Come aprire una farmacia

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Aprire una farmacia non è sicuramente un'operazione semplice ed immediata, in quanto non si tratta di un classico esercizio commerciale, bensì di un'attività sanitaria al servizio delle persone aventi delle problematiche più o meno gravi. Dal momento che alla gente non deve mancare il supporto di un farmacista molto competente, gli ingredienti iniziali del successo saranno certamente la tenacia e la vocazione per questa particolare professione. Nei passi di questa guida, verrà spiegato nel dettaglio come avviare una propria farmacia e cominciare l'avventura nel business della vendita di medicinali.

27

Occorrente

  • Licenza
  • Farmacia
  • Capitale iniziale
  • Finanziamento bancario (opzionale)
  • Comunicazioni ufficiali
  • Budget
  • Distributori automatici (opzionali)
  • Pubblicità
  • Promozioni
37

Assicurare la presenza di un farmacista qualificato

Ogni farmacia viene costituita sotto forma di "società di persone" o "società di capitali": in base alle norme giuridiche in vigore, non è obbligatorio che il titolare e/o il socio siano farmacisti, in quanto questo titolo sarà necessario soltanto per chi si occuperà della vendita dei medicinali. Qualora il titolare ed i soci non siano farmacisti qualificati, essi dovranno assicurare la presenza di un farmacista laureato in farmacia ed iscritto all'Ordine Nazionale dei Farmacisti (che permette l'esercizio della professione in via ufficiale), per tutto l'orario di apertura dell'esercizio commerciale.

47

Acquistare una licenza specifica

Nel caso in cui si desideri acquistare una licenza, andrà tenuta d'occhio la "Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, dove vengono periodicamente pubblicati i bandi per il conferimento dell'autorizzazione ad aprire una farmacia in una certa zona. Le farmacie sono distribuite territorialmente, in funzione di svariati criteri demografici: di conseguenza, sarà possibile avviare una qualsiasi farmacia solamente presso una sede vacante oppure prenderne in gestione una ormai già avviata sul mercato.

Continua la lettura
57

Richiedere un finanziamento

Superato il concorso, il capitale iniziale dovrà risultare sufficiente per affrontare: spese di affitto, arredamento, apparecchi tecnici (compresi i computer), lettori di codici a barre, eventuali distributori automatici, software di gestione ed insegna luminosa. Qualora non si abbia sufficiente denaro immediato, si potrà richiedere un finanziamento ad un istituto bancario: siccome lo stato o le regioni concedono periodicamente qualche agevolazione per le iniziative imprenditoriali, è preferibile mantenersi informati sulle iniziative finalizzate al rilancio dell'imprenditoria giovanile.

67

Contattare i vari fornitori

La denuncia dell'avvio della farmacia dovrà essere fatta al comune d'appartenenza e, inoltre, sarà necessario effettuare una comunicazione ufficiale sia alla Camera di Commercio che al Ministero della Salute, senza la quale non sarà possibile ottenere il codice della tracciabilità del medicinale. Compiuto l'atto di vendita ed ultimate le successive pratiche burocratiche, andranno contattati i vari fornitori, allo scopo di ottenere tutta la merce necessaria: qualora si disponga di un budget abbastanza elevato, si potrà anche allestire una zona dedicata all'omeopatia e ai cosmetici (naturali e/o erboristici), in modo da soddisfare qualsiasi esigenza della clientela.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di vendita saponi

Aprire un negozio specializzato nella vendita di prodotti per l’igiene della casa e della persona, può essere una buona idea per chi vuole avviare un’attività indipendente e possiede il necessario spirito d’iniziativa. Sono indispensabili spirito...
Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio

Oggigiorno il lavoro è difficile da trovare e qualora si riuscisse ad ottenere non è detto che duri per sempre. Ecco che allora potremmo pensare di diventare i nostri stessi datori di lavoro. Come da titolo, quello di cui stiamo parlando è di aprire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.