danza sportiva, riconosciuta dal Coni. Per avviare una scuola di ballo sono necessarie delle capacità specifiche e personali che non possono assolutamente mancare, ma che possono essere introdotte nella scuola, assumendo degli insegnanti che abbiano i titoli e le qualifiche necessarie. Essere maestri e avere la giusta formazione, significa garantire personalmente professionalità e serietà, all'interno della propria scuola. Se vogliamo scoprire come avviare una scuola di danza, ci basterà seguire la procedura contenuta nella guida .

27

Occorrente

  • tanta pazienza
37

La prima cosa da fare per aprire una scuola di danza è scegliere il locale. I locali devono essere molto ampi e spaziosi e devono necessariamente contenere più aule, in modo da poter dividere gli insegnamenti delle varie discipline, anche perché gli orari in cui si concentrano le persone sono sempre quelli pomeridiani dalle 16,00 alle 21,00. Per quanto riguarda gli interni, invece, le uniche cose davvero necessarie sono gli specchi, il parquet e le sbarre. Tutto il resto, naturalmente, può essere scelto del colore e della forma che si preferisce.

47

Una volta scelto il locale (possibilmente non vicino ad altre scuole di ballo e non troppo decentrato) e fatto un preventivo sull'acquisto o sull'affitto di quest'ultimo, è necessario chiedere i relativi permessi al vostro Comune per l'apertura della scuola di ballo. Dovrete ottenere gli attestati di agibilità e aprire l'impresa attraverso l'apertura anche, di una Partita IVA e, iniziare a pensare al personale: vi servirà una segretaria e almeno due o tre insegnanti di ballo e dovrete contattare anche una impresa di pulizie.

Continua la lettura
57

Una volta terminate tutte queste operazioni preliminari è bene passare alla pubblicità. Una buona pubblicità (locandine, manifesti, inviti, internet, social network) può aiutare sicuramente la vostra scuola di danza. Inoltre è bene fare una inaugurazione con una presentazione e un piccolo buffet (in questo caso è sicuramente consigliato un buffet di frutta e dolci).

67

Infine è bene organizzare i corsi per poter fornire ai clienti tutte le informazioni necessarie. È bene fare degli abbonamenti e delle offerte particolari e cercare di collaborare con teatri ed enti pubblici, in modo da poter organizzare spettacoli di alto livello risparmiando anche un po'. Non dimenticate di contattare la SIAE per le musiche, che generalmente si utilizzano nelle sale e per le quali si devono pagare i diritti d'autore.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come costituire una compagnia di danza

La danza rappresenta sicuramente uno degli sport preferiti dalla maggior parte delle ragazze ma anche da molti ragazzi. Per alcuni di essi infatti si tratta di una vera passione e non soltanto di un semplice passatempo. Questa passione, se si possiede...
Aziende e Imprese

Come avviare un allevamento di capre

Questo è certamente un periodo in cui è difficile trovare un lavoro che ci soddisfi e, avviare una propria attività, può essere l'idea giusta. Il settore lattiero-caseario è una delle eccellenze italiane. Il latte e, soprattutto, i formaggi italiani...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa di pulizie

Decidere di avviare una impresa di pulizie può rappresentare un'ottima idea da realizzare, anche perché presenta un rischio economico piuttosto limitato. Infatti la richiesta per questo genere di servizio è sempre molto elevata, pertanto esso possibilità...
Aziende e Imprese

5 consigli per avviare una start up

Se siete giovani e con tanta voglia di mettervi in gioco, una bella idea è quella di avviare una start up. Un'impresa di questo tipo ha il grande vantaggio di crescere progressivamente e di poter fare il lavoro che davvero si desidera. Tuttavia, è bene...
Aziende e Imprese

Come avviare un'agenzia di giornalismo

Quanti di voi, stanchi di un lavoro non soddisfacente, stanno sognando di creare una propria attività che possa procurare un buon guadagno ed appagare dal punto di vista personale e professionale? Sicuramente più di una volta avete fantasticato sperando...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa da zero

Avviare un'impresa da zero è il sogno di tantissimi italiani che ogni giorno cercano di mettersi in proprio, nonostante le difficoltà finanziarie, una burocrazia rallentata e tutta una serie di tassazioni snervanti. La voglia di aprire qualcosa dal...
Aziende e Imprese

Come avviare uno zoo Interattivo

Allestire uno spazio ricco di animali può rivelarsi un'esperienza entusiasmante, capace di trasformare la propria passione in un business commerciale e piacevole da gestire. Se sei un amante degli animali e desideri condividere questa passione con gli...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa di trasporti

Il periodo di crisi economica che stiamo vivendo ci porta in certo qual modo a ponderare con estrema attenzione alcune scelte in ambito economica. Avviare una propria attività, quindi, è un'operazione che richiede molta e particolare accortezza. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.