Come aprire un'agenzia di servizi disbrigo pratiche

Tramite: O2O 29/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come aprire un'agenzia di servizi di disbrigo pratiche. Quando si parla di agenzia di disbrigo pratiche, si intende un'attività che è specializzata nel risolvere questioni di tipo burocratico, operando per conto e, nell'interesse sia di enti pubblici che di semplici privati. Lo scopo principale di questa agenzia è di evitare ai propri clienti delle fastidiose file presso gli sportelli per risolvere le varie problematiche attinenti alle loro pratiche. Se dunque si ha una certa predisposizione al disbrigo di pratiche di qualsiasi natura esse siano, allora si può prendere in considerazione l'ipotesi di aprire questo tipo di attività, ricavandone con il tempo delle soddisfazioni professionali non da poco. La procedura non è particolarmente complicata, ma richiede un po' di tempo, visto e considerato che ci si dovrà rivolgere direttamente al proprio Comune di residenza per ciò che riguarda la parte burocratica.

27

Occorrente

  • Collaboratori con varie competenze, sopratutto in ambito contabile.
  • Locale di riferimento dell'agenzia.
  • Denuncia inizio attività presso il comune.
  • Modulo ed allegati da consegnare al comune.
  • Moralità professionale (essere esenti da condanne penali).
37

Caratteristiche agenzia disbrigo pratiche

Parlando ora di quelle che sono le caratteristiche di un'agenzia di disbrigo pratiche, occorre dire che nell'ambito della sua attività, quest'ultima provvede alla diffusione delle informazioni commerciali, di presentazione di prodotti e di servizi, di ritiro di certificati e di disbrigo pratiche amministrative, provvedendo eventualmente sia a spedizioni che ritiri per conto dei clienti. L'agenzia in questione dunque, si pone esattamente come intermediaria nella gestione o trattazione di affari di terzi, impegnandosi al tempo stesso a fornire assistenza a tutti coloro che ne facciano richiesta.

47

Presentazione di inizio attività

C'è da dire che dei servizi forniti dalle agenzie di disbrigo pratiche possono usufruire sia tutti gli enti pubblici, vale a dire i Comuni, i Tribunali, le Prefetture e così via, sia i privati, per esempio gli avvocati e i commercialisti, durante l'espletamento delle loro attività professionali, al fine di agevolarne in tutti i modi l'esercizio. Fino a non molto tempo fa, per iniziare un'attività di questo tipo, si doveva richiedere il possesso di un'apposita licenza pubblica, la quale generalmente veniva rilasciata dalla Questura. Attualmente, la legge prevede che per aprire un'agenzia di disbrigo pratiche, è indispensabile recarsi presso il proprio Comune di residenza e presentare una dichiarazione di inizio attività.

Continua la lettura
57

Compilazione modello informazioni inerenti all'agenzia

Ci sarà un apposito modello da compilare, che verrà fornito direttamente dall'impiegato del Comune. Nello stesso si dovranno assolutamente inserire tutte le informazioni inerenti all'agenzia di disbrigo pratiche che si intende aprire. Nel modello, si dovrà anche certificare l'idoneità dei locali dove si vuole esercitare l'attività in questione, sotto il profilo igienico sanitario, edilizio e di sicurezza. Infine si dovrà presentare apposita dichiarazione di assenza di condanne penali a proprio carico. Al modello in questione si dovranno aggiungere degli appositi allegati riguardanti la planimetria dei locali, in scala 1:1000, nonché un tariffario dei compensi in duplice copia, di cui uno da in bollo da vidimare ed esporre nei locali, infine un registro degli affari numerato e una dichiarazione sostitutiva di certificazione antimafia.

67

Inizio attività

Una volta che sarà stata radunata tutta quanta la documentazione necessaria per attività di agenzia disbrigo pratiche, sarà indispensabile consegnarla direttamente all'ufficio del protocollo-sportello unico. Si dovrà aspettare il tempo minimo necessario, di regola 30 giorni, affinché il Comune possa comunicare l'esito della richiesta. Qualora sia favorevole, la persona interessata potrà avviare immediatamente questo tipo di attività. Bisogna tenere presente che per mandare avanti un'agenzia di disbrigo pratiche, nonostante non si richiedano particolari o elevati titoli di studio, sono richieste per tale lavoro delle competenze adeguate più che basilari, anche perché si avrà spesso a che fare con gli enti pubblici. Proprio per tale motivo, si ritiene indispensabile una preparazione più che adeguata in determinate materie, in particolar modo la ragioneria, anche perché durante lo svolgimento dell'attività, si dovrà tenere sempre la contabilità a riguardo. Contestualmente all'apertura dell'agenzia di disbrigo pratiche, si dovrà anche aprire la partita IVA all'Agenzia delle Entrate.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si riscontrano delle difficoltà inerenti all'avvio dell'attività, è consigliabile rivolgersi all'ufficio URP più vicino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di assicurazioni

Se avete racimolato almeno tre anni di lavoro presso un'agenzia assicurativa, avete già buona parte dei requisiti necessari per poter aprire un'agenzia di assicurazioni. In questa guida verrà descritto l'iter che bisogna percorrere per poterla aprire,...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di comunicazione e pubblicità

In un mondo sempre più competitivo, le aziende per avere successo non possono sottovalutare tutto quel ciò che riguarda la pubblicizzazione dei propri prodotti o servizi, ma anche la comunicazione in generale verso i possibili acquirenti. Riuscire a...
Aziende e Imprese

Come aprire una società di servizi

Le società di servizi, sono caratterizzate dall'offerta di determinati servizi ai clienti, quindi non offrono la vendita di prodotti ma di manodopera. L'ambito operativo di queste società può essere vario, ad esempio società per la fornitura di servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di servizi per anziani

Molte famiglie accudiscono i loro cari anziani in casa, specie se autosufficienti, tuttavia in alcuni contesti questo potrebbe essere impossibile. L'avere poco tempo a disposizione e poche competenze in merito potrebbe, infatti, rappresentare un pericolo...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di onoranze funebri

Il lavoro presso un'agenzia funebre non è facile da gestire ed è piuttosto impegnativo in quanto non dà la possibilità di riposo programmato e si dovrà dare la propria disponibilità sia di giorno che di notte, comprese le festività. Attraverso...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di consulenza

Praticando il servizio di consulenza in modo autonomo avrete la possibilità di impostare da soli i vostri orari di lavoro, nonchè di gestire completamente tutti gli aspetti della vostra attività. Aprire un'agenzia di consulenza in genere permette di...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di lavoro interinale

All'interno di questa guida, andremo a parlare di lavoro. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come aprire un'agenzia di lavoro interinale.Il...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia investigativa

Sherlock Holmes, Dylan Dog, Montalbano, Ace Ventura, Nero Wolfe... Sono solo alcuni tra i tanti investigatori che hanno animato con i loro casi innumerevoli pagine di letteratura italiana e straniera. In molti hanno sognato di indossare occhiali neri,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.