Come aprire una società di consulenza finanziaria

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molti si inventano imprenditori e ancora di più sono quelli che falliscono non riuscendo ad affermarsi e costruito una rendita sicura e con la quale vivere. Questo perché non tutti scelgono il mercato corretto o conoscono le regole principali. Tra le attività redditizie ma anche più pericolose sicuramente si colloca quello della consulenza finanziaria. Aprire una società di consulenza finanziaria non è semplice ma continuando nella seguente lettura avrete le basi per capire come avviare una solida azienda. Non vi resta che leggere la nostra guida per tentare la sorte in maniera consapevole e avere successo nella finanza.

27

Occorrente

  • Iscriversi presso l'Albo dei consulenti finanziari
  • Avere un adeguato titolo di studio
  • Essere in possesso dei requisiti di professionalità, onorabilità, indipendenza e patrimonialità
37

Innanzitutto per prepararci al mondo finanziario occorre avere quelle conoscenze minime che serviranno a districarvi nel mondo degli affari. Comprendere i mercati, avere una adeguata conoscenza dei prodotti finanziari è l’ABC per il successo. Se siete dunque appassionati e volenterosi, non vi resta che intraprendere questa strada. L’esercizio del servizio di consulenza è subordinato all’iscrizione a un apposito Albo dedicato ai consulenti finanziari. Per la iscrizione occorre avere un titolo di studio idoneo, avere superato la prova valutativa (indetta ed organizzata dall’Organismo con cadenza annuale) ed infine essere in possesso dei requisiti di professionalità, onorabilità, indipendenza e patrimonialità.

47

Superata la prova valutativa, l’Organismo, dopo aver accertato il possesso dei requisiti richiesti, procede con l’iscrizione all’Albo. Da questo momento in poi siete in grado di poter esercitare la vostra attività. Dall’inizio dell’attività, sia in forma individuale che in forma societaria, entro 30 giorni occorre comunicare un’apposita dichiarazione all’Agenzia delle Entrate. In tal modo verrà attribuito un numero di partita IVA da indicare in tutte le documentazioni. Essendo titolari di partita IVA, avrete l’obbligo di effettuare i versamenti fiscali e previdenziali esclusivamente per via telematica.

Continua la lettura
57

Ora non vi resta che preparare i documenti necessari per avviare la professione di consulente finanziario, ovvero la “comunicazione Unica” per l’avvio dell’impresa e la “dichiarazione di inizio attività”. Documenti fondamentali per aprire la propria attività.

67

Acquisiti tutti gli strumenti idonei per l’avvio della vostra nuova attività, un aiuto pratico può derivare dalla scelta di un apposito studio professionale e comodo per iniziare con la propria attività finanziaria. Una zona centrale ed affilata è sempre da prediligere.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenersi costantemente aggiornati sulle novità del mondo finanziario
  • Precedenti esperienze come promotore finanziario

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come salvare un'azienda sull'orlo del fallimento

Gli imprenditori compiono degli enormi sforzi per le aziende che formano, sia personali che finanziari. Ecco che è per questo motivo che può essere particolarmente preoccupante quando un'azienda deve presentare istanza di fallimento per cancellare i...
Finanza Personale

Come ottenere un prestito personale

Parliamo di sistemi finanziari che faciliterebbero la nostra vita. Come ogni cosa, bisogna saperli usare per usufruire dei pregi che essi porterebbero nella nostra vita. Se siamo oculati, questi sistemi finanziari ci aiutano concretamente moltissimo....
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente finanziario

L'emergere, piuttosto crescente, dell'assistente finanziario è dunque dovuta al fatto che gli individui spinti dalla necessità di raggiungere gli obiettivi in modo meno oneroso, preferiscono ricercare informazioni in modo più mirato e all'interno di...
Aziende e Imprese

Come determinare la posizione finanziaria netta

Il concetto di debito netto è particolarmente importante negli investimenti ed è uno dei parametri più comunemente utilizzati in analisi tecnica. Azioni che ottengono buoni risultati nel tempo, tendono ad essere emessi da aziende che sono finanziariamente...
Aziende e Imprese

Come aprire una società finanziaria

Una società finanziaria viene anche definita come intermediaria finanziaria ma spesse volte viene confusa con banche oppure istituti bancari. La funzione della società finanziaria è quella di elargire piccole somme di denaro per un prestito oppure...
Finanza Personale

Gli obiettivi dell’investimento: il rendimento

Ci sarà sicuramente capitato di voler investire i nostri risparmi in modo da farli fruttare e guadagnarci qualcosa, ma prima di effettuare questa operazione dovremo capire cosa significa investire e quali sono i vari parametri che dovremo prendere in...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di consulenza

Praticando il servizio di consulenza in modo autonomo avrete la possibilità di impostare da soli i vostri orari di lavoro, nonchè di gestire completamente tutti gli aspetti della vostra attività. Aprire un'agenzia di consulenza in genere permette di...
Aziende e Imprese

Come funziona la leva finanziaria

Generalmente l'utilizzo della leva finanziaria determina un ampliamento della performance positiva o negativa dell'investimento. In un certo senso si può dire che consente un incremento di volume dello stesso; solamente nel caso in cui il costo del capitale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.