Come Aprire una posizione contributiva all'Inps

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se sei un titolare d'impresa devi sapere che è necessario aprire presso l'Inps, ovvero l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, una posizione contributiva. In questo modo infatti potrai soddisfare qualsiasi obbligo previdenziale e assistenziale a favore dei tuoi dipendenti. Per controllare che i tuoi contributi siano stati versati puoi semplicemente verificarlo sul tuo estratto conto contributivo. Si tratta essenzialmente di un elenco dei contributi i quali possono essere versati in maniera autonoma oppure dal datore di lavoro. Nella seguente guida dunque verrà spiegato, in maniera dettagliata ed esaustiva, come fare per poter aprire una posizione contributiva.

25

La prima cosa da fare per poter aprire una posizione contributiva consiste nel recarsi presso l'Inps e procurarsi un modulo specifico per la richiesta. Dopo averlo compilato in tutti i suoi campi con le informazioni che ti vengono richieste devi riconsegnarlo allo stesso ente presso il quale lo hai ritirato. Una cosa molto importante che non devi dimenticare di inserire sono i dati della tua azienda. Se è presente anche un rappresentante legale è fondamentale inserire anche i dati di quest'ultimo.

35

Dopo aver fatto ciò dovrai specificare anche i dati che interessano l'attività svolta. Ad esempio ti verranno sicuramente chieste la data specifica dell'inizio dell'attività e il numero dei dipendenti che lavorano nell'azienda. In questo caso però dovrai fare una distinzione ben precisa tra gli impiegati e gli operai e precisare nella maniera più dettagliata possibile il numero dei primi e quello dei secondi. Inoltre, se hai già aperto precedentemente delle posizioni contributive presso l'Inps o altri enti, lo dovrai ovviamente dichiarare.

Continua la lettura
45

Se hai una persona esperta, come ad esempio un consulente del lavoro oppure un commercialista, che si occupa delle operazioni contributive della tua impresa dovrai avere cura di immettere anche i suoi dati. Quando avrai finalmente compilato tutto in modulo in ogni minima parte senza tralasciare nulla, dovrai ricordarti di firmarlo e di consegnarlo all'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale della tua zona. Infine, nel caso in cui tu voglia controllare che ti siano stati versati i contributi puoi scegliere tra quattro differenti opzioni: controllare il tuo estratto conto contributivo, rivolgerti a un Patronato, collegarti al sito internet dell'Inps oppure chiamare il numero verde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di bigiotteria

Lavorare come commercianti è davvero un'esperienza molto gratificante, per poter vivere infatti sempre a contatto con la gente e vendere merce e servizi che più ci piacciono. Non si tratta però di un percorso privo di rischi, ma come ogni attività...
Aziende e Imprese

Come determinare la posizione finanziaria netta

Il concetto di debito netto è particolarmente importante negli investimenti ed è uno dei parametri più comunemente utilizzati in analisi tecnica. Azioni che ottengono buoni risultati nel tempo, tendono ad essere emessi da aziende che sono finanziariamente...
Aziende e Imprese

Come comportarsi se l'azienda non paga i contributi

Il mondo del lavoro si trova in profonda crisi ormai da moltissimi anni. Sono tante le aziende italiane che hanno serie difficoltà a far quadrare tutti i conti, e proprio per tale ragione, le misure ricadono spesso sui lavoratori, con effetti molto negativi....
Aziende e Imprese

Come aprire una latteria

L'apertura di una nuova impresa, specialmente di un nuovo esercizio commerciale, è un processo piuttosto difficile e complesso, ma con un po' di formazione anche autodidatta e tanto studio ed aggiornamento dietro, ce la possiamo fare. Negli ultimi anni...
Aziende e Imprese

Come preparare i documenti per aprire un negozio

L'idea di aprire un negozio, mettersi in proprio e diventare autonomi a livello economico, senza dover dipendere da nessun datore di lavoro, passa per la mente di molte persone. La riforma del commercio ha eliminato le licenze e snellito l' iter per avviare...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di articoli ortopedici e sanitari

Sono sempre di più gli anziani che, oltre ad avere bisogno di cure ed ausili, sono anche disposti a investire maggiormente per assicurarsi il giusto comfort nella vita quotidiana. Il mercato dei prodotti ortopedici e sanitari è dunque particolarmente...
Aziende e Imprese

Come aprire una pasticceria

Il tuo sogno nel cassetto è aprire una pasticceria? Ecco come fare per aprire una nuova, "dolce", attività, con una breve e facile guida per avviare, passo dopo passo, la tua nuova impresa senza intoppi. Non sempre sono necessari grandi capitali per...
Aziende e Imprese

Come aprire un'impresa edile

Deboli segnali di ripresa appaiono all'orizzonte e questo potrebbe indurre qualcuno ad aprire un'attività di impresa edile. Come per ogni nuovo progetto è fondamentale prima creare un proprio business plan che ci chiarisca i mezzi necessari per realizzarlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.