Come aprire una società in Capo Verde

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Capo Verde è considerato un piccolo paradiso per milioni di turisti che nel corso degli anni hanno passato del tempo in queste isole e per i tanti che da anni continuano a sognare di trasferirsi in questo luogo meraviglioso. Andando alla ricerca di informazioni e descrizioni su queste isole e sulle opportunità offerte, può capitare di leggere dei semplici depliant promozionali che descrivono le solite storie di persone che hanno cambiato ritmi di vita, etc., ma nulla che riguardi il rendimento degli investimenti in queste zone. Vediamo, quindi, come aprire una società a Capo Verde.

26

Conoscere il territorio

È necessario innanzitutto conoscere bene il territorio cercando di capire in una determinata area che cosa c’è di interessante e quali sono le aree in cui investire con profitto. Trascorrendo un po' di tempo sulle varie isole di Capo Verde, è possibile capire quale di queste può soddisfare le nostre esigenze e scoprire quali sono le varie leggi che le regolano. Consultando il sito web http://www.portugalcaboverde.com/index2.html, ci si può fare un'idea per l'avvio di una società ma, essendo in lingua portoghese, bisogna munirsi di un dizionario o si possono utilizzare i vari traduttori on-line; in caso di difficoltà, vi sono numerosissimi servizi anche in lingua italiana, che forniscono consulenza specifica.

36

Distinguere le società

Le società a Capo Verde sono di due tipi: la Società individuale, chiamata Sociedade Unipessoal, e la Società per Quote, Sociedade per Quotas. Per la prima tipologia bisogna stare attenti a controllare bene le leggi, dato che non sempre i comuni di residenza forniscono l'autorizzazione ad ottenere la cosiddetta Alvarà, o Licenza in italiano, anzi pretendono che l'intestatario e i soci abbiano il permesso di residenza valido. Per quanto riguarda la Società per Quote, nonostante la regola preveda un capitale sociale di 200000 escudos, è sempre meglio aggiungerne circa 100000 in più per andare sul sicuro dato che le norme variano da comune a comune.

Continua la lettura
46

Creare la società

Effettuata la scelta della tipologia di società da creare procediamo nella ricerca di un avvocato abilitato o un commercialista e cominciamo a redigere lo statuto della società con atto pubblico che servirà per la registrazione al registro delle imprese inserendo il capitale sociale, il nome dei soci, la divisione delle quote fra soci, l'Amministratore, l'attività che costituisce l'oggetto sociale, la denominazione sociale, le norme relative al funzionamento interno, luogo e data della sottoscrizione. Inoltre dovremo versare il 50% della quota sociale ad una istituzione bancaria locale.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire una società in Ucraina

L'Ucraina è uno Stato dell'Europa orientale e la sua capitale è Kiev. Nonostante le molte difficoltà burocratiche che gli stranieri devono affrontare in Ucraina, il paese ha visto un costante afflusso di investimenti internazionali e l’instaurarsi...
Aziende e Imprese

Come aprire una società di gestione immobiliare

Soprattutto per le persone che hanno diversi immobili (case, locali od uffici), diventa spesso vantaggioso aprire una società di gestione immobiliare. Naturalmente, bisogna valutare con grande attenzione l'opportunità o meno di prendere una decisione...
Aziende e Imprese

Come aprire una società in Serbia

Molti di noi, per via della crisi economica in Italia, avranno pensato di cambiare completamente vita, trasferendosi in una nuova casa e trovando un nuovo lavoro. Per fare ciò, a volte si sceglie di abbandonare il proprio paese e spostarsi all'estero....
Aziende e Imprese

Come aprire una società turistica

Aprire una società turistica (o agenzia di viaggi) al giorno d'oggi non è proprio una delle operazioni più semplici. Un po' perché la concorrenza è tanta, un po' perché con l'avvento della disintermediazione turistica il web sta un po' rimpiazzando...
Aziende e Imprese

Come aprire una società di servizi

Le società di servizi, sono caratterizzate dall'offerta di determinati servizi ai clienti, quindi non offrono la vendita di prodotti ma di manodopera. L'ambito operativo di queste società può essere vario, ad esempio società per la fornitura di servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire una società in Venezuela

Il Venezuela è uno dei tanti paradisi fiscali presenti oggi nel mondo. Molte persone per varie motivazioni decidono di trasferire le proprie attività in questo paese. Ci sono molti riscontri economici di cui potere giovare, decidendo di aprire tale...
Aziende e Imprese

Come aprire una società cooperativa

Quando si parla di società cooperativa si intende generalmente una società composta da diverse persone che si uniscono per lavorare in un determinato settore. Aprire una società cooperativa potrebbe sembrare un compito piuttosto complesso ma in realtà...
Aziende e Imprese

Come aprire una società LTD in UK

La legislazione vigente nel Regno Unito è notevolmente diversa da quella italiana ed in particolare non esiste la macchinosa burocrazia ed i tempia di attesa esagerati che sono tipici del nostro Paese e che rendono molte cose complicate. Tutto è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.