Come aprire una stazione radio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per molti, la radio rappresenta una vera e propria passione capace di informare e di comunicare, esprimendosi attraverso una forma d'arte e di intrattenimento esplosa insieme alla tecnologia delle comunicazioni. Non tutti sono disposti a resistere al lavoro subordinato, mentre altri faticano a trovare un'apertura di ingresso nel mondo magico della radio. L'unica soluzione è quella di procedere in totale autonomia. Nei passi a seguire illustrerò come aprire una stazione radio.

27

Occorrente

  • Documentazione necessaria
  • Antenna di trasmissione del segnale
  • Supporti web
37

Procurarsi la documentazione necessaria

Per iniziare, bisogna avere in mano gli strumenti del mestiere, soprattutto una buona antenna di trasmissione del segnale. Le procedure burocratiche sono incontrovertibili anche per aprire una stazione radio. Innanzitutto, si passa dalla Camera di Commercio per l'iscrizione e la denuncia dell'apertura della nuova attività. Il codice da individuare è al titolo "Concessionarie pubblicitarie e Agenzie di Comunicazione". Questo codice mette a riparo da azioni dell'Agenzia delle Entrate e permette di caricare pubblicità sul palinsesto. Tra i contenuti trasmessi a mezzo radio, non manca la musica: qui, è necessaria la concessione di licenze per la diffusione legale dei brani musicali. Oltre a ciò, è necessario trattare con i produttori discografici (major ed indipendenti).

47

Inoltrare la richiesta di licenza presso il "Consorzio Fonografici"

Nulla a che fare, invece, con le autorizzazioni della SIAE, che gestisce diritti d'autore. Tuttavia, anche questo ente deve essere interpellato per la prima licenza. Successivamente, bisogna inoltrare la richiesta di un'altra licenza presso il "Consorzio Fonografici". Queste autorizzazioni hanno naturalmente dei costi che possono essere compensati proprio attraverso le inserzioni pubblicitarie. Il carico di pubblicità varia in base al volume della musica trasmessa ed al parlato delle trasmissioni. Se l'intenzione è quella di aprire una stazione radio online, conviene rivolgersi all'Associazione Web Radio Italiane per strappare uno sconto e versare una quota di 15,00 euro l'anno.

Continua la lettura
57

Affidarsi a dei supporti web

Affiancarsi a supporti sul web può essere molto utile per aprire una stazione radio. Nello spazio web, infatti, è possibile trasferire alcuni contenuti validi per agganciarsi a dei servizi online che gestiscono gli oneri pendenti sul settore. Le applicazioni diffuse sono un validissimo supporto poiché suggeriscono un listino dei brani più in voga e, accanto, aiutano ad impostare altro contenuto vocale. La fruizione di questo servizio prevede però una spartizione dei guadagni. Per muoversi in proprio, bisogna appoggiarsi allo strumentario dell'artista radiofonico: server, computer, microfono e cuffie per cominciare in modo artigianale. La svolta è il player musicale Winamp.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di comunicazione e pubblicità

In un mondo sempre più competitivo, le aziende per avere successo non possono sottovalutare tutto quel ciò che riguarda la pubblicizzazione dei propri prodotti o servizi, ma anche la comunicazione in generale verso i possibili acquirenti. Riuscire a...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di arredamento

Nonostante la crisi del nostro Paese è possibile per chi dispone di risorse investire in un'attività tra quelle che non hanno avuto un calo marcato delle vendite. Aprire un negozio di arredamento è un'ottima opportunità, specialmente se si hanno delle...
Aziende e Imprese

Come aprire una cartolibreria

in Italia ci sono tantissime cartolibrerie, all'interno è possibile trovare di tutto; questi negozietti sono molto frequentati soprattutto da chi in casa ha uno o più bambini. Nelle cartolibrerie infatti, oltre ai testi scolastici, sono in vendita anche...
Aziende e Imprese

Come aprire una società in Repubblica Sudafricana

Il Sudafrica, leader economico dell’intero continente, è dotato di un avanzato sistema di infrastrutture e di consolidati collegamenti commerciali con il resto dell’Africa. Ad eccezione del settore bancario, assicurativo e di quello delle trasmissioni...
Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.