Come aprire un salone di toeletta per animali

Tramite: O2O 08/03/2021
Difficoltà: media
111

Introduzione

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di animali. Nello specifico, come avrete compreso attraverso la lettura del titolo della guida, ci concentreremo su un tema interessanti, ovvero, come aprire un salone di toeletta per animali. Se gli animali sono la vostra passione ma non siete veterinari, se vorreste lavorare avendoli sempre attorno ma non sapete come fare, questa guida fa per voi. Potete conciliare passione e lavoro con un'unica mossa: aprire un salone di toelettatura per animali. Scoprite come fare per passare dal sogno alla realtà leggendo questa guida!

211

Occorrente

  • pozzetto di decantazione
  • impianti di aspirazione
  • forbici
  • cesoie
  • spazzola per lame
  • camice
  • pettine
311

Individuare la location

Il servizio di base per un'azienda di toelettatura di animali domestici è, ovviamente, servizi di toelettatura e pulizia di base. Tuttavia, esiste un mercato in crescita anche per servizi come trattamenti per il viso e altri servizi di coccole per gli animali. Alcune attività di toelettatura si concentrano su un certo tipo di animale, come lavorare solo con i cani, mentre altre offrono servizi più diversificati per una gamma più diversificata di animali.
Scopri come avviare la tua attività di toelettatura per animali domestici e se è la soluzione giusta per te. Come abbiamo accennato all'interno del passo d'introduzione della guida, andiamo a spiegare come aprire un salone di toeletta per animali. Per quanto riguarda l'ultimo censimento effettuato, all'interno dello Stato italiano abbiamo sostanzialmente sei milioni di cani e, diversi di questi, sono legati da un padrone che tiene molto al benessere del proprio amico a quattro zampe, tanto da coccolarlo e tenerlo molto curato. Per questo motivo, prendere in considerazione la possibilità di aprire un'attività di toelettatura potrebbe rivelarsi un'opportunità da non farsi scappare. Questo è un business in espansione, che migliorerà con gli anni a venire. Non tutti i toelettatori sono professionali e certificati purtroppo. Fare questo lavoro non è da tutti, bisogna avere molta calma e avere dimestichezza nella gestione dei cani. Indispensabile quindi è l?esperienza, solitamente chi si avvicina a questo tipo di attività sono persone con una grande passione per i cani e per la cura degli animali in generale. Se volete diventare toelettatori professionisti sul web abbondano i corsi di specializzazione, che rilasciano certificati professionali. Avere il certificato di toelettatore professionale è infatti ormai diventato fondamentale. I proprietari dei cani non vedono di buon occhio il fatto di lasciare il loro migliore amico a degli sprovveduti, anche a fronte di una spesa un tantino maggiore, preferiscono sempre lasciarlo a chi lo fa in maniera più professionale .

411

Aprire la partita IVA

Il corso consta di una parte didattica comune a tutte le specializzazioni nel campo dell?assistenza veterinaria e di una parte specializzante in cui si andranno a studiare le tecniche di toelettatura di cani e gatti, la pulizia e la cura del pelo, le principali patologie a carico di pelle, pelo ed unghie e tutti gli aspetti tecnici, burocratici e fiscali riguardanti l?apertura di un salone. E? molto importante infatti che un aspirante toelettatore sappia innanzitutto individuare la location dove avviare la sua attività, conoscere le caratteristiche e le attrezzature necessarie in un salone, formulare un piano d?impresa ed avere ben chiari tutti gli obblighi normativi e fiscali che questa attività comporta. Per poter prendere in considerazione l'opportunità economica di aprire un'attività volta alla toelettatura per cani, avrete prima di tutto il bisogno di avere a vostra disposizione un locale, di dimensioni non inferiori ai 40 metri quadri, che sia fornito, chiaramente, di scarichi per l'acqua. Inoltre, vi servirà una specifica licenza, denominata N. O. I. S., ovvero Nulla Osta Igenico Sanitario. Avrete bisogno di un'installazione di specifiche vasche, il numero non inferiore alle due unità. Tradizionalmente questa attività viene svolta in negozi commerciali, ma non è obbligatorio, dovrete informarvi presso il vostro comune in quali zone potrete aprire, in alcuni casi sono consentiti anche in zone artigianali, o direttamente in casa. E? possibile inoltre aprire all?interno di prefabbricati, ma dovrete essere in possesso di un terreno edificabile. In origine comunque questa è un?attività commerciale a tutti gli effetti, classificata sotto la categoria servizi non classificati. Inoltre per iniziare questa attività è necessario essere in possesso quindi di partita IVA e quindi dovrete avere un commercialista che vi segua il registro dei corrispettivi su cui annoterete gli incassi.

