Come autofinanziare un'associazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le associazioni sono un elemento molto importante all'interno di una società. Infatti l'associazione si propone uno scopo e, attraverso le raccolte di fondi e l'impegno dei suoi membri, fa di tutto pur di raggiungere l'obiettivo. Per questo le associazioni sono fondamentali, anche a livello comunale, dato che si occupano di problemi seri e cercano di risolverli. Uno degli elementi chiave per far si che l'associazione sia operativa è quello di trovare i fondi. In genere viene utilizzato un metodo molto semplice ma allo stesso tempo impegnativo: l'autofinanziamento. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come autofinanziare un'associazione.

24

Sorteggiare dei regali

Uno dei mezzi più semplici e veloci per raccogliere fondi è organizzare una lotteria in cui si sorteggiano dei regali. Bisogna sorteggiare un oggetto che possa essere utile ad una fascia il più possibile ampia di acquirenti. Il denaro da spendere per acquistare l'oggetto è relativo agli scopi dell'autofinanziamento: se si vuole guadagnare una grande somma sarà bene acquistare un regalo costoso e vendere i biglietti ad un prezzo relativamente alto, come 5 euro ciascuno. Attenzione però a non esagerare: di solito pochi sono propensi a spendere molto per un sorteggio. Il sorteggio deve avvenire in maniera che tutti sappiano che non si tratta di una truffa: è bene assegnare ad ogni biglietto un numero da 1 a 90 ed annotare per ogni biglietto venduto il numero telefonico dell'acquirente. Solitamente il numero del vincitore sarà il primo estratto della ruota nazionale in un giorno stabilito in modo che ognuno sappia se ha vinto o meno. Subito dopo l'estrazione si contatterà il vincitore per fargli recapitare il premio.

34

Vendere delle piante

La vendita di piantine o oggetti fatti in casa è un modo più fruttuoso, ma anche più faticoso, per sovvenzionarsi. Per prima cosa è necessario trovare un luogo per la vendita. Molti comuni organizzano fiere dell'agricoltura e dell'artigianato e non è difficile prenotare un'area presso gli uffici comunali per poter vendere i propri prodotti. In alternativa si può richiede il permesso per occupare in un giorno stabilito una porzione di suolo pubblico. Dopodiché non rimane che procurarsi un tavolino ed un gazebo.

Continua la lettura
44

Organizzare un evento

Uno dei modi per riuscire a procurarsi una grande somma di denaro è organizzare un evento che abbia come scopo l'autofinanziamento. Questo può essere una cena, una sagra, oppure una festa. Si tratta di un lavoro molto più impegnativo e difficile dei precedenti ma anche molto più soddisfacente. Per prima cosa occorre trovare uno spazio da adibire per una serata a sagra o a ristorante all'aperto. Se l'associazione è legata ad una parrocchia non sarà difficile richiedere un'area aperta, come ad esempio un campetto da calcio, da utilizzare. Altrimenti si potrebbe richiede un'area al comune.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'associazione

Un'associazione è un tipo di ente che viene costituito da un gruppo di persone fisiche o giuridiche allo scopo di perseguire uno scopo in comune fra tutti i partecipanti. Un'associazione può quindi essere di tipo sportivo, hobbistico, caritatevole o...
Aziende e Imprese

Associazione no profit: consigli sulla gestione

Un'associazione no profit è un'attività priva di scopo di lucro, in quanto il motivo d'esistere di tale associazione non ha come obiettivo il guadagno economico, ma la solidarietà da porre al servizio della propria comunità. Di seguito sono riportati...
Aziende e Imprese

10 cose da fare per costituire una associazione di volontariato

Avviare un'associazione di volontariato potrebbe essere un'idea molto valida per fare qualcosa di utile per sé stessi e gli altri. Il settore del no profit rappresenta infatti una risorsa importante per svolgere tutte quelle attività di sostegno alla...
Aziende e Imprese

Come promuovere un'associazione culturale

Se avete appena fondato un'associazione culturale e desiderate farla conoscere il più possibile, per diffonderne le linee di principio, i contenuti e le ideologie, dovrete inevitabilmente procedere con la promozione della stessa. Per fare questo è possibile...
Aziende e Imprese

Come costituire un'associazione culturale senza fini lucrativi

Riunirsi all'interno di un'associazione permette di vivere un'esperienza di gruppo in cui condividere interessi e passioni cercando di raggiungere un obiettivo comune. L'appartenenza ad una comunità e la possibilità di coltivare progetti condivisi è...
Aziende e Imprese

Come aprire una Associazione onlus

In Italia è sempre in aumento la fondazione e l'istituzione di attività no-profit che permettono a chi lo desidera di seguire la propria passione e vocazione in questo campo. In Italia, il diritto di riunirsi in associazioni, è preservato dalla legge...
Aziende e Imprese

Come costituire un'associazione di volontariato

In una società come quella attuale, in cui la ricerca spasmodica di una fonte di guadagno economico è all'ordine del giorno, volersi unire in un gruppo che svolga del volontariato, corrisponde a un'azione tanto encomiabile quanto "fuori moda". Fondare...
Aziende e Imprese

Come gestire una associazione no profit

Talvolta creare un'associazione no profit può essere più facile che gestirla, al punto che non tutti pensano in anticipo anche a come poter controllare tutto ciò che essa comporta. Le organizzazioni a scopo non di lucro e socialmente utili possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.