Come aprire un negozio in Germania

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Germania come l'Italia fa parte dell'unione europea, però è uno stato molto più evoluto, le persone che compongono una famiglia, in media lavorano tutte a parte i bambini che vanno a scuola e dopo intraprendono la carriera lavorativa. La Germania è più sviluppata rispetto all'Italia, in quanto ci sono stili di vita differenti e le regole si rispettano. I tedeschi infatti, sono molto tassativi e rispettosi delle regole, per questo il campo del lavoro funziona molto bene. La Germania negli anni passati, non ha sempre accolto volentieri gli immigrati, c'erano addirittura alcuni luoghi pubblici, in cui gli italiani non potevano entrare (ad esempio gli autobus). Con il passare degli anni, la Germania però si è voluta e molti italiani si sono insediati perfettamente. Ecco dunque come aprire un negozio in Germania.

24

Per aprire una microimpresa o piccola impresa, status da cui poi si può naturalmente uscire con l'aumento di capitale e del flusso di denaro corrente iscrivendosi ad un particolare registro e poi, in seguito, parleremo delle attività commerciali vere e proprie. I requisiti per aprire una micro impresa sono quasi completamente nulli, in realtà basta iscriversi ad un registro, Gewerbeamt, con il proprio nome e cognome. La micro impresa usufruisce di alcuni privilegi rispetto alle attività commerciali maggiori, come la tenuta della contabilità in maniera professionale obbligatoria. Però ci sono alcuni paletti: il fatturato annuo non deve superare i 500 mila euro e quindi un eccedenza di utile superiore ai 50 mila euro, in questo caso ci si dovrebbe classificare come attività commerciale vera e propria e non come micro impresa.

34

Prima di esaminare gli aspetti legali, le esenzioni dei vari modelli di imprese e le modalità di cessazione dell'impresa, vediamo come si può aprire un'attività commerciale a tutti gli effetti. L'imprenditore deve registrarsi al Registro delle imprese, il costo varia da land a land (sono simili alle regioni italiane), è vincolante per cinque anni ed obbliga l'azienda ad una contabilità commerciale, a redarre l'inventario e alla redazione del bilancio.

Continua la lettura
44

È bene, però, visitare un consulente fiscale esperto poiché, in molti casi, il diritto commerciale civile sfocia in quello penale molto rapidamente e le regole, seppur fiscali e chiare, possono confondere chi non è abituato al linguaggio tipico del commercialista. Da prendere in considerazione è la differenza di mentalità tra l'Italia e la Germania. Si tratta del tipo di cliente tedesco e quello italiano, quindi prima di iniziare questo affare deve indirizzare tutto il suo lavoro verso un risultato di qualità, la caratteristica principale valutata del cittadino tedesco. Prima di aprire il negozio sarebbe consigliabile di andare a vivere per un periodo in Germania per iniziare a scoprire le abitudini dei tedeschi, e il loro modo di vita, che è diverso da quello italiano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un negozio Di Articoli Sportivi

Chi non è affascinato dall'idea di aprire un'attività commerciale? Nessuno! Tutti, durante il corso della loro vita, hanno almeno una volta desiderato di aprire un negozio. Ti stai chiedendo come aprire un negozio di articoli sportivi? La strada non...
Aziende e Imprese

Come aprire una gelateria in Germania

Le gelaterie sembrano non risentire della crisi che sta attraversando diversi settori dell'economia dei Paesi europei in questi ultimi anni. I consumi medi sono cresciuti esponenzialmente, al contrario di quanto avviene per molti altri reparti dell'industria...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio

Oggigiorno il lavoro è difficile da trovare e qualora si riuscisse ad ottenere non è detto che duri per sempre. Ecco che allora potremmo pensare di diventare i nostri stessi datori di lavoro. Come da titolo, quello di cui stiamo parlando è di aprire...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di fai da te

Una buona soluzione per "trovare lavoro" è quella di mettersi in proprio. Però non è cosa da tutti aprire un'attività. Serve innanzitutto determinazione e capacità di assumersi gli eventuali rischi. Inoltre occorre capacità di risolvere con calma...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di animali

Aprire un negozio di animali è un bellissimo business indicato a tutti coloro che amano gli animali e in qualche modo vogliono lavorare con essi. Ma ci sono delle regole e dei passi ben precisi da fare per poter trasformare una passione del genere in...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di abbigliamento

Per avviare un negozio di abbigliamento occorre avere una particolare dimestichezza con il mondo degli degli affari. La scelta di aprire un negozio di abbigliamento implica uno spiccato interesse per il settore della moda. L'apertura di un negozio...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di autoricambi

Chi non ha mai desiderato di aprire un proprio negozio di antiquariato, una profumeria, un piccolo bar o magari una piccola attività commerciale? Al giorno d'oggi, la maggior parte delle persone preferiscono aprirsi un'attività commerciale online. La...
Aziende e Imprese

Come preparare i documenti per aprire un negozio

L'idea di aprire un negozio, mettersi in proprio e diventare autonomi a livello economico, senza dover dipendere da nessun datore di lavoro, passa per la mente di molte persone. La riforma del commercio ha eliminato le licenze e snellito l' iter per avviare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.