Continua la lettura
511

Allestire una toilettatura

Inoltre, è di fondamentale importanza, per poter allestire una toelettatura, sapere come gestire l'acquisto dei beni fondamentali. Per esempio, le vasche di cui dovrete dotarvi dovranno avere un portellone che permetta l'apertura; per quanto riguarda i cani di taglia superiore, vi servirà una pompa idraulica, che faciliterà l'ingresso dello stesso. Devono essere presenti anche: un pozzetto di decantazione per dividere il pelo ed evitare che finisca in fognatura, un tavolo con pompa idraulica, un soffiatore di almeno 1000 W, un fòhn a piede o a braccio, uno sterilizzatore, una o più tosatrici professionali con i relativi pettini. Al livello più elementare, un'azienda di toelettatura di animali domestici guadagna addebitando tariffe diverse per i suoi vari servizi. In questo modo, non è troppo dissimile da un normale salone. Quindi, addebiteresti ai clienti un importo fisso per un taglio di capelli sul loro animale domestico e un altro importo per cose come bagni, trattamenti per il viso e così via. Ciò significa che diventare più abili nel completare questi servizi si tradurrà in più soldi ogni mese per la tua attività.

611

Realizzare gli impianti

Alcune ASL richiedono anche un impianto di aspirazione pelo ed odori. E? richiesta invece una piletta di raccolta per l?acqua di solito sarà posizionata al centro del locale. Le pareti dovranno essere piastrellate o lavabili, gli impianti elettrici ed idraulici dovranno essere a norma. In base al comune nel quale deciderete di aprire questa attività imprenditoriale, avrete la necessità di avere un documento rilasciato dall'ASL, che giustifichi la rumorosità degli impianti utilizzati, nonché la composizione chimica dello shampoo utilizzato, per quanto riguarda la sua biodegradabilità.I costi di apertura di un'attività di toelettatura di animali domestici possono essere particolarmente bassi se sei in grado di operare da casa tua o di operare in modo mobile (come visitare le case dei proprietari di animali domestici o lavorare con canili locali). In questo modo si elimina la maggior parte delle spese generali associate all'attività e si riducono i costi di avvio principalmente per ottenere strumenti di alta qualità e pubblicizzare i propri servizi. I costi degli strumenti di cui avrai bisogno (che includono forbici, cesoie, spazzola per lame, lame, camice e pettine per levrieri) possono costare fino a 1000 euro. Ulteriori forniture per la toelettatura (inclusi shampoo, balsamo, tagliaunghie, forniture di sicurezza, essiccatore idraulico e un tavolo da toeletta) possono costare poco più di 1000 euro. Questi rappresentano gli elementi essenziali per la tua attività e se scegli di specializzarti in determinati servizi (come i suddetti trattamenti per il viso per animali domestici), richiederà strumenti e rifornimenti aggiuntivi. A parte questo, devi investire nella pubblicità della tua attività; considera un minimo di $ 1000 per la pubblicità "tradizionale" (inclusa la radio, la stampa e possibilmente la televisione) per iniziare, insieme ai social media e alla pubblicità tramite il tuo sito web che sono, a parte il tuo investimento di tempo, gratuiti.

711

Creare una simulazione

Fare una previsione di quanto si guadagnerà non è semplice. Durante l?allestimento del vostro business plan il nostro consiglio è quello di fornirvi di un censimento anagrafico e calcolare su di esso un terzo della popolazione. Mettiamo quindi che questo numero sarà il risultato dei cani che potrebbero essere vostri ?clienti?, se non c?è concorrenza potrete procedere con il calcolare prudenzialmente almeno due lavaggio l?anno. Fatto questo potrete creare una possibile simulazione di rendimento su base annua o mensile. Chiaramente, qualora ci fossero già delle toelettature all'interno del comune dove deciderete di aprire il vostro esercizio commerciale, avrete la necessità di dividere il numero che avete calcolato in precedenza, per il totale del numero di toelettature che sono funzionanti all'interno del comune. Questa non è nient'altro che una semplice ricerca effettuata all'interno del mercato, che vi preghiamo di approfondire ulteriormente, in modo da poter notare i possibili pro e i possibili contro di questa scelta imprenditoriale.

