Come avviare un allevamento di capre

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Questo è certamente un periodo in cui è difficile trovare un lavoro che ci soddisfi e, avviare una propria attività, può essere l'idea giusta. Il settore lattiero-caseario è una delle eccellenze italiane. Il latte e, soprattutto, i formaggi italiani arrivano in tutto il mondo, quindi avviare un allevamento di capre può essere un'idea vincente. Per farlo, però, ci vuole una certa pianificazione: occorre avere i giusti mezzi e seguire il corretto iter burocratico. In questa guida spiegherò come avviare un allevamento di capre in pochi e semplici passi.

27

Occorrente

  • terreno e attrezzature
  • autorizzazione sanitaria del Comune
37

Acquistare il terreno e le attrezzature

La prima cosa da fare per avviare un allevamento è disporre del terreno e delle attrezzature adatte. Per quanto riguarda il terreno, dobbiamo calcolare una zona per la stabulatura delle capre. Deve essere di circa 2 mq a capra, se l'allevamento è grande, di più se i numeri sono ridotti. Inoltre servono una zona mungitura, un'infermeria e le stalle. Passiamo ora alle attrezzature necessarie all'allevamento. Consideriamo che le capre sono animali molto agili, per cui il recinto dovrà essere alto e fitto. Inoltre occorre dividere il terreno in più sezioni, perché le capre non possono stare tutte assieme.

47

Organizzare la stalla

La stalla deve prevedere più stanze chiuse e riparate dalle intemperie, dove le capre possono stare al caldo durante l'inverno e al fresco durante l'estate. Devono essere stanze chiuse con dei giacigli per il riposo e delle piccole porte per entrare (occorreranno più stanze per dividere le capre in gruppi). La zona mungitura deve contenere le attrezzature adatte alla mungitura meccanica, ma non occorre un ambiente troppo grande. L'infermeria, invece, è una stanza importante. Qui non solo sosteranno le capre che stanno male, ma soprattutto le gravide. Deve essere un ambiente estremamente pulito, con lo spazio per almeno 4/5 capre da tenere separatamente.

Continua la lettura
57

Scegliere le capre

Una volta terminata la burocrazia dobbiamo scegliere quali capre comprare. Decidiamo quante femmine comprare e, soprattutto, se vogliamo prendere sin da subito anche i maschi non castrati (i becchi). Se, infatti, siamo alle prime armi possiamo chiedere a un allevatore vicino di far ingravidare le nostre capre dai suoi becchi (altrimenti ricordiamoci che i maschi non castrati sono più difficili da allevare perché meno mansueti). Per quanto concerne le femmine, dobbiamo decidere di che età acquistarle. Le caprette, di circa 8 settimane, costano meno. Diventano più mansuete perché si abituano alla nostra presenza, ma occorreranno circa due anni perché diventino produttive. Molto meglio iniziare comprando delle capre adulte (costano di più ma sono già pronte per diventare produttive). Non ci resta ora che dedicarci al nostro allevamento.

67

Ottenere le le autorizzazioni del comune e della Asl

Dopo aver predisposto le attrezzature per l'allevamento, abbiamo bisogno delle autorizzazioni del comune e della Asl. In ogni comune c'è solitamente un dipartimento che si occupa delle attività economiche. Rivolgiamoci a questo sportello e presentiamo tutti i documenti relativi all'impianto e chiediamo l'autorizzazione per poter avviare il nostro allevamento. Verrà inviato un ispettore a controllare la struttura. Solo dopo avremo l'autorizzazione sanitaria e potremo iniziare la nostra attività. Nel frattempo apriamo la partita iva presso l'Agenzia delle Entrate e iscriviamoci alla Camera di Commercio.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le capre sono animali socievoli, per cui devono essere sempre almeno in coppia. Se prendiamo i maschi, che siano almeno due
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di allevamento di pollame

Anche se il settore primario non è più il settore trainante dell'economia italiana, esso copre comunque una buona fetta del PIL. Esso comprende l'allevamento e l'agricoltura e negli ultimi anni ha subito una forte espansione grazie alle moderne tecniche...
Aziende e Imprese

Come avviare un allevamento di oche

L'allevamento di oche, tra tutti gli animali comunemente allevati, è forse quello più sottovalutato. Infatti non è molto facile incontrare questo genere di aziende. In genere gli animali domestici più frequenti nelle aziende agricole sono bovini e...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Bovini

Perché allevare bovini? In tempi di crisi, come quelli attuali, una buona idea per incrementare le entrate potrebbe essere quella di inserirsi in sentieri poco battuti dalla concorrenza. Aprire un'attività di allevamento di bovini può essere un buon...
Aziende e Imprese

Come avviare un allevamento di lumache

Sono molte le persone che, dopo una pioggia intensa, si recano in aree di campagna per raccogliere delle lumache: alcuni lo fanno semplicemente per uno personale, quindi per la preparazione di piatti tipici della tradizione italiana; altri, invece, ne...
Lavoro e Carriera

Come diventare allevatore ittico

Il mestiere dell'allevatore ittico si descrive con, appunto, l'allevamento di diversi tipi di pesci e molluschi in acqua sia dolce che salata, per poi metterli direttamente in vendita. Questo lavoro richiede uno spiccato spirito da imprenditore: bisogna...
Aziende e Imprese

Come allevare le galline ovaiole

Allevare da sé delle galline ovaiole può essere una scelta che può portare a tanti piccoli grandi cambiamenti nel proprio stile di vita e nella propria alimentazione. Con la sempre crescente attenzione verso tutto ciò che è biologico e naturale,...
Aziende e Imprese

Come certificare un'azienda biologica

Se avete pensato e deciso di mettere in attivazione un allevamento oppure un'azienda, o se siete titolare già di una di esse, potrete pensare di ottenere la certificazione "BIO". Essa vi potrà permettere di essere maggiormente apprezzato sul mercato...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'azienda agricola

In tempi di crisi economica e di disoccupazione, con la difficoltà di trovare un impiego lavorativo a lungo termine, lo spirito imprenditoriale può costituire una vera e propria ancora di salvezza per mettersi in gioco pur dovendo avere a disposizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.