Come aprire un piccolo studio di animazione

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Per chi è appassionato di fumetti o cartoni animati, potrebbe esserci l'opportunità di trasformare questa passione in lavoro. Basterà aprire un piccolo studio di animazione. Iniziamo subito con il dire che, aprire uno studio di animazione, non potrebbe essere del tutto semplice, anzi soprattutto nella parte iniziale, potremmo avere delle complicazioni. Vediamo allora come poterci orientare, soprattutto per quanto riguarda i documenti, che dovremmo presentare ed anche tutti i permessi, che dobbiamo ottenere. Vediamo allora come aprire un piccolo studio di animazione.

27

Occorrente

  • documento 'identità
  • società
  • clienti
  • società
37

I documenti necessari

Per immatricolare l'impresa, dobbiamo cercare di consegnare un certo numero di documenti all'Enpals. Prima di tutto dovremmo procurare il certificato di residenza del legale rappresentante. Se si tratta di una società dobbiamo anche presentare l'atto, che attesta la costituzione della società.

Per quanto riguarda l'INPS e l'INAIL, dobbiamo presentare il numero di posizione di ciascuna.

47

Presentare i certificati

Dobbiamo presentare il nostro codice fiscale e ricordiamo che il codice fiscale cartaceo, potrebbe non essere accettato, quindi è meglio se andiamo con la tessera sanitaria o quella plastificata. Procuriamoci anche il numero della partita Iva, che ci sarà rilasciato dal nostro commercialista. Non dimentichiamo il certificato che attesta l'iscrizione effettiva CCIAA. Ci servirà anche il codice fiscale del legale rappresentante e ricordiamo che anche in questo caso è preferibile quello plastificato. Infine ci servirà anche il modello 032U per essere immatricolati all'Enpals.

Continua la lettura
57

Come pubblicizzare la società

Per quanto riguarda l'assunzione di personale, ricordiamo che dobbiamo sempre comunicare alla Siae o all'Enpals, chi assumiamo, anche chi licenziamo ma anche a chi variamo il contratto entro 5 giorni dalla stipula del contratto stesso.

Inoltre bisognerà seguire alcune accortezze, se vogliamo che la nostra attività funzioni al meglio. Dato che c'è molta concorrenza e talvolta anche sleale, sarebbe consigliabile pubblicizzare il nostro studio di animazione, con dei cartelloni pubblicitari, con dei volantini e se ci riusciamo anche attraverso canali tv privati. Inoltre trovandoci a combattere contro dei grandi studi di animazione, dovremmo mostrare una nostra originalità, scegliende un personale di animatori molto qualificato. Non devono essere dei semplici intrattenitori ma dei veri e propri artisti, perché saranno loro a rendere le nostre creazioni speciali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potremmo visionare il curriculum di tanti artisti emergenti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire uno studio medico privato

Lo studio medico privato offre grandi vantaggi. I tempi d'attesa per una visita specialistica sono minimi. Dietro compenso economico, si ottiene un servizio rapido ed efficiente. In genere, aprire una struttura di questo tipo non richiede l'autorizzazione...
Aziende e Imprese

Come aprire uno studio veterinario

Sei un giovane veterinario o ti sei da poco laureato in medicina veterinaria? Sei già un veterinario da qualche anno? Lavori presso un studio ma vorresti creartene uno tutto tuo? Non sai come fare fra acquisto dello studio, burocrazia e macchinari? Nessun...
Aziende e Imprese

Come aprire uno studio dentistico

Il dentista è un medico specialista che si occupa di tutte le problematiche riguardanti malattie e anomalie del cavo orale. Inoltre, lavora per la prevenzione e la riabilitazione odontoiatrica. Per esercitare questo tipo di professione, occorre essere...
Aziende e Imprese

Come aprire uno studio fotografico

Aprire uno studio fotografico è il sogno a cui ambiscono molti appassionati di fotografia e professionisti. Il percorso da seguire per avviare questa attività, però, è abbastanza lungo e complesso e richiede molta pazienza, determinazione e soprattutto...
Aziende e Imprese

Come avviare uno studio legale

La professione dell’avvocato è innegabilmente ad oggi tra le più ambite, sia per i potenziali guadagni che per il prestigio che indubbiamente garantisce. Molti avvocati scelgono, al termine del loro percorso di studi, di aprirsi alla libera professione....
Aziende e Imprese

Come compilare uno studio di fattibilità

Lo studio di fattibilità è lo strumento che, attraverso l’analisi della domanda, del modello gestionale e della fattibilità finanziaria ed economica, permette di ottenere un importante miglioramento sia nell'utilizzo dei sistemi informativi, sia...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio Di Articoli Sportivi

Chi non è affascinato dall'idea di aprire un'attività commerciale? Nessuno! Tutti, durante il corso della loro vita, hanno almeno una volta desiderato di aprire un negozio. Ti stai chiedendo come aprire un negozio di articoli sportivi? La strada non...
Aziende e Imprese

Come progettare l'interno di uno studio medico

Il design degli interni di uno studio medico trasmette molte informazioni ai pazienti: dovrebbe riflettere direttamente il tipo di attività e la sua clientela specifica. Ad esempio, l'ufficio di un pediatra avrà un aspetto diverso da quello di un chirurgo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.