Come assumere personale con i buoni lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se avete un'attività commerciale e per un determinato periodo dell'anno necessitate di personale, allora assumetelo pagandoli con i cosiddetti "buoni lavoro". Questi sono un'occasione che vi propone lo Stato per assumere dipendenti. Se allora siete interessanti ad assumere personale con i buoni lavoro, non vi resta che leggervi questa guida.
Scopriamo insieme come assumere personale con i buoni lavoro e come reperirli!

24

Stabilite la remunerazione oraria

Assumere personale con i buoni lavoro è dunque ideale per evitare la piaga del lavoro nero. La prima cosa da fare prima di assumere personale è quella di stabilire la remunerazione oraria. Deciso ciò cercate il taglio dei buoni lavoro che intendete utilizzare e quindi adatti per il vostro caso. A tal proposito sul web troverete qualche utile chiarimento (https://www.youtube.com/watch?v=Cw0U_i-yhYM)!
Comunque sappiate che assumere personale con i buoni lavoro è semplicissimo.

34

Fornitevi dei buoni lavoro

I buoni lavoro esistono da molto tempo. Inizialmente utilizzati per la raccolta di frutti di stagione solo recentemente li adoperano per moltissime altre attività. Ad esempio per pagare guide turistiche, camerieri in bar e locali in occasioni di eventi, per meeting e fiere. Oppure anche per baby sitter, colf ed altro. Insomma assumere personale con i buoni lavoro è possibile. Infatti i buoni lavoro li potrete acquistare sia online che in forma cartacea presso gli uffici postali. In alcune regioni è possibile acquistarli anche in tabaccherie autorizzate alla vendita. Una volta acquistati comunicate il vostro codice fiscale, il numero di persone che assumerete per il tempo prestabilito. Non dimenticatevi di specificare la data di inizio e fine dell'attività lavorativa. Inoltre riportate anche il luogo di lavoro.

Continua la lettura
44

Valutate il taglio

A questo punto per assumere personale con i buoni lavoro decidete il taglio. Sappiate che ci sono diversi tagli. Ovvero da 10, 20, 50 e 500 euro. Una volta in possesso del buono lavoro, compilatelo riportando i vostri dati anagrafici e quelli della persona assunta. Decidete il compenso giornaliero. Se darete 10 euro all'ora per 5 giorni alla settimana, allora scegliete sia i buoni da 10 euro che uno da 50. Lo stesso discorso vale per quello da 500 euro. Utilizzatelo per lavori che richiedono un paio di mesi. In tal caso in comune accordo con la persona assunta, stabilite un esborso mensile corrispondente proprio a questo importo. Assumendo il personale con i buoni lavoro darete un'opportunità lavorativa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come organizzare la selezione del personale

La selezione del personale è un procedimento mediante il quale le aziende si accertano della adeguatezza di uno o più candidati a compiere un lavoro. La procedura di selezione può prevedere diverse fasi: dalla pubblicizzazione dell'offerta di lavoro...
Aziende e Imprese

Come migliorare la formazione del personale

La formazione del personale, lo sviluppo e l'educazione dei lavoratori per migliorare le loro prestazioni sono fondamentali per le aziende che cercano di mantenere un vantaggio competitivo. Considerare questi suggerimenti per fornire una migliore formazione...
Aziende e Imprese

Come incentivare il personale

Esistono diverse teorie, più o meno valide, per incentivare e motivare il personale sul lavoro, così da migliorarne il rendimento. Secondo alcuni studi, infatti, esistono dei fattori specifici in grado di condizionare i dipendenti nello svolgimento...
Aziende e Imprese

Come pianificare il budget del personale

In quasi tutti i tipi di impresa, quello del personale rappresenta il fattore di costo più elevato, il quale deve essere quindi preso attentamente in esame per arrivare ad un contenimento dei costi d'azienda. Inoltre il fattore personale è difficilmente...
Aziende e Imprese

Come ottenere i buoni pasto

I buoni pasto consistono in una sorta di benefit, che ci viene concesso dall’azienda di cui siamo dipendenti a busta paga, sia attraverso un contratto a tempo determinato, sia con un contratto a tempo indeterminato, anche se prevalentemente vale per...
Aziende e Imprese

Come calcolare quante tasse paghiamo sui buoni pasto

I buoni pasto sono delle agevolazioni che molto spesso spettano ai lavoratori dipendenti che hanno un orario che include la pausa pranzo. Questi consentono di acquistare prodotti alimentari, oppure di pranzare in locali convenzionati. Solitamente l'importo...
Aziende e Imprese

Come registrare i dati nella contabilità del personale

Tra le contabilità sezionati dell’azienda, rientra la contabilità del personale: essa fa parte precisamente del sistema informativo dell’azienda, comprensiva delle rilevazioni attinenti alle varie retribuzioni del personale dipendente e i legami...
Aziende e Imprese

Sicurezza sul lavoro: obblighi del datore di lavoro

In tutte le aziende sono i datori di lavoro (dirigenti o persone con incarichi dirigenziali) le prime figure che devono saper garantire la sicurezza: sono infatti i soggetti sui quali ricade appunto l’obbligo di mantenerne alti i livelli! Tali figure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.