Come aprire un ristorante cinese

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sempre più spesso in questi ultimi anni si sente parlare di cucina etnica, ma in particolar modo di quella asiatica. Non sono pochi coloro che decidono di provare a dare un calcio alla crisi, aprendosi un'attività personale mettendosi alla prova. Un settore che non conosce crisi è proprio la ristorazione e dunque, sfruttando il successo della cucina orientale di potrebbe provare con una simile esperienza. Ecco quindi come aprire un ristorante cinese.

27

Autorizzazione sanitaria


Innanzitutto per poter aprire un ristorante, non solo cinese, ma anche italiano si devono avere i giusti requisiti. Tra i requisiti più importanti ci sono quelli legati alle questioni legali e tassative. La cosa fondamentale richiesta dalla legge però è il possesso dell'autorizzazione sanitaria. Per ottenerla, la si deve richiedere all'azienda sanitaria locale che la rilascia dopo aver supervisionato i locali.

37

Iscrizione alla camera di commercio

Dopo aver ottenuto l'autorizzazione sanitaria, sarà sufficiente effettuare l'iscrizione alla camera di commercio del proprio comune di residenza. Quindi dare a quest'ultimo la comunicazione del luogo in cui verrà ubicato il ristorante. Per ultimo, si dovrà fornire la propria dichiarazione circa la sussistenza dei requisiti legali suddetti. Tra questi vi sono anche l'obbligo di aver compiuto la maggiore età, l'aver ottenuto una qualifica alberghiera o aver frequentato con successo corsi professionalizzanti in ambito alimentare.

Continua la lettura
47

Stile e menù

Avviato il ristorante, cercate di scegliete con cura il menù e le ricette tipiche del posto. Di fondamentale importanza è anche la cura della proposizione dei piatti, che la si deve realizzare in modo originale senza trascurare i dettagli. Tenete conto che l'arredamento e lo stile all'interno della struttura non è di rilevanza secondaria. Questa deve essere assai coerente con lo stile proprio del ristorante. Quindi, essendo in questo caso, un ristorante cinese, vi consiglio di scegliere gadget e quadri. Come ad esempio raffiguranti scene o dipinti propri della Cina, appropriati all'ambiente e alla cultura cinese. Essi contribuiranno, senza dubbio, a rendere il ristorante maggiormente caratteristico. Se avete libertà di spazio e desiderate stupire i vostri clienti, potete inserire in un angolo del ristorante, un tavolo a buffet.

57

Concorrenza

Per finire, vi consiglio di scegliere con particolare attenzione l'ubicazione del vostro ristorante. Onde evitare che, a causa della concorrenza, voi non riusciate ad ottenere il successo sperato. Scegliete, quindi, pertanto una zona in cui vi è bassa concentrazione di strutture commerciali simili alla nostra.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiedete ulteriori delucidazione a professionisti del settore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante etnico

Un ristorante etnico è una soluzione imprenditoriale innovativa e proficua. Da anni, cresce la richiesta di piatti esotici, in ambienti con un'atmosfera particolare. Anche in Italia, sono molti gli appassionati della cucina straniera. Vanno in voga i...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante a Parigi

Aprire un'attività di ristorazione all'estero può essere il desiderio di molti e non solo di coloro che non hanno avuto fortuna in Italia, ma anche di coloro che desiderano semplicemente aprire un'attività fuori dal proprio paese, magari espandendo...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante self service

Quante volte, nei film americani, abbiamo visto quei locali in cui ci si mette in fila col vassoio per scegliere man mano le varie portate, per poi accomodarsi ad un tavolo a consumarle? Ebbene, questa nuova concezione di ristorazione, definita "self...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante in Brasile

Il cibo è cultura: mangiare è un modo prima di tutto di entrare in comunicazione con noi stessi.Per questa ragione, la ristorazione è un'attività che dovrebbe essere promossa in qualsiasi angolo del mondo.Attualmente, i ristoranti sono senza dubbio...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante a Barcellona

La città della Spagna denominata Barcellona (artisticamente e storicamente molto importante) non ha bisogno di nessuna presentazione. Questo territorio spagnolo è famoso anche grazie alla movida che anima e colora in maniera interrotta la vitalità...
Lavoro e Carriera

Come aprire un bar-ristorante in Andalucia

L'Andalusia è la regione più a sud della Spagna. Da molte persone è considerata come una regione povera, ma in realtà si tratta di una zona fiorente e con una spiccata attenzione al mondo del turismo e alle culture differenti, questo anche per la...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante vegetariano

Il vegetarianismo, ovvero la tendenza a rifiutare qualsiasi alimento di carne o derivati della carne, si sta diffondendo sempre pù all'interno della nostra scoietà. Alcuni la escludono dal proprio menù continuando, però, a nutrirsi di alimenti derviati,...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante a Londra

Londra costituisce senza dubbio una delle città europee più conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. La capitale inglese infatti accoglie ogni giorno un gran numero di turisti che si recano in questa splendida località per ammirarne le meraviglie....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.