Come aprire un negozio di pasta fresca

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Il periodo di crisi economica sembra il momento forse meno opportuno per avviare una propria attività personale, e in un mercato saturo come quello della pasta potrebbe pure sembrare ai limiti della convenienza aprire un negozio che punti proprio a questo: offrire pasta fresca alla propria clientela. Tuttavia è bene ricordare che la produzione e la vendita di questa rappresentano, tutt'oggi, uno dei rami imprenditoriali che può portare più soddisfazioni. Il prodotto, specialmente se di qualità, è uno dei più consumati sulle tavole degli italiani e nel menù dei ristoranti turistici. Se una volta la pasta fresca veniva preparata nelle cucine domestiche, oggi gli impegni lavorativi e la perdita di manualità fanno propendere per il suo acquisto. Con competenza e creatività l’attività può spaziare dal prodotto tipico regionale, alle paste senza glutine, ai pronti per la cottura, alle forniture per la ristorazione, alle consegne a domicilio. Senza perdere ulteriore tempo, vediamo dunque quali procedure bisogna affrontare per poter realizzare il nostro sogno.

24

Passando oltre, occupiamoci dapprima delle pratiche burocratiche fondamentali. Il primo passo, come per tutte le attività commerciali, è quello di richiedere un numero di partita Iva presso l’Agenzia delle entrate. Fatto fronte a questo, il passo successivo ci vedrà richiedere l’iscrizione al Registro delle Imprese e all’Albo delle imprese artigiane presso la Camera di Commercio della provincia. Ricordiamoci di richiedere pure l'autorizzazione ai fini igienici per i locali all’azienda Sanitaria locale (ASL) di competenza, mentre al Comune il beneplacito all’attività, oltre alle autorizzazioni urbanistiche per i locali. Tutti gli addetti alla lavorazione dovranno essere in possesso di attestato HACCP per l’igiene degli alimenti. L’attestato si ottiene frequentando corsi appositi organizzati anche presso le Associazioni di categoria. Infine, saranno necessarie l’iscrizione all’INPS e all’INAIL per le posizioni previdenziale e antinfortunistica.

34

Per svolgere l’attività sarà sufficiente un locale di 40/50 mq da suddividere in tre aree. Una di queste aree sarà infatti dedicata al laboratorio vero e proprio, una ai servizi igienici, un'altra alla vendita. Nel laboratorio troveranno posto una serie di macchine che rappresentano la dotazione base per un buon funzionamento: un tavolo, un’impastatrice, uno o due frigoriferi (poiché i cibi cotti e crudi non possono essere mescolati nello stesso vano), un tritacarne, una grattugia, la macchina per i ravioli e quella per gli gnocchi, un cilindro per impastare, una confezionatrice sottovuoto e una tagliatrice per la produzione della pasta lunga. La zona cottura dovrà disporre di una cucina con quattro o sei fuochi, la cappa aspirante, il lavello doppio e l'utensileria di base. A questo punto fate attenzione, poiché bisogna ricordare che i servizi igienici dovranno seguire le rigide e specifiche direttive della Asl. Possiamo tuttavia anticipare un po' la cosa dicendo che saranno necessari almeno un bagno e un antibagno e degli armadietti per riporre gli indumenti da lavoro così come gli attrezzi per la pulizia dei locali.

Continua la lettura
44

Passiamo alla zona vendita dove bisognerà installare componenti fondamentali al nostro esercizio. Sarà infatti necessario dotarsi di un banco espositivo refrigerato il cui prezzo oscilla dai 2mila ai 3mila euro, di una bilancia elettronica e di un registratore di cassa per gli scontrini, a cui aggiungere eventualmente delle mensole espositive per altri prodotti. L’attività potrà beneficiare di finanziamenti a fondo perduto o in conto interessi e di sconti particolari destinati ai giovani imprenditori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire una pizzeria al taglio

Se stai cercando una idea per una attività in proprio perché non pensare ad Aprire Una Pizzeria Al Taglio? Le pizzerie al taglio sono una attività economica in forte crescita nel nostro paese. Non si tratta della solita pizzeria da asporto, che confeziona...
Case e Mutui

Analisi dei prezzi marginali della superficie di balconi e servizi igienici

Quando si tratta di beni immobili, che sia la costruzione, la vendita o l'acquisto, è sempre necessario avere un'idea su tutto ciò che riguarda i costi dell'intero edificio o di alcune parti di esso. Lo scopo della seguente guida è quello di eseguire...
Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido

In questo articolo vedremo come aprire un asilo nido. I bambini sono quanto di più magnifico ci possa essere e vedere la loro crescita è una gioia enorme. Tante persone che hanno una passione immensa verso i bambini vogliono aprire un asilo nido, proprio...
Aziende e Imprese

Come aprire un pastificio

L'imprenditoria artigianale è una caratteristica tipica del nostro Paese e forma i pilastri su cui poggia gran parte dell'economia italiana. Botteghe di dolciumi e sartorie ricalcano l'antico amore per le cose fatte in casa, ma aprire un'impresa, come...
Lavoro e Carriera

Come diventare maître chocolatier

Cioccolato, chiamato anche: "Il cibo degli dei" venerato da antiche civiltà come Maya e Atzechi che coltivavano la pianta del cacao da cui esso deriva. Dopo varie vicissitudini, e molto tempo, la cioccolata si diffuse in Europa grazie ad Anna d'Austria....
Aziende e Imprese

Come aprire uno studio fotografico

Aprire uno studio fotografico è il sogno a cui ambiscono molti appassionati di fotografia e professionisti. Il percorso da seguire per avviare questa attività, però, è abbastanza lungo e complesso e richiede molta pazienza, determinazione e soprattutto...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'agenzia di pratiche auto

Se siamo intenzionati ad aprire una nuova attività, per prima cosa dovremo, oltre ad essere in possesso di un capitale iniziare necessarie per avviare la nostra nuova impresa, dovremo seguire una serie di pratiche burocratiche.Se non abbiamo mai eseguito...
Aziende e Imprese

Locali commerciali: regole di agibilità

Per locali commerciali si intende, attraverso l'interpretazione di alcune norme del codice civile, il luogo all'interno del quale un imprenditore svolge abitualmente la sua attività, al di là di posti come fiere o spazi pubblici che lo stesso può sfruttare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.