Come avviare un negozio di fiori

Tramite: O2O 29/03/2021
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Tra le attività abbastanza semplici ed interessanti da intraprendere, ci potrebbe essere quella di un negozio di fiori o, se si preferisce, di una fioreria. In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come avviare un negozio di fiori. La procedura necessaria richiede senza dubbio un po' di tempo, ma una volta avviata l'attività di fiorista, quest'ultima, con il passare del tempo, potrà dare tante soddisfazioni a colui che l'ha intrapresa.

29

Occorrente

  • Locale per il negozio
  • Partita IVA
  • Arredamento per il negozio
  • Iscrizione al Registro delle Imprese
  • Licenza per il negozio
  • Attestato del corso di formazione per fiorista
  • Insegna del negozio
  • Espositori
  • Posizione INPS e INAIL
39

La scelta della zona

Avviare un negozio di fiori potrebbe essere un lavoro piacevole ed al tempo stesso redditizio. Bisogna però tenere presente che la concorrenza è tanta in questo settore, ragione per cui sarà fondamentale scegliere la zona migliore possibile. In tal senso luoghi che garantiscono un buon numero di clienti sono quelli in prossimità di cimiteri o ospedali, una via trafficata del centro o meglio ancora se in un negozio all'interno di un centro commerciale.

49

I requisiti per l'attività di fioraio

Per mantenere la clientela è molto importante sempre offrire un'ampia scelta, e una vetrina bella e ben fornita può risultare determinante per calamitare l'attenzione dei passanti. Ovviamente quello del fioraio non è certo un lavoro improvvisato: prima di arrivare ad aprire un proprio negozio occorre aver seguito specifici corsi di formazione con tanto di attestati, senza contare che un periodo come garzone in un negozio di fiori è a dir poco indispensabile per acquisire dimestichezza con bouquet, fasci e corone di fiori. Inoltre, bisogna essere piuttosto predisposti nel lavoro al pubblico e nel comunicare con i clienti.

Continua la lettura
59

Gli adempimenti burocratici

A questo punto si dovrà pensare agli adempimenti burocratici, ma fortunatamente questi ultimi non sono particolarmente complicati. Per ottenere la licenza bisogna fare la richiesta presso l'ufficio del commercio del proprio comune ed ovviamente aprire una partita IVA. È poi necessario iscriversi all'INPS, nonché all'INAIL, quindi fare l'apposita richiesta di apertura sempre presso il comune in cui sorgerà il negozio che si intende avviare. Solo dopo aver ottenuto tutte le documentazioni sarà possibile contattare un fornitore l'acquisto della materia prima e della serra.

69

L'allestimento del negozio

Una volta trovato il locale o il chiosco dove sorgerà il negozio (questo è l'investimento sicuramente più oneroso, non è possibile fare stime approssimative, ma saranno necessari almeno 25 mila euro), sarò obbligatorio procurarsi un registratore di cassa, un espositore per piante e fiori, un bancone principale da porre fra il titolare ed i clienti ed un altro magari nel retro dove confezionare i mazzi di fiori o altre composizioni particolari. Non bisogna infine dimenticare di curare ogni dettaglio per rendere il tutto più gradevole possibile. Per attirare i clienti, il locale deve essere sempre luminoso e colorato, di modo da invogliarli a fermarsi per comprare i fiori.

79

I costi del negozio di fiori

Avviare un negozio di fiori ha ovviamente i suoi costi. L'investimento iniziale solitamente oscilla fra i 20 mila e i 30 mila euro. Con questo budget, si potrà aprire un negozio di vendita di fiori di piccole dimensioni con una fornitura di base di prodotti e senza necessità di assumere del personale. I costi tendono a salire nel caso in cui si abbia intenzione di aprire un negozio di fiori e piante di medie dimensioni, specie se per quest'ultimo si voglia successivamente procedere a promuoverlo tramite un apposito portale web e assumere del personale dipendente per poter offrire tutti i servizi aggiuntivi. A tutti questi costi si vanno ad aggiungere anche quelli riguardanti la gestione e le utenze, come il telefono e l'energia elettrica, più tutti quelli inerenti alla messa a norma per il locale, specie dal punto di vista igienico.

89

L'apertura del negozio di fiori in franchising

Aprire un negozio di fiori in franchising può essere sicuramente una scelta consigliabile per tutti coloro che non abbiano una grande esperienza in tale settore o comunque siano alla prima esperienza imprenditoriale. In questa circostanza, l'investimento minimo per avviare un negozio di fiori in modalità franchising è normalmente compreso fra i 10 mila e i 30 mila euro ed è da considerarsi chiavi in mano, includendo la fornitura di arredi, l'insegna, l'attrezzatura, le divise e tutto il materiale promozionale, nonché l'utilizzo di piattaforme online. Il franchising offre diversi vantaggi, fra cui l'esclusiva di zona, l'utilizzo di un marchio già noto ed il supporto per la scelta del migliore locale.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di abbigliamento

Per avviare un negozio di abbigliamento occorre avere una particolare dimestichezza con il mondo degli degli affari. La scelta di aprire un negozio di abbigliamento implica uno spiccato interesse per il settore della moda. L'apertura di un negozio...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di articoli sportivi

Malgrado le grandi difficoltà a livello economico in cui si trova attualmente il nostro Paese, molte persone vorrebbero aprire un'attività tutta loro. Un negozio viene organizzato in primis per vendere dei prodotti, ma anche per realizzare un sogno...
Aziende e Imprese

Come avviare uno zoo Interattivo

Allestire uno spazio ricco di animali può rivelarsi un'esperienza entusiasmante, capace di trasformare la propria passione in un business commerciale e piacevole da gestire. Se sei un amante degli animali e desideri condividere questa passione con gli...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di parrucchiere

Avviare una qualsiasi attività richiede un grosso investimento iniziale sia per l'affitto (o per l'eventuale compravendita) del locale, sia per arredamento e soprattutto per acquistare i macchinari necessari. Inoltre, bisogna avere pazienza e determinazione...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa da zero

Avviare un'impresa da zero è il sogno di tantissimi italiani che ogni giorno cercano di mettersi in proprio, nonostante le difficoltà finanziarie, una burocrazia rallentata e tutta una serie di tassazioni snervanti. La voglia di aprire qualcosa dal...
Aziende e Imprese

Come preparare i documenti per aprire un negozio

L'idea di aprire un negozio, mettersi in proprio e diventare autonomi a livello economico, senza dover dipendere da nessun datore di lavoro, passa per la mente di molte persone. La riforma del commercio ha eliminato le licenze e snellito l' iter per avviare...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di cosmetici

Trovare un posto di lavoro oggi in Italia è molto difficile, per questo motivo la maggior parte delle persone sceglie di mettersi in proprio; infatti, aprire un negozio di cosmetici è un'ottima idea in quanto negli ultimi tempi questa attività va molto...