Come aprire una beauty farm

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La beauty farm è una struttura complessa con impianti e sistemi per il dimagrimento e la bellezza. Per intenderci, all'interno dell'edificio vengono collocati strumenti per l'elettrostimolazione e trattamenti estetici per il ringiovanimento del volto. Si compone da personale esperto in estetica, massaggi e ginnastica. Per aprire una beauty farm dovrai seguire un iter burocratico relativamente lungo e tortuoso. Per ottenere una clientela numerosa pubblicizza il tuo lavoro. Utilizza i maggiori social network nonché volantini e mass-media. Ma ecco come procedere.

27

Occorrente

  • Capitale da investire
  • Struttura in cui aprire la beauty farm
  • Certificazioni e garanzie varie
37

La formazione

Per aprire una beauty farm dovrai investire parecchio denaro. Ciononostante, con le giuste garanzie, potrai ricorrere ad importanti agevolazioni creditizie. In tal senso, potrai fronteggiare le spese per i relativi macchinari. Per procedere, acquisisci ad esempio un diploma d'estetista. Informati pertanto sui corsi nella tua città o località limitrofe. Annualmente vengono indetti da istituti privati. Ma puoi trovarne anche gratuiti, al livello regionale. I corsi durano almeno 2 anni e forniscono una preparazione base con relativo stage. Al termine, verrà rilasciata una qualifica professionale. In alternativa, ottima anche una laurea.

47

La documentazione

Con l'acquisizione effettiva del diploma o della laurea, potrai aprire la Partiva IVA. Pertanto, recati alla Camera di Commercio ed ottieni l'idoneità per svolgere la tua attività liberamente. Chiaramente per aprire una beauty farm, dovrai rispettare le norme di legge. Predisponi quindi l'ambiente alla sicurezza contro danni a persone e/o cose. Fornisci le adeguate informazioni e documentazioni agli uffici predisposti della tua città. Per ottenere l'approvazione dovrai possedere la certificazione dell'azienda sanitaria locale. Il documento comprova i requisiti igenico-sanitari e di sicurezza degli impianti nella beauty farm.

Continua la lettura
57

La pubblicità

Ottenuta la certificazione, procurati i macchinari per la tua beauty farm. I prezzi sono molto alti, ma potrai ugualmente usufruire di agevolazioni e sconti. Ricerca tra le aste della tua città oppure online. Fai un'offerta ed aggiudicati il materiale. Arreda la tua beauty farm con stile e sobrietà. Se riscontri delle difficoltà rivolgiti ad un designer esperto. Scegli la giusta illuminazione ed i giochi di luce. Seleziona del personale competente e qualificato. Rivolgiti ad un commercialista di fiducia per regolarizzare la posizione professionale e per eventuali delucidazioni. Adesso, puoi aprire la tua beauty farm. Pubblicizzala adeguatamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per collocare la tua beauty farm, scegli un ambiente centrale ma distante da possibili concorrenti. Offri le migliori soluzioni a prezzi adeguati, avvalendoti di personale altamente qualificato che possa far crescere la tua attività
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un cartoleria libreria

Il mestiere del "libraio" è molto antico, ma sempre molto affascinante. Se abbiamo questa passione e vogliamo investire in questo settore, potremmo scegliere di aprire una cartoleria libreria. Certo dovremmo fare i conti con la concorrenza, ma potrebbe...
Aziende e Imprese

Come aprire un pub in Spagna

Se vogliamo iniziare un nuovo lavoro aprendo un'attività tutta nostra, sicuramente sapremo che per riuscirci dovremo intraprendere un particolare iter burocratico che cambia in base alla nazione in cui abbiamo intenzione di aprire la nostra attività....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.