Come aprire una scuola di cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Negli ultimi tempi si è particolarmente diffusa la passione per l'arte culinaria, come è evidente dalla popolarità dei programmi televisivi sull'argomento e dalla sempre maggiore attenzione per una cucina buona e sana. Perciò, se amate particolarmente la cucina ed i vostri ospiti apprezzano molto i piatti che preparate, è il momento giusto per fare di quest'hobby un lavoro, trasmettendo i vostri segreti ai tanti che desiderano imparare quest'arte.
In particolare, si è accresciuto negli ultimi anni l'interesse per una cucina sana ed appetitosa, per il cibo biologico ed a chilometro zero, per le tradizioni regionali, per i prodotti poveri e a basso costo, pur senza rinunciare alle prelibatezze che potremmo mangiare al ristorante. A ciò si aggiunge il piacere di stare insieme mentre si svolge un'attività rilassante, che si conclude quasi sempre con una bella cena.
Si tratta quindi di un momento perfetto per aprire una scuola di cucina, ecco come.

24

Il business plan

Nella fase iniziale è necessario redigere un business plan e valutare le spese e gli acquisti iniziali.
Questo preventivo dovrà necessariamente comprendere l'eventuale affitto della location (che dovrà essere tranquilla e pulita), le attrezzature necessarie, la pubblicità.
Ad attività avviata, e dopo le necessarie operazioni di marketing, potrete concentrarvi sulla classe e sulle materie di apprendimento. A questo punto vi dedicherete agli ambienti della cucina, in cui richiederete un controllo sanitario contattando il dipartimento sanitario locale.

34

Il marketing

Innanzitutto dovrete pensare al tipo di cucina che desiderate realizzare nella vostra scuola ed al target di mercato a cui vi indirizzate. Questo definirà la vostra attività anche in termini socio-economici, oltre a condizionare le strategie di marketing (determinando ad esempio la fascia di età ideale per il vostro corso).
Per pubblicizzare la vostra attività sarà necessario distribuire volantini nelle imprese locali, come ristoranti e negozi. Approfittate gratuitamente dei social media per pubblicizzare la vostra iniziativa, e pensate ad istituire un sito web, che aiuterà i potenziali studenti ad avere informazioni immediate.

Continua la lettura
44

Il corso

Assicuratevi infine di rifornire la cucina con tutte le attrezzature necessarie e allenatevi con le vostre ricette, in modo da avere la massima familiarità con esse durante le lezioni.
In questa nuova attività sarà molto importante appassionare gli studenti: dovrete metterli a loro agio nel seguire il corso senza alcun timore di sbagliare o di non essere all'altezza della situazione.
L'obiettivo finale dovrà essere quello di renderli capaci di preparare da soli i vostri piatti migliori, che saranno la migliore pubblicità per la scuola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Consigli per la ricerca di lavoro in ambito web marketing

Se avete la passione per il web ed i prodotti oppure una specifica azienda che può essere la vostra oppure siete dipendenti e vi volete dedicare completamente a questa azienda, dovrete dedicarvi al web marketing. Ormai ogni azienda ha un sito e dev'essere...
Richieste e Moduli

Come pubblicizzare gratuitamente un evento artistico

In questa guida capiremo come pubblicizzare gratuitamente un evento artistico. Prima di iniziare, è necessario stabilire a chi rivolgersi. Ad esempio, si potrebbero desiderare artisti studenti, giovani adulti e dilettanti per presentare le loro opere...
Aziende e Imprese

Come Pubblicizzare Un Agriturismo Sul Web

Internet rappresenta un grandissimo vantaggio per chiunque possieda una attività e abbia bisogno di farsi pubblicità. Ma come fare per riuscire a pubblicizzare correttamente un agriturismo? In linea generale i consigli citati seppur rivolti agli agriturismi,...
Aziende e Imprese

10 consigli per gestire la prima campagna di social marketing

Volete pubblicizzare la vostra azienda, il vostro punto vendita, la vostra attività? Allora di questi tempi non potete non pensare all'utilizzo dei social network: i social sono ormai veri e propri strumenti per farsi conoscere in lungo e in largo. In...
Finanza Personale

Come fare soldi con la pubblicità online

Quando un sito web o un blog raggiunge una certa popolarità, si può sfruttarlo come fonte di guadando attraverso la pubblicità, anche perché i costi per la gestione di sito sono notevolmente aumentati. Nel 2014, solo negli Stati Uniti sono stati pagati...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di comunicazione e pubblicità

In un mondo sempre più competitivo, le aziende per avere successo non possono sottovalutare tutto quel ciò che riguarda la pubblicizzazione dei propri prodotti o servizi, ma anche la comunicazione in generale verso i possibili acquirenti. Riuscire a...
Lavoro e Carriera

Come pubblicizzare un prodotto o un'attività

Se desiderate pubblicizzare la vostra attività o il vostro locale, esistono diversi metodi per farlo, anche se tutto dipende dal budget che avete intenzione di investire in questa operazione. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, vi fornirò...
Aziende e Imprese

Come pubblicizzare un'impresa edile

Le imprese edili offrono un'ampia gamma di servizi utili per le ristrutturazioni e le edificazioni. La crisi economica ha influito negativamente sul mercato edile, le vendite degli appartamenti sono calate sensibilmente mentre le ristrutturazioni di vecchi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.