Come aprire un ristorante a Berlino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il settore della ristorazione è in continua crescita, incurante della crisi e della recessione in corso. Cresce infatti la cultura del buon cibo soprattutto se italiano. Il mondo intero ha infatti una vera passione per il cibo italiano, a partire dalla pizza. Per questo sempre più persone stanno investendo nella ristorazione italiana in tutto il mondo. Una delle nazioni più promettenti per aprire un ristorante italiano, dolo il continente orientale, è sicuramente la Germania. Berlino in effetti sta diventando sempre più un polo multi-culturale in cui investire per ottenere degli ottimi risultati. Per questo vediamo insieme i principali passi per capire come aprire un ristorante a Berlino.

26

Occorrente

  • Licenza
36

Documentazione per l'espatrio

Come prima cosa ricavatevi le documentazioni necessarie per l'espatrio, ossia i permessi di soggiorno, la ricerca di un buon locale da adibire alla ristorazione, possibilmente collocato in una zona turistica o comunque ad alta concentrazione di popolazione, una buona pubblicizzazione dell'attività con tanto di inaugurazione ed i permessi relativi. Naturalmente ccorrerà una licenza per avviare un'attività commerciale di questo tipo, generalmente concessa dal comune locale di residenza. Tutto questo a meno che non decidiate di trovare un locale già attivo e presente sul territorio di Berlino.

46

Locale commerciale

Oltre al locale procuratevi un alloggio consono alle vostre esigenze e al vostro nucleo familiare. È opportuno inoltre parlare la lingua tedesca o quanto meno l'inglese. Questo vi servirà per gestire in modo ottimale la vostra attività e provvedere allo svolgimento delle attività burocratiche, oltre a favorire l'integrazione nel nuovo paese. Sono presenti diverse agenzie su internet che possono aiutarvi a trovare la vostra attività commerciale; una di queste è Dioma Invest GmbH, la quale offre un supporto a 360 gradi dalla ricerca del locale ai permessi necessari. Potrete decidere di affittare un locale commerciale o in alternativa, se ne avete la possibilità, di acquistarlo.

Continua la lettura
56

Gestione efficiente e marketing

La cosa migliore sarebbe quella di andare a Berlino, approfittando di una vacanza, e vedere in quei giorni quali sono le reali possibilità in loco. Potrete anche delegare qualcuno che si occupi al vostro posto di continuare eventualmente la ricerca di una buona attività. Se vi occorre manodopera vi conviene puntare su aiutanti di origini italiane. Una buona gestione e un ottimo chef vi permetteranno di avviare bene la vostra attività. Inoltre molta pubblicità anche sui social vi farà raggiungere fin da subito da moltissimi clienti.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Berlino

La Germania è la patria di decine di migliaia di imprese: dalle piccole imprese individuali ai grandi conglomerati. Nella realtà, il principale fattore della potenza economica della Germania sulla scena mondiale è da ricondursi alle piccole e medie...
Aziende e Imprese

I migliori outlet in Europa

Stai programmando un viaggio in Europa? Desideri comprare sempre qualche souvenir in ogni città che visiti? Sei uno shopping addicted? No problem! È chiaro che gli outlet sono i tuoi luoghi preferiti per passare il tempo e comprare qualche capo d'abbigliamento...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e vivere a Sidney

L'Australia fa parte dell'Oceania ovvero il nuovo continente, in cui è presente una notevole vegetazione e una natura davvero invidiabile. Sydney è il capoluogo dell'Australia, è una cittadina ricca di movida notturna; sono presenti tantissimi locali...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Polonia

La Polonia è stata caratterizzata da un enorme cambiamento dal punto di vista fiscale, perché è caduta la cosiddetta "Cortina di Ferro" ed i Paesi dell'Europa Orientale si sono trasformati in regimi democratici. A partire dalla caduta del Muro di Berlino...
Lavoro e Carriera

Come Creare Un Codice Isbn

L'impiego di un sistema universale di codifica dei libri, ai fini della loro gestione automatizzata, corrisponde a un'esigenza avvertita dagli operatori del settore (editori, librai, distributori, bibliotecari, ecc.) di tutti i paesi, come conseguenza...
Aziende e Imprese

Come gestire una pizzeria

La ristorazione può essere un’attività imprenditoriale molto interessante, che procurerà grandi soddisfazioni, basti pensare che ogni anno si consumano una media di circa 2 miliardi e mezzo di pizze, pari a circa 45 pizze per persona. Ma gestire...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante a Londra

Londra costituisce senza dubbio una delle città europee più conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. La capitale inglese infatti accoglie ogni giorno un gran numero di turisti che si recano in questa splendida località per ammirarne le meraviglie....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio

Oggigiorno il lavoro è difficile da trovare e qualora si riuscisse ad ottenere non è detto che duri per sempre. Ecco che allora potremmo pensare di diventare i nostri stessi datori di lavoro. Come da titolo, quello di cui stiamo parlando è di aprire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.