Come aprire un wash dog

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In tale articolo, vi daremo diversi consigli su come aprire un centro Wash Dog. Con tale termine, vi spieghiamo subito che è un lavaggio per cani, inteso come fai da te, non quello in senso tradizionale. Oggigiorno, sempre più persone sentono che devono avere come "compagno" di vita, un amico a quattro zampe, che dorme con noi, che vive con noi, che gioca coi nostri figli, che sale anche sul divano di casa, insomma che fa veramente tutto quello che facciamo noi diventando un membro della famiglia a tutti gli effetti. Risulta una cosa molto importante, perciò, che lui sia sottoposto ad una pulizia igienica profonda ma anche ad una vera e propria disinfezione completa. A tal proposito sono nate le wash dog, che sono vere e proprie "beauty farm" con bagno self-service, mantenendo belli e puliti i nostri amici a quattro zampe. Buona lettura e buon lavoro!

28

Occorrente

  • Una Casa Madre alla quale poterci affiliare
  • richiesta di partita IVA
  • iscrizione alla Camera di Commercio
  • ricerche di mercato
38

Le abitudini di ieri e di oggi

Tempo fa il cane veniva legato fuori casa, tenuto alla catena, ed il suo compito era soltanto quello di proteggere la casa del proprietario ed anche dei suoi conviventi, perciò il livello dell'igiene era veramente parecchio basso, ed in certi casi veramente inesistente. Si dava difficilmente, la possibilità a tali animali di entrare in casa, e se capitava, era sicuramente in occasioni molto particolari e poche. Al giorno d'oggi invece, il cane vive dentro casa: per tal motivo, è molto importante dedicare parecchia attenzione e cura alla sua pulizia. Il cane è portatore di tantissimi parassiti, anche molto pericolosi sia per la sua salute, ma anche per la nostra e dei nostri famigliari.

48

La pulizia e l'igiene sono fondamentali

Per mantenere sempre il nostro amico in uno stato igienico perfetto, si avrà bisogno di fargli il bagno molto spesso, però andrà tenuto fermo quando tale operazione viene fatta, essendo praticamente impossibile. Se non vogliamo inondare il bagno di casa, potremo andare presso un negozio con attrezzatura apposta dedicata a lui, eseguendo per conto nostro, tutta la pulizia in modo idoneo: stanno nascendo in questi tempi, delle società che mettono a nostra completa disposizione tutto l'occorrente per la toletta della nostra bestiola, compreso il locale. Una comodità enorme, nulla da dire! Se pensate di voler cimentarvi in tale tipo di attività come si dovrà quindi fare? Quali saranno le procedure che dovrete andare ad eseguire? Continuate a leggere il passo seguente.

Continua la lettura
58

Ci sono due modalità di esecuzione per tale tipo di attività

Tale tipo di attività prevede due modalità di esecuzione. La prima è quella standard per tutte le aziende, che viene cioè richiesta la partita IVA, poi l'iscrizione alla Camera di Commercio della propria città, tutta quindi una serie interminabile di burocrazie solite. L'altra soluzione, e forse quella più semplice da fare, è quella di aprire l'attività in franchising, diventando quindi affiliati ad una grande Azienda leader in tale settore, che sul mercato è già presente da tempo e, collaborare con essa. Il primo vantaggio sarebbe quello di lavorare completamente alle indipendenze, "sfruttando" un marchio praticamente già affermato sul mercato, si tratterebbe in buona sostanza di una forma di collaborazione tra imprenditori. Quando avremo preso la nostra decisione, che essa sarà la nostra nuova attività, dovrete fare delle ricerche di mercato, scoprendo quali sono le Aziende maggiormente quotate alle quali poi ci potremo affidare senza problemi.

68

Facciamo ricerche di mercato più approfondite

Una volta che la nostra lista di Aziende è stata compilata, iniziamo a fare altre ricerche, però questa volta dovranno essere approfondite maggiormente. Prima di tutto si dovrà prendere in considerazione il contratto interno della Casa madre, vedete quali sono le sue richieste, sia in ambito economico, i vincoli che ci vengo richiesti, la metratura dei locali. Da qui inizierà una scrematura nuova, cioè dovremmo scartare tutte quelle Aziende che non corrispondono alle aspettative che ci siamo prefissati. Per quelle rimaste, prendete contatti prima telefonici poi diretti, continuando la nostra valutazione, arrivando fino a trovare l'Azienda che fa il nostro caso.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La fretta è sempre considerata una cattiva consigliera, anche in questo caso, valutare sempre molto attentamente tutte le proposte che ci vengo fatte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'agenzia investigativa

Sherlock Holmes, Dylan Dog, Montalbano, Ace Ventura, Nero Wolfe... Sono solo alcuni tra i tanti investigatori che hanno animato con i loro casi innumerevoli pagine di letteratura italiana e straniera. In molti hanno sognato di indossare occhiali neri,...
Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
Aziende e Imprese

Come aprire una rosticceria

Se vi piacerebbe entrare a far parte del mondo del commercio, ma non sapete come fare, in questa guida potrete trovare qualche dritta. Specialmente se la vostra intenzione è quella di aprire una rosticceria, quindi di aprire un'attività di tipo alimentare....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un cartoleria libreria

Il mestiere del "libraio" è molto antico, ma sempre molto affascinante. Se abbiamo questa passione e vogliamo investire in questo settore, potremmo scegliere di aprire una cartoleria libreria. Certo dovremmo fare i conti con la concorrenza, ma potrebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.