Come attivare la carta Paypal

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il modo più sicuro per fare compere su internet è senza dubbio PayPal. PayPal ci mette al sicuro da possibile problema grazie al suo sistema di difesa all'avanguardia. Tutela l'acquirente in ogni transazione. Possiamo appellarci a PayPal ogni volta che un nostro acquisto online non va a buon fine. PayPal infatti è in grado di risarcirci in caso di imbrogli. È facilissimo utilizzare PayPal per acquistare in sicurezza su internet. Spesso però abbiamo la necessità di una carta di credito collegata ad un circuito internazionale per acquistare. In caso di acquisti nei negozi, in Italia ed all'estero, PayPal fa al caso nostro! PayPal viene incontro ai propri clienti con una carta utilissima. La carta PayPal permette acquisti in negozi e in internet in completa sicurezza. La carta è infatti direttamente collegata al conto PayPal online. Questa guida aiuterà a capire come attivare la carta PayPal e come utilizzarla.

25

Occorrente

  • carta di identità
  • codice fiscale
35

Un primo metodo per attivare la carta PayPal consiste nel recarsi direttamente al punto Lottomatica e richiedere lì la carta PayPal. L'impiegato consegna dei moduli al richiedente che deve compilarli e riconsegnarli all'addetto. Egli verificherà i dati richiesti, carta di identità e codice fiscale. Rilasceranno la carta PayPal già attivata. Il costo di attivazione della carta PayPal è sempre di € 5.

45

Il secondo modo per attivare la carta PayPal è l'attivazione online. Ciò avviene tramite pagamento dal proprio conto corrente bancario collegato al conto PayPal. Bisogna compilare online gli appositi moduli di richiesta della carta. Questo metodo è senza dubbio il più comodo. Per farlo occorre avere un conto corrente. Non richiederanno i dati perché già in possesso della banca di appartenenza. La carta attivata la consegneranno direttamente a casa.

Continua la lettura
55

Se possediamo un conto PayPal online non dobbiamo fare altro che richiedere la carta. Richiedere la carta Paypal è facilissimo e tutti possono farlo. Non dovremo fare altro che entrare nel nostro conto online. Clicchiamo sull'apposita sezione riservata alla carta PayPal. I modi per attivare la carta Paypal sono 3, di cui 2 li abbiamo già esaminati. Ora l'ultimo modo è molto semplice. Basta compilare il form che il sito PayPal mette a disposizione per richiedere la carta. Una volta compilati tutti i campi, il sito rilascia un codice. Dobbiamo portare questo codice presso un rivenditore Lottomatica. Loro ci rilasceranno la carta già attivata. Basterà consegnargli copia della carta di identità e del codice fiscale. Il costo per attivare la carta PayPal è di € 5. Grazie ad uno di questi tre metodi sarà possibile attivare la carta PayPal in completa sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come prelevare fondi da PayPal

La tecnologia ha fatto molti passi in avanti in questi ultimi anni, e ci ha permesso di velocizzare alcune procedure che prima potevano richiedere molte ore se non addirittura giorni, come ad esempio l'invio e la ricezione di denaro. Fortunatamente sono...
Finanza Personale

Come richiedere la carta prepagata Paypal

La prepagata Paypal è una carta ricaricabile che dà la possibilità di effettuare pagamenti anche online sia in Italia che all'estero presso esercizi con il circuito CartaLIS e MASTERCARD. Si può utilizzare come Bancomat per i prelievi di contante...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto Paypal gratuito

Paypal è uno dei metodi di pagamento tra quelli maggiormente più affidabili e sicuri, per tale ragione è anche tra i più diffusi. Esso è comodo per inviare ma anche ricevere denaro direttamente sul proprio conto PayPal, ed è inoltre il mezzo...
Finanza Personale

Come pagare con PayPal senza account

Nell'era dello shopping online, PayPal ci viene incontro per aiutarci in tutti i nostri acquisti. Questo metodo di pagamento permette di aprire un account collegato alla nostra prepagata o carta di credito. In questo modo potremo fare acquisti sicuri...
Banche e Conti Correnti

Come convertire una valuta su PayPal

Le transazioni in internet oggi sono davvero molto diffuse e utili da conoscere e gestire. Tra i vari metodi di pagamento e versamento PayPal è tra gli strumenti più diffusi per effettuare acquisti in rete senza avere brutte sorprese sul proprio conto...
Finanza Personale

Come consultare le attività mensili del proprio conto PayPal

La pratica degli acquisti online è un fenomeno che si è rapidamente diffuso negli ultimi anni. D'altronde la possibilità di acquistare prodotti online presenta diversi vantaggi, come effettuare acquisti senza addentrarsi nella giungla del traffico...
Finanza Personale

Come associare la carta Paypal al conto Paypal

Oggi, abbiamo deciso di proporvi, un'utile ed interessante guida, mediante cui poter capire come e cosa fare per associare, la carta paypal, al nostro conto paypal.Questa potrebbe anche apparire un'operazione alquanto difficile e complicata, ma in realtà...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro dal conto PayPal ad una carta collegata

In questa guida impareremo come collegare e trasferire denaro da un conto bancario/carta di credito/carta prepagata a un conto paypal, e viceversa. Il numero massimo di carte associabili al nostro conto paypal è di otto e inoltre Paypal stessa rilascia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.