Come aprire un hotel

Tramite: O2O 30/04/2018
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se il nostro sogno nel cassetto è sempre stato quello di aprire un hotel tutto nostro, dobbiamo tenere in conto alcune fondamentali regole da seguire onde evitare di compiere un passo troppo azzardato. L'apertura di un hotel, infatti, non è come aprire un negozio o qualsiasi altra attività commerciale: è necessario avere un capitale abbastanza cospicuo da investire e delle buone conoscenze in ambito di economia aziendale. Tuttavia, anche se potrebbe sembrare piuttosto complicato all'inizio, ma con i giusti consigli è possibile aprire un albergo abbastanza semplicemente. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come poter fare.

26

Occorrente

  • Progetto
36

Scelta della sociaetà

La prima cosa che dobbiamo fare per avviare un hotel consiste nella scelta della giusta tipologia di società che abbiamo intenzione di aprire: una società individuale, una in nome collettivo (s. N. C.) oppure una società a responsabilità limitata (s. R. L.). Una volta che avremo preso questa importantissima decisione, possiamo finalmente recarci dal nostro commercialista di fiducia, il quale sarà sicuramente in grado di fornirci tutte le informazioni necessarie che ci consentiranno di procedere nella giusta maniera, senza correre alcun rischio. In seguito, sarà necessario recarci presso gli uffici comunale della città nella quale abbiamo intenzione di aprire il nostro albergo. Questo incontro servirà per comunicare il nostro progetto e per chiedere tutti i permessi necessari per l'apertura di questa attività.

46

Scelta della struttura

Se già possediamo la nostra struttura, sarà sufficiente presentare al Comune di appartenenza la Dichiarazione di inizio attività (D. I. A.), che servirà ad avviare appunto la nostra attività.
Se invece non possediamo ancora la struttura alberghiera e vogliamo pertanto acquistarla, dobbiamo considerare che una struttura di 30 camere conta un'estensione di circa 2000 metri quadrati, e se non sono presenti né piscina né parcheggio ha mediamente un valore di circa 2 milioni di euro. Tale valore può essere ovviamente soggetto a variazioni in base a diversi elementi, quali per esempio la collocazione dell'hotel (nel centro della città o più in periferia) e la qualità dell'immobile stesso (se è già stato soggetto a restaurazione, se invece è ancora in fase di ristrutturazione, etc.). Se non abbiamo a disposizione immediatamente tali somme, possiamo sempre optare per l'affitto della struttura o per un prestito bancario. Infine, va considerata sia la somma che dobbiamo corrispondere al nostro commercialista per le pratiche che dovrà svolgere, sia il costo del personale addetto alle operazioni dell'hotel.

Continua la lettura
56

Gli obblighi da rispettare

Il titolare di un hotel ha tuttavia anche degli obblighi da rispettare. Per esempio, deve comunicare giornalmente alla questura del luogo tutti i dati e le generalità relativi a tutti coloro che alloggeranno presso la propria struttura. Deve inoltre comunicare mensilmente alla Provincia tutti i dati relativi al flusso di turisti che occupano l'edificio. Infine, è consigliabile farci aiutare da una persona più esperta di noi nel settore, soprattutto se siamo alla prima esperienza lavorativa nel settore alberghiero. In queste circostanze, infatti, potrebbe essere facile cadere in errore e le perdite economiche potrebbero essere ingenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Farsi aiutare da qualcuno più esperto in materia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come viene classificato un Hotel

Un albergo è una struttura ricettiva di carattere turistico, soggetta a valutazione sul proprio rapporto qualità-prezzo, che ne determina la classificazione in base alle stelle. Maggiore è il numero di stelle indicato al pubblico e migliore è la qualità...
Aziende e Imprese

Come creare un piano di marketing per un hotel

Gestire al meglio un hotel non significa solo fare attenzione alle operazioni di pulizia e di prenotazione di una camera. È necessario stabilire un chiaro e completo planning per farlo distinguere dagli altri in zona. Il piano strategico di marketing...
Aziende e Imprese

Come pubblicizzare il proprio hotel

Gestire un'attività complessa, come ad esempio una del settore alberghiero, determina sempre numerosi rischi professionali. Infatti sono moltissimi gli aspetti che concorrono a determinare il successo oppure il fallimento di un determinato business....
Aziende e Imprese

Come aprire un bed and breakfast in Sardegna

Il bed and breakfast tipo di struttura ricettiva è più economico di un hotel, in quanto fornisce spesso solo una stanza in cui trascorrere la notte e la prima colazione, ed è inoltre semplice da aprire, essendo richiesti requisiti minimi di spazio...
Aziende e Imprese

Come aprire un circolo Aics

Come aprire un circolo AICS? Qui trovate un elenco di tutte le documentazioni necessarie, nelle procedure burocratiche, per avere tutti i permessi, per aprire questa associazione privata. Si può usufruire di finanziamenti, proponendo iniziative e servizi...
Aziende e Imprese

Come aprire e gestire una lavanderia

I ritmi frenetici della vita moderna e il tempo sempre più scarso a disposizione di molte persone, rappresentano delle ottime premesse per chi decide di inventarsi un'attività come ad esempio un servizio di lavanderia a cui possono ricorrere coppie...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come aprire un salone di bellezza

Molte donne sognano un salone di bellezza, non solo per entrarci e sottoporsi a rilassanti massaggi. Ma anche da averne uno da aprire e gestire personalmente. Abbiamo appena finito la scuola di estetista? O di parrucchiere? Sogniamo anche noi di metterci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.