811

Fare pubblicità

Fate attenzione, perché per ogni regola non rispettata si va incontro a gravi sanzioni e multe. Ricordate anche che un toelettatore non è un veterinario quindi non potete eseguire alcune operazioni che spesso i clienti tendono a richiedere, come il taglio delle unghie o la pulizia dell'orecchio interno. Una volta ottenute tutte le autorizzazioni potete partire! Si consiglia di stringere accordi con i veterinari locali, almeno inizialmente, per farvi pubblicità.
In ultima analisi, vorrei consigliarvi la lettura di un'ulteriore guida che tratti i medesimi argomenti che abbiamo sviluppato all'interno della nostra breve guida di sei passi. In questo modo, avrete l'opportunità di confrontare i contenuti interni alle due guide. Probabilmente, i migliori clienti per un'attività di toelettatura di animali domestici sono quelli che hanno i loro animali domestici da diversi anni. Questo perché coloro i cui animali domestici sono più giovani (e anche i proprietari stessi possono essere più giovani) tendono ad essere iperprotettivi e nervosi all'idea di lasciare il loro animale alle cure degli altri. I proprietari veterani di animali domestici sono più esperti nel processo di portare il loro animale domestico dal toelettatore, quindi spesso avranno meno preoccupazioni di lasciare il loro animale domestico alle tue cure.

911

Vendere gli articoli

Considera la possibilità di vendere altri articoli e servizi relativi agli animali domestici per rendere più redditizia la tua attività di toelettatura. Alcuni toelettatori hanno un lavoro secondario nella vendita di vasche speciali per animali domestici ai proprietari che vogliono lavare i loro animali da soli, ad esempio, mentre altri guadagnano soldi extra vendendo di tutto, dai giocattoli animali unici ai dolcetti speciali per animali. Esiste un mercato per tutto, dalle attrezzature per la toelettatura all'abbigliamento per animali, e più puoi collocare la tua attività come uno "sportello unico" per i proprietari di animali domestici, più potenziali clienti avrai. Cosa richiede il Comune per aprire una toelettatura: Per svolgere l?attività è necessario presentare la SCIA (ossia la Segnalazione Certificata di Inizio Attività) per toelettatura animali al SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) come previsto dall?articolo 19 della Legge 07/08/1990, n. 241.Requisiti soggettivi: requisiti previsti dalla normativa antimafia di cui al D. Lgs. 159 del 2011 e requisiti morali di cui al Regio Decreto 18/06/1931, n. 773 ?Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza?.

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate i pro e i contro economici di questa scelta imprenditoriale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola materna a casa propria

In tempi di difficoltà di carattere economico, bisogna inventarsi qualcosa di nuove pur di arrivare a fine mese. Basta un po' inventiva e una buona dose di spirito di adattamento! Un'idea che potrebbe risultare molto proficua è aprire una scuola materna...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola privata

Di fronte alla difficoltà di trovare un impiego, si può decidere di aprire un'attività. Ultimamente, avviare un lavoro autonomo o aprire un attività sta diventato un obbligo per riuscire a inserirsi nel mondo del lavoro. Tanto che molte persone intraprendono...
Lavoro e Carriera

Iter burocratico per aprire un negozio

Aprire una propria attività commerciale è uno dei sogni di tante persone., che hanno così l'opportunità di poter lavorare senza essere i subordinati di qualcuno, cosa che, per molti, è essenziale. Per aprire un negozio, però, bisogna seguire una...
Lavoro e Carriera

5 idee originali per aprire un locale

Chi non ha mai pensato, almeno una volta nella vita, alla possibilità di aprire un locale? Certo, molto spesso sono le difficoltà burocratiche ed amministrative a fare da deterrente ma, un altro grande problema è quello di avere un'idea originale....
Lavoro e Carriera

Come aprire una tabaccheria

Quella della tabaccheria è una tipica attività commerciale che non passa mai di moda, perché garantisce una redditività costante e non richiede particolare conoscenze tecniche. Inoltre, si tratta di un’attività che non conosce periodi di flessioni,...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Madrid

Madrid è sicuramente una città, sia dal punto di vista turistico che climatico, splendida e caratterizzata dalla presenza di culture e popolazioni locali molto solari, una caratteristica che appartiene un po' a tutta la Spagna. Per questi ed altri motivi,...
Lavoro e Carriera

Come aprire una pizzeria a Sydney

Quando si ha il desiderio di avviare una propria attività in proprio si pensa a cosa cambiare e migliorare per cercare di superare gli altri che svolgono il vostro stesso lavoro. Ma perché invece di cambiare metodologia di lavoro non si pensa direttamente...
Lavoro e Carriera

Come aprire un chiosco in una località marittima

Creare ed avviare una nuova e originale attività non è decisamente semplice oggi come oggi: con la crisi che debilita l'economia e meno posti di lavoro, le prospettive di un seppur modesto guadagno si abbassano sensibilmente. Ma non temete, anche in...