Come aprire una libreria

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quasi tutti hanno accarezzato, prima o poi, l'idea di aprire un'attività in proprio, per poter gestire autonomamente il proprio tempo e magari coronare una grande passione. Ad esempio, si potrebbe nutrire il sogno di inaugurare una libreria. Anche se i dati di vendita sono in calo, e si dice che gli italiani leggano sempre meno, questa è in realtà un'attività che ha ancora il suo spazio di azione, se opportunamente gestita, ad esempio attraverso l'affiliazione alle maggiori case editrici. Ecco qualche consiglio su come aprire una libreria.

25

Occorrente

  • eventuale finanziamento
35

Per avviare l'attività, per prima cosa bisogna sincerarsi di possedere un locale adeguato. Per cominciare, non è necessario uno spazio troppo grande, che anzi potrebbe essere controproducente e comportare un investimento eccessivo. La misura ideale dovrebbe essere un negozio di circa 100 metri quadri. L'aspetto fondamentale è la sua collocazione: infatti si deve trovare in un punto centrale e di passaggio, in un quartiere commerciale dove vi sia molta circolazione di potenziale clientela. Il passo successivo riguarda gli adempimenti burocratici per poter avviare l'attività.

45

Per aprire una libreria, non c'è bisogno di conseguire permessi speciali, ma servono solo i certificati e le autorizzazioni richieste per qualunque tipo di attività commerciale. Per prima cosa, si deve aprire regolare partita IVA; poi si deve presentare la dichiarazione di inizio attività presso l'Ufficio attività finanziarie del Comune di residenza, o in cui si intende avviare la libreria. Infine occorrono l'iscrizione al Registro delle Imprese, da effettuare presso la Camera di Commercio. Per queste pratiche, ci si può far assistere e consigliare da un commercialista. Nel caso in cui si intenda dare vita anche ad altre iniziative (allestimento di stand esterni, o somministrazione di bevande e cibi all'interno della libreria) occorreranno ulteriori permessi, da richiedere volta per volta.

Continua la lettura
55

A questo punto si deve pensare a come arredare la libreria, e poi scegliere i libri con i quali riempire gli scaffali e da proporre per la vendita. Circa la scelta editoriale, è sufficiente contattare i rappresentanti delle case editrici di interesse. Una mossa strategica di marketing è di dare un volto ben preciso alla propria attività, calibrando attentamente la scelta dei titoli da esporre. Le forniture iniziali possono rappresentare un investimento oneroso, ma si può usufruire spesso di rateizzazioni, o si può far richiesta del cosiddetto prestito d'onore. Infine, per mantenere sempre sveglia l'attenzione sulla propria attività, è bene organizzare frequentemente delle attività a tema: presentazioni di libri, letture per bambini, incontri culturali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un caffè letterario

Al giorno d'oggi, avviare un’attività imprenditoriale in maniera autonoma, rappresenta un impegno gravoso e rischioso, soprattutto in ambiti molto originali, dove i fattori di rischio sono ancora più elevati. A tal riguardo, nei prossimi passi di...
Aziende e Imprese

Come aprire una cartolibreria

in Italia ci sono tantissime cartolibrerie, all'interno è possibile trovare di tutto; questi negozietti sono molto frequentati soprattutto da chi in casa ha uno o più bambini. Nelle cartolibrerie infatti, oltre ai testi scolastici, sono in vendita anche...
Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire una biblioteca privata

Sei una persona appassionata di libri? Ti piace il contatto con il pubblico e ti piace leggere, conoscere sempre nuovi autori e consigliare le persone sui nuovi libri da leggere? Allora potresti aprire una biblioteca privata. Per farlo devi avere molta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.