Come arredare un ristorante in stile moderno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oltre ad offrire pietanze gradite e una buona varietà di bevande, un ristorante deve proporre un ambiente gradevole che rispecchi il gusto della clientela. Arredare un ristorante in stile moderno non è così semplice come può sembrare. Molto spesso è necessario avvalersi di una consulenza per ottenere un arredamento che abbia stile e gusto. Ci sono dei dettagli che il gestore deve però curare personalmente per realizzare il locale che effettivamente desidera.

25

Corredare il tavolo del ristorante

Al tavolo vanno corredate tovaglie che abbiano un colore che si abbini all'arredamento moderno del ristorante. Un ristorante curato deve obbligatoriamente optare per una doppia tovaglia sovrapposta in modo tale da far risaltare gli angoli. Un dettaglio molto importante è la presentazione del tovagliolo. Cercate di combinarli artisticamente per conferire al tavolo un effetto di bella presenza. Se il tessuto di base di tovaglie e tovaglioli è il bianco assicuratevi che i lavaggi degli stessi siano sempre impeccabili. La presenza di piccoli aloni non sarebbe di certo gradita dai commensali.

35

Abbinare i piatti e i bicchieri allo stile del locale del ristorante

I piatti e i bicchieri devono esprime decisamente lo stile del locale. Anche in questo caso si possono acquistare le stoviglie in forme e colori diversi. Ricordate che i piatti in ceramica bianca con forma tonda sono utilizzati nei ristoranti eleganti e di tipo formale mentre i piatti colorati, bicolore o di forma quadrata sono l'emblema di ristoranti frequentati da clientela giovane e di tendenza. I bicchieri devono essere sobri ed eleganti per i locali ricercati mentre per quelli di tendenza potete utilizzare colori e forme diverse e informali. Le posate devono rispecchiare lo stile della tavola: posate lavorate o dallo stile classico sono perfette per una tavola elegante mentre posate totalmente in acciaio si abbinano ad uno stile giovanile. Come ultimo tocco rifinite il tavolo con un centrotavola che può essere un fiore fresco, una candela colorata o un monile che si abbini all'arredamento.

Continua la lettura
45

Individuare la tipologia di ristorante che volete creare

In fine l'ultima cosa da definire è il tipo di locale che si vuole aprire, perché in base a quello dovrete scegliere l'arredamento. Un locale può essere di tendenza, oppure avere uno stile ricercato e lussuoso o ancora può essere dedicato ad incontri di carattere economico. Una volta individuata la tipologia potete iniziare a scegliere mobili e luci. I protagonisti di un ristorante sono senza dubbio i tavoli quindi questi vanno scelti con molta cura. Esistono sul mercato diverse forme di tavoli. Quelli tondi sono utilizzati generalmente nelle cerimonie perché permettono a tutti i commensali di chiacchierare facilmente mentre quelli quadrati o rettangolari hanno il vantaggio di essere impilabili e facili da spostare sia per le pulizie sia per le esigenze di sala.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante etnico

Un ristorante etnico è una soluzione imprenditoriale innovativa e proficua. Da anni, cresce la richiesta di piatti esotici, in ambienti con un'atmosfera particolare. Anche in Italia, sono molti gli appassionati della cucina straniera. Vanno in voga i...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante a Parigi

Aprire un'attività di ristorazione all'estero può essere il desiderio di molti e non solo di coloro che non hanno avuto fortuna in Italia, ma anche di coloro che desiderano semplicemente aprire un'attività fuori dal proprio paese, magari espandendo...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante self service

Quante volte, nei film americani, abbiamo visto quei locali in cui ci si mette in fila col vassoio per scegliere man mano le varie portate, per poi accomodarsi ad un tavolo a consumarle? Ebbene, questa nuova concezione di ristorazione, definita "self...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante in Cina

Hai maturato l’idea di trasferirti all’estero e di intraprendervi un’attività commerciale? L’apertura dei mercati mondiali offre molte occasioni soprattutto quando le proposte sono innovative e hanno alte potenzialità di incontrare il favore...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante in Brasile

Il cibo è cultura: mangiare è un modo prima di tutto di entrare in comunicazione con noi stessi.Per questa ragione, la ristorazione è un'attività che dovrebbe essere promossa in qualsiasi angolo del mondo.Attualmente, i ristoranti sono senza dubbio...
Lavoro e Carriera

Come organizzare la cucina di un ristorante

L'organizzazione della cucina di un ristorante implica vari aspetti: gestione del personale, scelta del cibo al fine di ottimizzare la gestione e creazione di un ambiente armonico nel quale sia possibile lavorare in maniera fluida ed efficace. Per svolgere...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante a Barcellona

La città della Spagna denominata Barcellona (artisticamente e storicamente molto importante) non ha bisogno di nessuna presentazione. Questo territorio spagnolo è famoso anche grazie alla movida che anima e colora in maniera interrotta la vitalità...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante vegetariano

Il vegetarianismo, ovvero la tendenza a rifiutare qualsiasi alimento di carne o derivati della carne, si sta diffondendo sempre pù all'interno della nostra scoietà. Alcuni la escludono dal proprio menù continuando, però, a nutrirsi di alimenti derviati,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.