Come assicurarsi contro gli infortuni domestici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da ormai qualche anno, è ormai diventata obbligatoria l'assicurazione contro gli infortuni che riguardano le casalinghe. Qualora voi svolgeste il mestiere di casalinga, sappiate che vi sarà molto utile seguire questa guida. Infatti, passo dopo passo, vi fornirò alcune indicazioni utili su come assicurarsi contro gli infortuni domestici. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Modulistica
  • bollettino di conto corrente postale
36

Come prima cosa, tenete presente che il 31 gennaio di ogni anno siete tenute a pagare il premio assicurativo contro gli infortuni domestici. L'assicurazione in questione è obbligatoria per tutte quelle persone che abbiano fra i 18 e i 65 anni compiuti, e svolgano attività domestiche continuative nell'ambito familiare. Qualora voi usufruiste di tale assicurazione, sappiate che dovete svolgere l'attività di riferimento a titolo gratuito, e non dovete beneficiare di altre assicurazioni obbligatorie che siano a carico della previdenza sociale. Se siete iscritte da qualche anno, vi sarà stata inviata la lettera da parte dell'INAIL con l'apposito bollettino che dovrete provvedere a pagare presso un qualsiasi ufficio postale.

46

Tuttavia, se vi è successo che non avete ancora ricevuto il bollettino o l'avete accidentalmente smarrito, dovete assolutamente richiederlo all'INAIL, anche direttamente dal sito ufficiale. Inoltre, potete anche richiederlo presso un qualsiasi ufficio postale, oppure all'associazione Federcasalinghe. Ricordatevi che quando lo compilate, dovete intestarlo ad INAIL - Assicurazione Infortuni Domestici, Piazzale Pastore, 6 - 00144 Roma. L'importo ogni anno è pari a 12,91 euro, mentre il pagamento di detto premio assicurativo, potrete effettuarlo anche direttamente online, tramite il vostro conto BancoPosta, oppure attraverso la carta di credito Visa, Mastercard o PostePay.

Continua la lettura
56

Successivamente, se nell'anno precedente il pagamento il vostro reddito familiare non avesse superato i 9.296,22 euro, il premio in questione sarà pagato direttamente dallo stato e voi non dovrete pagare assolutamente nulla. Per fare in modo di ottenere l'esonero da detto pagamento, compilate l'apposito modulo di autocertificazione, mediante il quale dichiarate di essere in possesso dei requisiti richiesti. Tale modulo, potrete reperirlo direttamente sul sito ufficiale dell'INAIL. Compilatelo in ogni sua parte e poi consegnatelo direttamente ad un ufficio INAIL, oppure ad un patronato. Iscrivendovi al fondo delle casalinghe, avrete diritto ad una rendita se vi dovesse succedere un qualsiasi infortunio in ambito domestico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come presentare reclamo all'isvap contro un'assicurazione

L'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo (ISVAP) possiede una sua autonomia di gestione, di contabilità e finanziaria.Le proprie funzioni essenziali sono quelle di:- vigilare sulla stabilità e sull'esatto funzionamento...
Finanza Personale

Come fare ricorso contro un avviso di accertamento

Quando si parla di avviso di accertamento generalmente si intende un atto che viene emesso dalla Pubblica Amministrazione quando un soggetto non effettua il pagamento di una determinata imposta. Tuttavia è possibile fare ricorso contro un avviso di accertamento...
Finanza Personale

Come fare ricorso contro una multa

A volte si ha la necessità di dover fare ricorso in giudizio (dinanzi al Giudice di Pace) per poter annullare una sanzione amministrativa ricevuta per la violazione del codice stradale che si ritiene ingiustamente irrogata. Questo tutorial ha l'obiettivo...
Finanza Personale

Come e perchè fare testamento da giovane

La parola "testamento" istintivamente mette tutti un po' a disagio. Viverlo come una pratica burocratica tipica degli anni del tramonto è una pura formalità di pensiero. Infatti, nessuno sa a priori quando, come e perché morirà. Pertanto, si può...
Finanza Personale

Come funziona il risarcimento delle assicurazioni

Il compito delle compagnie assicurative è tutelare nonchè eventualmente risarcire i soggetti da loro assicurati in svariati contesti, dal furto, al danneggiamento, all'incidente.Il risarcimento è una somma di denaro, opportunatamente calcolata, che...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Nigeria

La Nigeria è uno stato federale dell'Africa, membro del Commonwealth. Indipendente dal 1960, il paese fu sottoposto a regime militare dal 1966 al 1979. Successivamente è stato retto da una Costituzione che affidava la funzione esecutiva al Presidente...
Finanza Personale

Come essere indennizzati per il colpo di frusta

All'interno della presente guida andremo a occuparci di infortuni. Nello specifico, come avrete notato dal titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come essere indennizzati per il colpo di frusta.La strada, si sa, è ormai sempre...
Finanza Personale

Come acquistare in leasing

Il leasing è un tipo di finanziamento che permette al compratore di usufruire di un bene pagandolo a rate. Acquistare in leasing ha sicuramente dei pro e dei contro da valutare, come ogni tipo di operazione finanziaria. Si tratta di un finanziamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.