Come aprire una partita IVA per giovani

Tramite: O2O 27/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi per i giovani ci sono delle nuove opportunità per inserirsi nel modo del lavoro con una professione autonoma; infatti, per loro è stata istituita una Partita Iva specifica che gli consente di ottenere anche una serie di agevolazioni rispetto a quella standard. In riferimento a ciò, ecco una guida in cui ci sono le istruzioni su come aprire una Partita IVA per giovani.

26

Occorrente

  • Modulo online
  • Fotocopia documento d'identità
36

Avere meno di 35 anni

Un giovane che desidera avviare un'attività lavorativa autonoma può dunque aprire una speciale Partita IVA, con un regime fiscale forfettario che prevede il rientro in una soglia che oscilla tra i 30.000 e i 50.000 euro. Per poter usufruire di tale agevolazione tra l?altro per alcuni non ci sono limiti di età, e nel contempo con il suddetto regime si ottengono anche alcuni importanti vantaggi di carattere fiscale. Tale regime infatti è alternativo a quello ordinario che regola le attività lavorative delle persone fisiche, anche se per aprire la partita IVA per giovani bisogna avere però meno di 35 anni.

46

Pagare l'imposta con un'aliquota ridotta

Dopo questa lunga ma importante premessa, vediamo adesso nei dettagli quali sono i vantaggi offerti ai giovani con questa tipologia di Partita IVA e come ottenerla. La Legge di Stabilità emanata dal governo italiano nell?anno 2016 ha introdotto un nuovo regime di tassazione a riguardo della partita IVA in relazione al regime forfettario. Quest?ultimo consente infatti di pagare un?imposta sostitutiva con un?aliquota ridotta al 5% per i primi 5 anni, mentre dal sesto in poi al 15% L'imposta sostitutiva in questo caso rappresenta l'unica tipologia di imposizione fiscale ai fini del reddito di persone che si avvalgono di tale regime, ed in pratica viene a sostituire l'IRPEF sia quella ordinaria che l'addizionale ed anche l'IRAP. L?IVA invece non va versata, purché non si superano i massimali in tema di fatturazione.

Continua la lettura
56

Inviare online il modello specifico

Per aprire una partita IVA per giovani bisogna entrare nel sito dell?Agenzia delle Entrate e scaricare il modello specifico identificato con la sigla AA9/7, dopodiché è necessario compilarlo in tutti i suoi campi obbligatori, per poi inviarlo di nuovo online sempre attraverso il portale web. In alternativa si può spedire a mezzo raccomandata A/R allegando anche una fotocopia del proprio documento d?identità, indicando il codice ATECO che specifica l?attività che si intende svolgere e il regime fiscale a cui appartenere. Una volta inviata la documentazione con uno dei metodi a disposizione, viene finalmente assegnato nell'arco di una settimana il numero di partita IVA che servirà poi per aprire un'attività commerciale e per l'iscrizione al servizio previdenziale INPS.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire partita Iva e gestirla senza commercialista

Questa guida, offre semplici suggerimenti a chi vuole cimentarsi in una nuova attività produttiva. In alcuni casi, aprire una partita IVA, e gestirla senza oneri, è possibile evitando il commercialista, il cui costo sicuramente inciderebbero  sul fatturato....
Aziende e Imprese

Come aprire una partita Iva on line

Non tutti sanno che per aprire una Partita Iva, indispensabile per esercitare un lavoro autonomo, non è più necessario recarsi presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate e sottoporsi ad estenuanti file. Oggi, infatti, si può effettuare questa operazione...
Aziende e Imprese

Come aprire la partita IVA agevolata

Aprire un'attività e una Partita Iva in tempo di crisi può sembrare azzardato, ma se si possiedono capacità imprenditoriali e validi progetti su cui investire può diventare la formula di riscatto per aggirare la dilagante disoccupazione. Molte società,...
Aziende e Imprese

Come trovare online la partita IVA di un’azienda

La partita iva di un'azienda equivale, in poche parole, a ciò che è il codice fiscale per un privato cittadino. Essa viene rilasciata dall'Agenzia delle Entrate nel momento in cui si avvia un'attività e serve ad identificare un'impresa ai fini del...
Aziende e Imprese

Come vendere su internet senza partita IVA

Negli ultimi anni, l'avvento di internet e la sempre maggiore globalizzazione dei mercati, ha portato ad uno sviluppo sempre più massiccio di una particolare forma di commercio, sconosciuta ai più, prima dell'avvento della tripla W, ovvero il commercio...
Aziende e Imprese

Come verificare l'esistenza di una partita iva

La partita iva è rappresentata da una sequenza di 11 numeri, che identifica univocamente un soggetto o un'impresa che esercita un'attività rilevante dal punto di vista dell'imposizione fiscale indiretta. È molto importante verificare l'esistenza e...
Aziende e Imprese

Metodi di verifica della validità di una partita IVA

Come vedremo nel corso di questa guida, la partita Iva (rilasciata dall'agenzia dell'entrate), è una peculiare sequenza di numeri, ovvero un insieme di cifre, idonee ad identificare in modo univoco l'esercente di una certa attività (ad esempio un commercialista,...
Aziende e Imprese

Come verificare la partita iva nazionale

Con questa guida vogliamo illustrare come verificate la partita iva nazionale eseguendo pochi e semplici passaggi. Ricordiamo che Partita Iva deve essere aperta solamente qualora qualcuno svolga l'attività di consulente o libero-professionista. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.