Come aprire una pelletteria

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se ti piace la pelle e la sai lavorare potresti aprire una pelletteria, in modo da proporre ai clienti i tuoi manufatti. Per fare ciò, non è necessario avere delle particolari conoscenze in materia, ma solo buone capacità manuali ed un ottimo fiuto per il commercio. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida troverai alcuni consigli utili su come aprire una pelletteria.

24

La pelle da sempre, è largamente utilizzata come materiale per la produzione di articoli di abbigliamento, ma anche per calzature, borse, agende, cinture e molto altro ancora. Se vuoi essere tu stesso a produrre la merce da mettere in vendita, ti occorrerà un capitale iniziale maggiore perché oltre a pensare agli arredi del negozio, dovrai anche procurarti macchine e attrezzi adatti per lavorarla. Se invece hai intenzione di proporti come un semplice rivenditore, allora ti conviene scegliere dei fornitori che ti possano garantire prodotti di qualità e a prezzi adeguati, oltre che con un buon margine di guadagno.

34

Ricorda che i locali devono rispondere ad alcune norme stabilite dalla ASL, e ciò vale anche nel caso tu voglia abbinare un laboratorio artigianale, perciò prima di prendere impegni nello stipulare un contratto di affitto o di compravendita, qualora tu abbia a tua disposizione un capitale sufficiente, devi informarti sulle caratteristiche che l'ambiente deve possedere. Probabilmente dovrai apportare delle migliorie al negozio, quindi informati presso l'ASL e fai un veloce conto dei costi che dovrai sostenere. Non è tuttavia necessario richiedere la licenza comunale per aprire un negozio di pelletteria, ti basterà infatti presentare la DIA ossia una dichiarazione di inizio attività, che va presentata presso l'ufficio comunale competente, almeno trenta giorni prima dell'apertura. L'iter burocratico prevede tra l'altro anche degli adempimenti fiscali; infatti, devi innanzitutto provvedere alla registrazione dell'attività presso il Registro delle Imprese, quindi devi aprirti la partita IVA e relativa posizione previdenziale presso l'INPS e l'INAIL.

Continua la lettura
44

A questo punto, se hai seguito tutte le norme previste dalla legge, puoi iniziare finalmente la tua attività, dandone comunicazione alla Camera di Commercio che provvederà a trasmettere la notizia anche all'Agenzia delle Entrate e al suddetto Istituto di Previdenza. A margine di questa guida, è da sottolineare che molti tipi di pelle specie se sintetici vengono trattati con sostanze chimiche, per cui volendo garantire il tuo stato di salute e quello di eventuali dipendenti, è opportuno creare un impianto di areazione supplementare nell'ambiente in cui operi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio

Oggigiorno il lavoro è difficile da trovare e qualora si riuscisse ad ottenere non è detto che duri per sempre. Ecco che allora potremmo pensare di diventare i nostri stessi datori di lavoro. Come da titolo, quello di cui stiamo parlando è di aprire...
Aziende e Imprese

Come aprire una friggitoria

Ecco una guida, molto pratica, attraverso il cui aiuto, sarà possibile imparare come e cosa fare per aprire, con le proprie mani, una friggitoria, evitando d'incorrere in errori e sbagli, a volte anche molto gravi e seri. Se desiderate aprire un'attività...
Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia di consulenza

Praticando il servizio di consulenza in modo autonomo avrete la possibilità di impostare da soli i vostri orari di lavoro, nonchè di gestire completamente tutti gli aspetti della vostra attività. Aprire un'agenzia di consulenza in genere permette di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.