Come aprire un negozio di abbigliamento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per avviare un negozio di abbigliamento occorre avere una particolare dimestichezza con il mondo degli degli affari. La scelta di aprire un negozio di abbigliamento implica uno spiccato interesse per il settore della moda. L'apertura di un negozio di abbigliamento necessita, prima di tutto di un capitale economico da investire. Questa breve guida contiene alcune indicazioni e consigli su come aprire un negozio di abbigliamento.

25

Occorrente

  • Buona disponibilità economica e molto impegno
35

Il primo passo da compiere è la scelta del tipo di abbigliamento da vendere in negozio. È possibile scegliere tra una vasta gamma: casual, sportivo, capi di alta qualità. Bisogna prefissare un target da seguire. Il target dipende dall'ipotetica tipologia di clientela che frequenterà il negozio di abbigliamento. È quasi impossibile presentare alla clientela delle offerte se il costo del prodotto venduto non può scendere sotto una soglia minima. È importantissimo presentarsi al meglio alla clientela, offrendo massima cortesia, serietà e cordialità.

45

La disponibilità economica, per l'apertura di un negozio di abbigliamento, deve essere sicuramente abbastanza elevata, quindi se non si dispone di una certa quantità di denaro, meglio aspettare. In genere si può partire da 50,000 euro andando oltre, spesso anche di molto. Quindi prima di partire per questa nuova impresa, accertiamoci di avere tutto il capitale iniziale a nostra disposizione.

Continua la lettura
55

La scelta dell'area in cui verrà aperto il negozio è di primissima importanza. Bisogna scegliere il locale adatto e valutare con attenzione il target di quella zona. Con le informazioni così ottenute sarà possibile valutare correttamente l'idoneità dell'area. Per aprire un negozio, è necessario poi, come per tutte le attività, rispettare determinati adempimenti burocratici. Occorre aprire la Partita Iva per poi richiedere, in Comune, una licenza di "vendita al dettaglio". Trascorsi trenta giorni, la richiesta verrà automaticamente accettata (in caso contrario si riceverà dal proprio Comune un avviso), secondo la regola definita del “silenzio assenso”. Occorre consegnare agli uffici Comunali l'intera documentazione relativa all'attività. Altro requisito necessario è la presenza di regolari impianti previsti dalla legge in vigore. Dopo trenta giorni da quando viene iniziata l'attività, occorre recarsi alla Camera di Commercio per portare a termine l'iscrizione nel Registro Imprese. L’Iscrizione nel Registro delle Imprese si fa presso la Camera di Commercio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come dirigere un negozio di abbigliamento

In molti coltivano il sogno di aprire un negozio di abbigliamento di nostra proprietà. Infatti, dirigere un negozio è un'occupazione che può riservare grandi soddisfazioni ma presentare anche molte sfide. Oltre a cercare di mantenere uno standard elevato...
Aziende e Imprese

Come avviare un negozio di abbigliamento

Trovare un lavoro nella società attuale è un impresa titanica. Una delle strategie che abbiamo per immetterci nel mondo del lavoro, se si possiede le possibilità economiche, è quello di avviare un'attività. In questo articolo vi spiegheremo come...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di abiti a noleggio

Aprire un nuovo negozio, a causa della crisi economica, può sembrare un'idea molto rischiosa. Proprio grazie alla crisi però stanno nascendo sempre più negozi con strategie di vendita e prodotti innovativi che stanno modificando l'economia italiana....
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di biancheria intima

La biancheria intima è un prodotto di abbigliamento di grande interesse sia per gli uomini che per le donne. Il mercato attuale è caratterizzato da esercizi commerciali specializzati, mono o plurimarca, che propongono prodotti che seguono i cambiamenti...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio senza soldi

La situazione economica attuale del nostro paese non è certamente delle migliori, ma questo non toglie il fatto che molte persone vorrebbero aprire una propria attività commerciale, un qualche negozio che soddisfare le proprie esigenze. Certamente le...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di ceramiche e piastrelle

Se volete mettervi in proprio una delle soluzioni è quella di aprire un negozio. Ovviamente, dovete cercare di intraprendere tale attività, in base alle vostre conoscenze. Se per esempio volete aprire un negozio di ceramiche e piastrelle occorre che...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio Di Articoli Sportivi

Chi non è affascinato dall'idea di aprire un'attività commerciale? Nessuno! Tutti, durante il corso della loro vita, hanno almeno una volta desiderato di aprire un negozio. Ti stai chiedendo come aprire un negozio di articoli sportivi? La strada non...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio

Oggigiorno il lavoro è difficile da trovare e qualora si riuscisse ad ottenere non è detto che duri per sempre. Ecco che allora potremmo pensare di diventare i nostri stessi datori di lavoro. Come da titolo, quello di cui stiamo parlando è di aprire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.