Come avviare un' attività di coltivazione della frutta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Iniziare un'attività di coltivazione della frutta non rappresenta una decisione completamente facile da prendere, specialmente in questo momento di crisi economica. Innanzitutto, dovete sapere che gli aspetti da tenere in considerazione prima di lanciarsi in un'avventura presso questo ambito lavorativo sono numerosi e di varia natura.
Attraverso i passaggi successivi della seguente guida sul lavoro, imparerete come avviare un'attività di coltivazione della frutta. Inoltre, vi spiegherò nel dettaglio tutto quello di cui avrete bisogno (attrezzature e informazioni) per cominciare questo mestiere dalle origini antiche. Buona fortuna!!!

28

Occorrente

  • Attrezzature del mestiere
  • Scelta della frutta da coltivare
  • Finanziamento/mutuo/permuta
  • Sovvenzionamenti (eventuali)
  • Disponibilità idrica
  • Terreno
  • Informazioni su caratteristiche fisiche e chimiche del terreno
  • Agronomo esperto
  • Tecnico di fiducia
  • Concimi
38

Prima di iniziare l'avventura nel settore della coltivazione della frutta, dovrete scegliere cosa avete intenzione di coltivare, in funzione di vari criteri fondamentali.
Una delle prime circostanze è la decisione sul terreno agricolo da impiegare. Verificatene la destinazione d'uso a livello burocratico, semplicemente recandovi al Comune dove risiederà il vostro futuro terreno.
Per comprare un terreno, visti i costi talvolta elevati, potrete ricorrere ad un finanziamento, un mutuo o una permuta (qualora ne aveste l'opportunità). Inoltre, vi consiglio di raccogliere Informazioni sugli eventuali sovvenzionamenti da parte dello Stato o dell'Europa.

48

Un ulteriore aspetto da considerare prima di avventurarvi nell'ambito della coltivazione della frutta è la condizione climatica del luogo che avete individuato. Informatevi sulle temperature e sulle condizioni meteo (come le piogge, i venti e le loro frequenze).
Molto importante per la coltivazione della frutta è verificare la disponibilità idrica già esistente nel terreno in questione (magari all'ISTAT, al Comune o nei centri meteorologici). Mi raccomando da non sottovalutare le caratteristiche fisiche del terreno (la tessitura, le strutture, la densità, la porosità, l'adesione, la coesione e lo scheletro). Tutti questi esempi rappresentano dei fattori essenziali per la giusta riuscita del prodotto finito.

Continua la lettura
58

Non meno importanti sono le caratteristiche chimiche del terreno (il pH, l'abilità di scambio dei cationi, il potere assorbente, la sostanza organica, il potere tampone, e la dotazione di elementi nutrizionali).
Raccogliete informazioni anche sulla presenza delle eventuali piante infestanti, le quali potrebbero danneggiare la frutta. La conseguenza sarebbe l'ostacolo alla nascita dei prodotti della vostra coltivazione o la riduzione della loro quantità finale.
Inoltre, dovete assolutamente sapere che bisognerà munirsi dei macchinari, dei concimi e degli attrezzi agricoli per la lavorazione del terreno.

68

Durante la fase di sopralluogo e acquisto degli attrezzi agricoli e del terreno, portatevi sempre dietro un tecnico di fiducia, il quale vi saprà consigliare al meglio. Non trascurate gli aspetti quali la presenza di fossi, linee elettriche, impianti d'irrigazione, linee telefoniche e impianti di metanodotti.
Sarebbe funzionale prevedere la raccolta dell'acqua piovana, in modo da poterla riciclare in un momento successivo. Scegliete un terreno non lontano dalle vie di comunicazione, affinché l'attività di coltivazione della frutta e quella dei trasportatori venga agevolata. In caso contrario, vi sarebbero degli incrementi nei costi sotto diversi punti di vista.

78

Risulterebbe importante scegliere terreni vicini ai mercati e alle imprese che confezionano i prodotti ortofrutticoli già lavorati. Adesso, potrete iniziare a decidere la tipologia di coltivazione specifica. Precisamente, avrete l'opportunità di indirizzarvi su monocolture o policolture.
Un'alternativa possibile sono le cultivar autoctone con attenzione alla richiesta di mercato. Qualora non siate pratici del settore, fatevi supportare da un agronomo esperto. Non mi resta che augurarvi buon inizio e buona sorte!!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come quantificare valore di un terreno agricolo

Quantificare il prezzo di vendita di un terreno, può sembrare un impresa ardua ma con dei validi accorgimenti e tenendo in considerazione alcuni fattori, è possibile riuscire ad ottenere il suo preciso valore. Per prima cosa è fondamentale tenere in...
Case e Mutui

Come detrarre il canone d'affitto dal 730

Chi vive in affitto ha diritto ad alcune detrazioni fiscali Irpef. Per molti è la voce più rilevante della dichiarazione dei redditi, proprio perché la spesa incide molto sul bilancio familiare. I vantaggi offerti dalle normative sono una buona occasione,...
Finanza Personale

Consigli per la corretta compilazione del modello 730

Attraverso la compilazione del 730 i lavoratori dipendenti e i pensionati possono effettuale la dichiarazione dei redditi ed eventualmente ottenere il rimborso delle imposte accreditato in busta paga o sulla pensione. In alcuni casi è possibile ricevere...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico degli impianti eolici

La continua crescita d'attenzione e interesse verso le fonti di energie rinnovabili, ha comportato un rapido sviluppo del comparto eolico, con annessi e connessi tutta una serie di nuovi sbocchi occupazionali legati alla crescita di nuove e importanti...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'ecobonus per gli impianti domotici

Dal 1° gennaio 2016, per i contribuenti, è stato è stata estesa la detrazione al 65% IRPEF anche alle spese domotica. Il tutto è stato chiamato "Ecobonus spese domotica 2016".In pratica comprende tutte le spese per gli impianti domotici e i dispositivi...
Aziende e Imprese

Come Compilare il rapporto di controllo tecnico per impianti termici

Gli impianti termici vanno controllati periodicamente. Questo lavoro va fatto per assicurare il corretto funzionamento degli stessi. Pertanto i controlli vanno fatti da un tecnico specializzato che rilascia un rapporto tecnico di controllo. Si tratta...
Case e Mutui

Come scegliere l'antifurto per la casa

Se siete delle persone che viaggiano spesso per lavoro o per svago, la sicurezza della casa è importantissima. Tuttavia la scelta di un buon antifurto dev'essere adatta alle proprie esigenze ed al tipo di sicurezza che avete previsto per la vostra dimora....
Richieste e Moduli

Impianto fotovoltaico: come calcolare l'ammortamento

Tra le energie rimovibili, un posto di prim'ordine è rappresentato dall'energia solare che viene prodotta da appositi impianti detti fotovoltaici. Questi impianti permettono la produzione di energia pulita utilizzabile da chi li installa, con la possibilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.