Come aprire una videoteca

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi come oggi potrebbe certamente sembrare che aprire una videoteca sia proprio svantaggioso. La pirateria ed i film scaricati dalla rete (illegale), di certo hanno dato un bello schiaffo al settore. Ma se si ha un buono spirito commerciale, di certo si può avviare una videoteca, e portarla avanti al meglio. Vediamo quale iter seguire per iniziare l'attività.

26

Occorrente

  • Ottimo spirito commerciale
  • Locale di dimensioni adeguate
  • Cospicuo capitale iniziale
36

Se intendi avviare dal nulla una videoteca, la prima cosa che devi fare è certamente quella di andare alla ricerca del locale adatto. A questo scopo devi prendere in considerazione una serie di fattori importanti. Prima di tutto devi preoccuparti di non avere concorrenza nelle vicinanze, perché a meno che tu non faccia delle grosse offerte i clienti abituali dell'altra videoteca non cambieranno le loro abitudini. Inoltre è preferibile che vicino al locale da trasformare in videoteca ci sia un parcheggio in modo che la clientela non debba girare troppo per trovare parcheggio.

46

Considera poi che per aprire una videoteca è necessario farlo in un luogo dove ci siano almeno 10 mila abitanti. In questo modo puoi garantirti un buon afflusso di clienti.
Iscriviti al registro imprese, e presenta al comune all'interno del quale vuoi avviare l'attività, l'apposito modulo per comunicare l'avvio stesso. Attendi 30 giorni, e se non ricevi risposta negativa vuol dire che puoi procedere tranquillamente. Ricordo poi che per iniziare anche con un semplice distributore bisogna aprire una partita IVA e iscriversi alla camera di commercio. Inoltre è consigliabile avere un commercialista che illustri tutti i passaggi legali da eseguire prima di aprire l'attività.

Continua la lettura
56

Comunica l'inizio dell'attività anche alla questura di competenza.
Vai, quindi, all'Ufficio Tecnico del comune e chiedi l'autorizzazione per l'installazione delle insegne luminose.

66

Dopo aver fatto tutto ciò devi procurarti i film da noleggiare/vendere. Su internet si trovano tranquillamente fornitori che commercializzano film per la vendita o noleggio. Inoltre ricordo che ogni filmato comprato per il noleggio costa dalle 5 alle 7 volte in più di uno solo per utilizzo personale perché il produttore del video ti dà il permesso di noleggiarlo, infatti sulle custodie c'è il bollino con scritto "DVD per noleggio" oppure in inglese "for rental". È obbligatorio comprare questa copia con prezzo maggiorato, in caso contrario la videoteca è passabile di denuncia.
Una volta avviata l'attività, ricorda che è importantissima la pubblicità iniziale (da ripetere periodicamente), oltre che varie promozioni all'interno della videoteca stessa, atte a fidelizzare i clienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di abiti a noleggio

Aprire un nuovo negozio, a causa della crisi economica, può sembrare un'idea molto rischiosa. Proprio grazie alla crisi però stanno nascendo sempre più negozi con strategie di vendita e prodotti innovativi che stanno modificando l'economia italiana....
Finanza Personale

Come disdire il noleggio di apparecchi telecom

Solitamente quando si stipula un contratto con la ditta Telecom Italia, una tra le aziende più importanti in Italia che opera nel campo della telefonia, si ha incluso nel contratto un apparecchio elettronico, il più delle volte un modem per la connessione...
Aziende e Imprese

Come avviare un'attività di noleggio auto e furgoni

Hai mai pensato di potere avviare una attività di noleggio auto e furgoni? Cominciamo col dire che il noleggio di un'auto o di un furgone consiste nell'affittare a terze persone dei veicoli, con o senza il conducente, per un determinato periodo di tempo,...
Richieste e Moduli

Come ottenere il contrassegno di sosta per residenti a Milano

Nelle grandi città diviene appunto indispensabile richiedere questo pass. In questa guida vedremo insieme come fare per richiederlo e fare in modo che vi sia rilasciato. Buona lettura. In molte città tra cui Roma e Milano, il traffico cittadino può...
Richieste e Moduli

Come ottenere il contrassegno di sosta per residenti a Roma

Roma è una delle città più visitate d'Italia. Ad ammirare il suo bagaglio storico e culturale non sono soltanto i visitatori stranieri, ma anche quelli italiani, affascinati dalla bellezza della Capitale. Questo immenso flusso di turisti crea inevitabilmente...
Case e Mutui

Come valutare il preventivo di un amministratore

Nella guida seguente, scopriremo come valutare il preventivo di un amministratore di condominio. Ai giorni nostri, richiedere tale misura non costa nulla. Tuttavia, bisogna analizzare questo preventivo in maniera approfondita e scrupolosa, al fine di...
Finanza Personale

Come acquisire beni strumentali

Per beni strumentali si intendo tutti quei beni che durano nel tempo. Questi, costituiscono il lato tecnico-operativo di base e svolgono un ruolo di fondamentale importanza ai fini aziendali. Il loro valore viene ammortato, in altri termini, subisce un...
Richieste e Moduli

Come ottenere il contrassegno di sosta per residenti a Torino

Quando sentiamo parlare di contrassegno di sosta ci riferiamo a uno speciale permesso che viene rilasciato dal Comune in cui si risiede e consente ai residenti di sostare nei parcheggi a loro riservati (quelli contrassegnati da strisce blu) nella propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.